Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Unbenannt

Photo by Neus StahmnerRibas  @ http://neusstahmer.tumblr.com/

Cari tutti, avete trascorso bene la Pasqua? Io sono appena tornata da una settimana a Barcellona dove ho fatto il pieno di sole, di Gaudí , di bellezza e di tapas e sono tornata su un aereo che é passato proprio sulla stessa rotta dell’aereo maledetto e mi sono sentita morire. Mentre sorvolavamo le Alpi mi sono sentita di pregare per loro.  Sarei stata quasi tentata di essere in ansia se non fosse stato che le fortissime turbolenze hanno causato diversi malesseri nei miei figli e io mi sono dovuta occupare di loro invece che della mia ansia, cosa che devo dire mi ha fatto bene ;).  

Parlando proprio di Barcellona….Eccoci qua con una storia di una ragazza che ci ha vissuto e che ora vive qui a Berlino.  Regolarmente chiedo ai miei lettori , a conoscenti e amici, di aiutarmi a mandare avanti questo blog con articoli interessanti su Berlino e sulle persone che lo popolano. Una delle persone che non vede l’ora di cominciare a scrivere per noi é Jennifer, che vi presento in questa breve intervista, che rispecchia probabilmente la vita di molti di voi. Benvenuta Jennifer, attendiamo i tuoi articoli! Ruth ( PS non esitate a scrivermi per mandarmi vostri articoli!)

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Jennifer (si, lo so è un nome poco italiano, ma mi chiamo anche Maria per rispettare la tradizione), nata in Friuli, vive a Berlino da 2 mesi e ci racconta la sua storia.

Ha studiato Lingue e Letterature all´Università di Udine ed ora si sta specializzando in Marketing Digitale. Nel frattempo lavora in una start-up, dove svolge le funzioni di Customer Care e Vendite.

Nel tempo libero insegna italiano, scrive per un Blog di arte elettronico, collaborando come Community Manager e nel marketing di eventi,  oltre a studiare chiaramente tedesco.

Cosa ti ha spinto a lasciare Barcellona per Berlino?

Dopo aver trascorso tre fantastici anni nella solare Barcellona, ho deciso Read more

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Film, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno, vacanze di Pasqua in arrivo….con molto piacere pubblico un video prodotto da Federico Federici che già tempo fa aveva messo a disposizione una testimonianza storica, trovate l’articolo qua

Il video è una prima ricognizione di Berlino, costruita incrociando l’occhio della Stasi (da documenti d’archivio) con quello di un viaggiatore contemporaneo, che si soffermi, in un giorno qualsiasi, sugli scenari che lo circondano.

Tra i luoghi indagati, spiccano la striscia della morte a Bernauer Straße e la stazione di Nordbahnhof, una delle celebri “stazioni fantasma” dei tempi del muro.La linea del tempo è azzerata: passato e presente si confrontano sullo stesso livello, attraverso il meccanismo della proiezione, che scambia di continuo il primo piano e lo sfondo.
Da ultimo, il pallone aerostatico che simboleggia il mondo, ripreso in volo da dietro i resti del muro lungo Niederkirchner Straße, si erge a simbolo quasi chapliniano del goffo trasformismo di cui il potere è, per sua natura, maestro.

 

 

 

ITALIANI A BERLINO? DA OGGI E’ PIU’ FACILE ESSERLO

Posted on by Ruth in Alloggi, Assicurazione sanitaria, Case, Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Psicologi, Società, Studio | Leave a comment

cropped-Senza-titolo-1

Buon pomeriggio a tutti ( che tragedia il volo Germanwings!!! Tragedia sui cieli europei laddove noi tutti ci sentiamo sempre così sicuri!!!!)

Ho conosciuto Stephanie un paio di mesi fa perché ci siamo trovate a collaborare su diverse cose, clienti, interviste, progetti, etc etc e la prima cosa che ho notato é stata la freschezza e giovinezza dell’aspetto unito  alla professionalità e maturità nel lavoro. Le agenzie che cercano di aiutare ( o fregare ;))  gli italiani o berlino negli ultimi anni si sono moltiplicate. Quante volte ho visto fare copy paste del mio sito su altri siti….alla fine neanche  ci facevo più caso…perché mi sono sempre detta…la qualità alla fine ripaga sempre. Ed é per questo che oggi sono molto molto contenta di proporvi l’agenzia Italiani a Berlino serissima di Stephanie. La sono anche andata a trovare di persona nel suo ufficio e la prima sensazione é stata di accoglienza, calore, professionalità. Con lei si ha l’impressione che tutto è risolvibile e fattibile.

Ecco a voi quindi un articolo su di lei e  la sua agenzia, scritto da Pietro Romeo. Buona lettura!

ITALIANI A BERLINO? DA OGGI È PIU’ FACILE ESSERLO

Coltivi il sogno di aprire un bar italiano tutto tuo ma non conosci la legislazione tedesca in ambito commerciale.
Sei un freelance e vorresti comprendere il sistema di tassazione per i lavoratori autonomi con partita iva.

Devi compilare un faciscolone di documenti per il jobcenter e non sai da dove cominciare.
Ti è arrivata una lettera dall’assicurazione sanitaria: un burocratese incomprensibile che ti ha provocato un forte mal di testa.
Hai chiesto informazioni a parecchie persone sulla tassa televisiva in Germania: ognuno dice la sua e nulla ti è chiaro.

Un italiano a Berlino che non mastica il tedesco o che al massimo lo sgranocchia, quando si trova davanti complicanze e difficoltà di tal genere, difficilmente può cavarsela con il fai da te.
Certo è vero, ci sono sempre gli amici e i conoscenti- quelli che vivono qui da più tempo o che magari qui ci sono nati – ma è altrettanto vero che affidarsi a loro comporta due ordini differenti di rischio: quello di ricevere risposte parziali ed imprecise (come se, per capirci, giungessero da un telefono senza fili) e quello di disturbare le loro quiete vite con incessanti tribolazioni burocratiche.

E infatti, da quando ho conosciuto la Dott.ssa Stephanie Groitzsch non è cambiata in meglio solo la mia di vita, ma anche quella della mia povera amica R., una ragazza colpevole di conoscere la lingua fin troppo bene e di essermi fin troppo amica se è vero che sono riuscito a trascinarla in ogni ufficio amministrativo plausibile di questa grande città.

E invece, da quando c’è Stephanie Groitzsch, con la mia amica R. andiamo anche al cinema o a prenderci una birra.
Ma chi è Stephanie Groitzsch? Vi starete di sicuro chiedendo.
Più che dirvelo io è forse meglio chiederlo a lei. Non credete? Secondo me sì. Read more

Trovare lavoro a Berlino e sedurre l’interlocutore con la comunicazione

Posted on by Ruth in Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Ed ecco il secondo video riassuntivo dell’incontro Berlinitaly svoltosi  il 21.02.2015 al KINO  in cui Marco Giannecchini ci ha illustrato quale é il codice segreto da utilizzare per uscire vincenti da un colloquio…..

Il codice esiste….e funziona  ! Provare per credere 😉

 

Nasce il canale BERLINITALY, ecco il primo video su assicurazione sanitaria e partita IVA

Posted on by Ruth in Assicurazione sanitaria, Documenti, Famiglia e bambini, Lavoro, Medici, Personale medico sanitario, Società, Studio, Varie | Leave a comment

c7cc8eea-13af-4a16-8efb-efa8e0b6e0c6

Buongiorno in questo Martedì decisamente primaverile!

È con molto piacere che pubblico qui il video riassuntivo del  primo incontro informativo del 24.01.2015 di Berlinitaly, durante il quale Serena Manno ha spiegato la situazione dell’assicurazione sanitaria e risposto alle tantissime domande, e Christian Mastella ha illustrato quali sono i passi da fare per aprire una partita IVA in Italia.

Vi ricordo di iscrivervi alla newsletter di Berlinitaly se volete rimanere informati sui nostri prossimi eventi!

Per i lettori del BLOG Italiani a Berlino che contatteranno Serena Manno dell’AOK (Serena.Manno@NORDOST.AOK.DE) e che diranno di venire dal Blog Italiani a Berlino ( da Ruth, per intenderci) é previsto uno sconto interessante per delle prestazioni extra della AOK. Ricordatevi quindi di dire che siete lettori del blog italiani a Berlino.

Nello stesso tempo rimango a disposizione per eventuali domande sull’assicurazione, scrivetemi a redazione@italianiaberlino.it

 

Sabato 21.02 Berlinitaly presenta : Trovare lavoro a Berlino e sedurre l’interlocutore con la comunicazione: tutti i segreti per un colloquio vincente.

Posted on by Ruth in Feste e eventi, Film, Lavoro, Medici, Personale medico sanitario, Società, Studio, Varie | Leave a comment

BERLINITALY presenta: 

Marco Giannecchini,
medico, manager, job e personal brand coach

Trovare lavoro a Berlino

e sedurre l’interlocutore con la comunicazione:

tutti i segreti per un colloquio vincente

21 febbraio 2015 – ore 11:45
presso IL KINO BERLIN Nansenstrasse 22 • 12047 Berlin • +4915776811535
www.ilkino.de

Il nuovo incontro organizzato da BERLINITALY vi darà l’opportunità di apprendere i segreti di una comunicazione verbale corretta e professionale e, quindi, di ” sedurre” il vostro interlocutore.

Superare con successo il processo di candidatura in Germania è molto più complesso di quanto si creda. Esistono regole ben precise e strategie della comunicazione verbale e non-verbale che, se messe in pratica. vi permetteranno di raggiungere l’obiettivo e, naturalmente, di trovare lavoro.

Il nostro incontro vi fornirà tutte le informazioni necessarie per impostare in maniera efficace il processo di candidatura. Imparerete a persuadere il vostro interlocutore, giá dopo pochi minuti che siete la persona che l´azienda sta cercando.

Marco Giannecchini, con alle spalle un background di executives coach e di recruiter in Germania, ci dará informazioni e consigli pratici sull’argomento, basati sulla sua pluridecennale esperienza professionale a Berlino.

L’incontro è gratuito e si terrà in lingua italiana. Gradita una piccola offerta per coprire le spese (base €3). I posti sono limitati.

Ci troviamo alle ore 11.45 per bere un caffè insieme presso ”Il Kino” (Bar, Cinema, Caffè) in Nansenstrasse 22 nel cuore di Neukölln accanto al fiume (Maybachufer).

L’incontro inizierà alle ore 12.00 e durerà circa 2 ore. Il Kino è anche Bar e la cucina è ottima. Chi vuole può fermarsi a pranzo.

Un ringraziamento speciale a Marco Giannecchini e a Il Kino Berlin per la gentile ospitalità.

Venite con vostri amici, saremo lieti di accoglierli nel nostro gruppo, per favore girate la mail ai vostri amici o invitateli tramite FacebookVI ASPETTIAMO

Il team di Berlinitaly

Berlinitaly GbR
info@berlinitaly.de

Questionario preparato da alunni, 5 minuti per aiutarli!

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Cari tutti, mi hanno scritto due insegnanti impegnati in un bel progetto con i loro alunni. AIUTIAMOLI! sono 5 minuti ben spesi a rispondere ad un questionario sviluppato proprio dagli alunni!  Tema ‘Gli italiani in Germania, i tedeschi in Italia’

Grazie in anticipo da parte loro e da parte dei ragazzi 🙂 .

https://docs.google.com/forms/d/1YsJIHVfTJRouRDepLJ3dDWxwah7ernJ5K0NgHe3ERXQ/viewform

“Gentile signora Stirati,

siamo  insegnanti dell’Istituto “G. Torno” di Castano Primo (MI) (visibili su facebook come IIS G. Torno).  Alcune classi del corso di studi ‘Relazioni Internazionali per il Marketing’ sono impegnate in un progetto interamente sostenuto e finanziato dall’Unione Europea, avente per tema ‘Gli italiani in Germania, i tedeschi in Italia”; questo progetto ci vede impegnati in un partnerariato con il Liceo Tedesco “Raabeschule” di Brauschweig.

All’interno di questo progetto abbiamo messo a punto un questionario da sottoporre agli italiani che si sono trasferiti in Germania per motivi di lavoro.

La contattiamo per chiedere la Sua cortese collaborazione che ci risulta indispensabile per portare a termine l’indagine preparata con tanto impegno dai nostri alunni. Non abbiamo al momento altri mezzi per raggiungere un significativo numero di persone!! Ci rivolgiamo per questo a Lei!!!

Il questionario:

– e’ disponibile online al link:

https://docs.google.com/forms/d/1YsJIHVfTJRouRDepLJ3dDWxwah7ernJ5K0NgHe3ERXQ/viewform

– e’ rigorosamente anonimo

– richiede solo qualche minuto per la compilazione (che è ovviamente online)

– e’ redatto sia in lingua italiana che tedesca.

Confidiamo nel Suo aiuto e la ringraziamo fin da ora. Per qualunque chiarimento, non esiti a contattarci alla mail aleanto3@gmail.com

Cordiali saluti.

Alessandra Antonini e Simona Borsani

Primi Risultati dello studio “Analisi della nuova migrazione a scopo lavorativo” e nuova indagine! Partecipate per favore!

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, Società, Studio, Varie | 4 Comments

Cari amici, buongiorno!

Oggi sarà la notte più lunga dell’anno, aiuto!  Io in questi giorni devo duramente combattere contro la mia meteoropatia che mi porta a essere un po’ depressa, non aiuta tutta questa pioggia e il cielo plumbeo. La bella notizia é che da domani le giornate cominciamo ad allungarsi e già durante la seconda settimana di Gennaio ce ne accorgeremo 🙂 .

Veniamo ora alle cose serie e tralasciamo le mie paranoie da meteoropatica…

Qualche mese fa avete contribuito con le  vostre risposte alla diffusione della prima parte del sondaggio nell’ambito del nostro studio „Analisi della nuova migrazione a scopo lavorativo“.

 


Nr 15

Suddivisione degli italiani secondo il  titolo di studio ottenuto

Grazie al vostro aiuto sono riusciti a raccogliere dati da più di 1000 Italiani/e e Spagnoli/e riguardo alle motivazioni che li spingono a emigrare e alla situazione in cui si trovano all’arrivo in Germania.

Hanno analizzato i risultati del sondaggio, grazie ai quali sono riusciti comprendere scientificamente il fenomeno della migrazione intra-europea basandosi sull’esempio degli Italiani/e e Spagnoli/e che emigrano in Germania.

Per vedere il  resoconto completo cliccate qui http://www.minor-kontor.de/forschung per avere la breve descrizione in italiano e qui  http://www.minor-kontor.de/images/lana_bamf-zwischenbericht.pdf per avere il resoconto preciso. È veramente molto molto interessante ! ci sono delle grafiche che analizzano e spiegano tutti i processi per cui siete venuti, rimasti, tornati, e cosa fate ( voi e gli spagnoli). Dico voi perché si riferisce all’immigrazione dopo il 2008.

Ecco alcune immagini significative!

Nr 30

Motivazioni del trasferimento

Read more

Giov 6 nov ore 20 presentazione di Tutti a Berlino Guida pratica per italiani in fuga. Nuova edizione aggiornata e ampliata

Posted on by Ruth in Alloggi, Asili, Assicurazione sanitaria, Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, Gastronomia, Lavoro, Quartieri, Società, Studio, Trasporti, Varie | 1 Comment

COVER-BERLINO-2014-B

 

Cari tutti, quanto mi ha aiutato questo libro fino ad ora e a quante persone lo ho consigliato! mi riempie quindi di contentezza vedere che é stato aggiornato e arricchito, coerente col fatto che anche a Berlino le cose e le leggi cambiano praticamente giornalmente! Copio e incollo direttamente l’articolo del Mitte, che ringrazio, e che mi é stato gentilmente segnalato da una degli autori Gabriella di Cagno. 

“Sta per uscire una nuova edizione, aggiornata e arricchita, della guida pratica per italiani a Berlino che nel 2012 e nel 2013 ha rappresentato un vero e proprio caso editoriale: stiamo parlando ovviamente di Tutti a Berlino, il libro scritto da Simone Buttazzi e Gabriella Di Cagno di cui abbiamo pubblicato una serie di estratti qui su Il Mitte durante gli ultimi quattro mesi.

Il prossimo 6 novembre alle 20, presso la Libreria Italiana Mondolibro di Torstraße, i due autori e Angelo Bolaffi, già direttore dell’Istituto italiano di cultura a Berlino e autore del saggio Cuore tedesco, presenteranno la versione aggiornata della guida pubblicata, ancora una volta da Quodlibet.

Abbiamo incontrato Simone e Gabriella e ci siamo fatti raccontare in che cosa consista l’aggiornamento e l’ampliamento 2014 di Tutti a Berlino.

Quali sono le novità principali?
La seconda edizione innanzitutto Read more