Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Sfatiamo leggende metropolitane: dove ci si può ANMELDARE a Berlino (prendere il domicilio)

Posted on by Ruth in Alloggi, Case, Curiosità, Documenti | 3 Comments

250px-Anmeldung

foto da waldorf-hd.de

Buonasera a tutti, ebbene sí fa un freddo veramente becco ( stanotte arriva a meno 16)  come ho imparato a dire da una cara amica padovana. Nonostante tutto oggi i parchi di Berlino erano pieni di famiglie e bambini che andavano in slittino e si divertivano un mondo! io ho preferito la soluzione cioccolata calda e biscotti, anche perché raffreddata e influenzata come sto non sarebbe proprio stato il caso. Anche oggi Corrado Musso ha voluto farci un regalo. Un articolo che spiega bene cosa é la Anmeldung ( presa del domicilio) e sfata alcuni miti metropolitani. Buona lettura e benvenuti a tutti i nuovi arrivati che andranno presto ad anmeldarsi , come diciamo noi a Berlino! 🙂 Ruth

Anmeldung

Un problema che hanno molti connazionali è dove abitare appena arrivati. Chi è quí da tempo sa benissimo che affittare un appartamento è praticamente impossibile appena arrivati. E se non hai una abitazione non è possibile essere assunti, aprire un conto in banca e altre cose.

Moltissima gente ripete come un mantra che non è possibile eleggere residenza presso un albergo o una pensione.

Bene. Sono leggende metropolitane

È possibilissimo.

Se la ggente, invece di fare riferimento alla esperienza del cuggino trasferitosi 20 anni fa, si prendesse la briga di prendere in mano il telefono e, magari, di leggersi le leggi che regolano il Meldepflicht (l’obbligo di registrazione presso il municipio), si accorgerebbe che NON esiste alcun articolo di legge che impedisce di eleggere residenza temporanea presso una struttura alberghiera.

All’atto della registrazione basta dichiarare di essere residenti presso un albergo e dichiarare che si tratta di residenza temporanea mentre si cerca una abitazione.
La legge che regola questo non è, purtroppo, una legge federale, ma ogni Land ha la propria. Ne ho controllate alcune e, in tutte, la definizione di Wohnung è, piú o meno, la seguente: Read more

Cosa é una Ausbildung? L’alternativa all’università in Germania. Per tutte le età!

Posted on by Ruth in Documenti, Lavoro, Società, Studio, Varie | 27 Comments

Fotolia_39142479_M

Foto da Azubister.net

Buongiorno! oggi riflettevo sui mesi dell’anno, cosa che faccio spesso perché mi piace osservare le mie reazioni alle variazioni del tempo e della luce. Mentre quando ero ragazzina avevo deciso che il mese peggiore era Ottobre o Novembre, perché finiva l’estate e natale era ancora lontano, oggi ho deciso che il mese peggiore per me é Gennaio. È ancora troppo buio troppo freddo e nella mia mente sembra che non ci sarà mai più un’estate. Pensieri di giornate con vestiti leggeri e gelati in mano sembrano allucinazioni, strade alberate dove la gente si siede all’ombra, vaneggiamenti. Quindi oggi che ero particolarmente fiacca e grigia, ho preso di petto il nemico mi sono imbacuccata e sono andata a correre. Mi ha fatto decisamente bene ! Il mio umile consiglio non impigritevi mai, vi fa male alla testa e alle ossa. Dopo questo excursus filosofico vi voglio postare un articolo del grande Corrado, che di nuovo ci regala pillole di conoscenza tedesca.  Io stessa se avessi avuto la giornata di 48 ore avrei fatto parallelamente al mio lavoro  una Ausbildung di Tierpflegerin e di Hebamme. Ma purtroppo ne ho solo 24 a disposizione…Grazie Corrado !!! Ruth

Cosa è un Ausbildung?
Un Ausbildung è sostanzialmente un contratto di formazione lavoro, ovvero un apprendistato.

La prima cosa da comprendere è che voi non vi iscrivete una scuola che vi manderà successivamente a fare degli stage presso aziende.
Invece dovrete proporvi presso delle aziende che vi assumeranno con un contratto di Ausbildung. Voi diventerete, in linguaggio di tutti i giorni, degli AZUBI.

La prima cosa da fare è quindi Read more

Krankenkasse/ Assicurazione sanitaria a Berlino: differenza tra assicurazione privata e pubblica

Posted on by Ruth in Assicurazione sanitaria, Documenti, Società, Varie | 2 Comments

AGGIORNAMENTO 2015: se  dipendenti o liberi professionisti e siete interessati a stipulare un’assicurazione sanitaria ma non sapete a chi rivolgervi, scrivetemi un’email a redazione@italianiaberlino.it col soggetto: assicurazione sanitaria, e io potrò mettervi in contatto con personale che parla italiano. A breve potrò postare un totale nuovo articolo.

Buongiorno a tutti, avete cominciato a collezionare visite ai mercatini per assaggiare dove fanno il Glühwein migliore?Con molto piacere riposto un articolo di Corrado Musso che ci spiega la differenza tra assicurazione sanitaria pubblica e privata.Grazie Corrado per il tuo stile diretto e molto chiaro!! Buona lettura! Ruth

krankenkasse

Krankenkasse, questa sconosciuta

Salve ragazzi e ragazzi, ma anche adulti e anziani.
Siete appena arrivati in Germania o magari vorreste trasferirvi. Una delle prime domande che una persona si pone, giustamente è

Come funziona l’assistenza medica in Germania?

Ho letto le più svariate teorie sul suo funzionamento e enormi vaccate, quindi vediamo di chiarirne il funzionamento.

Per semplificare la cose poniamo il caso che abbiate un lavoro in cui guadagnate oltre i 451 €/mese. In caso contrario farò, quando avrò tempo e voglia ( a meno che qualcuno non scucia un po’ di soldi) un post che affronta il problema.

Allora, le assicurazioni mediche sono di due tipi

1) Gesetzliche privat

2) Gesetzlich versicherte

Read more

INVITO RIVOLTO A GENITORI ITALIANI CON BAMBINI DA 0 A 2 ANNI

Posted on by Ruth in Cultura, Documenti, Famiglia e bambini, Società | Leave a comment
mani e piedini
Liebe italienische Eltern,

Cari genitori italiani,

wir möchten Sie/Euch sehr herzlich einladen, sich an einer wichtigen Auswertung zu beteiligen.

vogliamo invitarvi a partecipare ad una importante evaluazione!

Ausgewertet werden Infoblätter für Eltern von Kindern zwischen 0 und 1 Jahren, der im Auftrage des Familienministeriums zur Aufklärung von Eltern über die Bedürfnisse und zum Schutz der Kleinkinder deutschlandweit eingeführt wird.

Si tratta di Fogli informativi per genitori di bambini da 0 ad 1 anno che sono stati formulati dal Ministero della famiglia per aiutare i genitori in Germania riguardo ai bisogni dei bambini piccoli.

Der Arbeitskreis Neue Erziehung in Berlin, der die Auswertung konzipiert hat und mit Elterngruppen aus verschiedenen Nationalitäten durchführt, möchte gerne wissen, ob diese Arbeitsblätter für die italienische Gemeinschaft in Deutschland interessant sind, ob sie gut ankommen, und wenn nicht, warum.  Read more

Lettera aperta a Mister Perfect ed altri, ovvero, gli italiani (pseudo) realizzati all’estero che impartiscono lezioni di arroganza

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Società, Varie | 6 Comments

arrogante-2-300x228

immagine presa da http://www.trecentospartani.com

 

Buongiorno a tutti, come state? Io ho avuto una settimana stancante, ho fatto fatica tutte le santi mattine a uscire dal letto, come se fossi inchiodata, e ho cominciato ad avere le idee lucide solo verso le 10 di mattina. È un bioritmo non ben funzionante il mio mio. Proverò con la melatonina. Dicono che aiuti. Veniamo invece a notizie che mi fanno cadere il latte alle ginocchia. Ieri per caso sono venuta a conoscenza di una mail, scritta in risposta dal titolare  italiano di un negozio  di una marca internazionale famosa a Berlino, che non citerò solamente perché non voglio fargli pubblicità. La storia é semplice: un ragazzo vede la scritta cercasi commesso ( scritta in tedesco), manda subito un email in inglese, con cv allegato e lettera di referenze di un negozio molto simile a Roma. Ecco qua la risposta, in italiano , che per motivi di privacy modificherò un pochino, il senso rimane:

“Salve, nella norma si usa allegare al proprio cv una lettera di presentazione, spero non creda assolutamente di avere la minima possibilità di trovare un’occupazione in Germania mandando curriculum a destra e a sinistra come si trattasse di volantini  per l´apertura di un ristorante cinese.

Mi piacerebbe poi capire bene  cosa intende per  “German (Basic Level)”, ci sta in Europa una classificazione omologata della conoscenza  in lingue straniere.

Le consiglio la seguente cosa, fosse realmente interessato:  raggiunga un livello B2 della lingua tedesca, poi confezioni una presentazione di quelle serie, e ripassi o si faccia risentire.

Oppure prenda la strada direttamente più breve e vada a lavare piatti.”
Read more

Indagine Censis italiani all’estero

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno a tutti, ecco una cosa veramente interessante da fare, io ho appena compilato e spedito il mio formulario e non ci ho impiegato piú di 5 minuti. Prendetevi il tempo per farlo, é un’opportunità per far sentire la nostra voce. Ruth Ps. tirato fuori il cappottino ?

CENSIS

Al via l’indagine Censis sugli italiani all’estero!

Il Censis sta realizzando un’indagine sugli italiani che vivono all’estero, per capire quali sono le motivazioni, i progetti di vita, le aspettative e le sfide di chi ha fatto una scelta di vita così importante. I risultati dell’indagine potranno andare ad arricchire un capitolo dell’Annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, che verrà presentato a dicembre, e rappresenta uno di più autorevoli strumenti di lettura della società italiana.

Se sei interessato a dare il tuo contributo, partecipando all’indagine on line clicca qui .

Registrandoti, ti verrà inviata una email con il link per accedere alla compilazione di un breve questionario online. La compilazione non richiederà più di 6-7 minuti. Ti ricordiamo che l’indagine è rivolta esclusivamente agli ITALIANI CHE VIVONO ALL’ESTERO. Se hai amici o conoscenti che possano essere interessati, invitali a prendere parte, è un’occasione per far sentire anche “la nostra voce”.

 

Italien Deutschland Karrieretagen (IDK) per personale medico-sanitario italiano, 22.-23.11.13, Berlino

Posted on by Ruth in Corsi di tedesco, Curiosità, Documenti, Feste e eventi, Lavoro, Personale medico sanitario, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno! Arriva l’autunno e la stagione buia…non possiamo negarlo…e allora? Impariamo a non ingigantire le nostre paure e a vedere in ogni giorno-settimana-stagione che arriva una nuova occasione per cambiare vita e diventare felici! Quindi ben venga l’autunno, il buio, l’inverno. Quale periodo migliore per studiare, rimettersi in gioco, anche professionalmente? E a proposito di questo, per tutti i medici o personale medico sanitario a Berlino ci sta una interessantissima fiera del lavoro, alla quale io stessa cercherò di andare ( mio marito é medico). Un buon lunedí a tutti! Ruth

images-1

foto tratta da http://www.guidemytreatment.com

Immaginati un gran via vai…

Di giovani, medici ed infermieri formati in Italia, in attesa trepidanti con la pila di CV in mano e il tailleur / vestito delle occasioni importanti addosso. E di cliniche e di aziende tedesche, con i loro responsabili del dipartimento di risorse umane, schierati dietro i banchi espositivi, dove si svolgono i colloqui, con occhi e orecchie in massima allerta, per non farsi sfuggire quello che di buono, e di certo ce ne sarà, passerà per le loro mani.

Si tiene a Berlino venerdì 22 e sabato 23 novembre 2013 la prima edizione dell’ IDK per personale medico-sanitario italiano, il «seminario operativo», organizzato dalla

> Accademia Study & Job & Life Design – SJLD – a Berlino,

> in collaborazione con la casa editrice per medici“Deutsches Ärzteblatt” 

> la azienda “Die 12 Sterne”a Berlino (diretta dalla Sig.ra Miriam Müller)

(http://www.die12sterne.eu/index.php?id=italiano) ,

con la iniziativa “work in Germany” (http://www.work-in-germany.eu/) .

Due giornate dense d´incontri e relazioni: per offrire sempre più informazioni, opportunità e spunti ai giovani medici e infermieri italiani, alla ricerca a breve-medio termine di un lavoro in Germania; per favorire il contatto di questi con strutture sanitarie e aziende, che cercano attualmente risorse di alto profilo, capaci di operare con pazienti in Germania, sia a livello medico, che linguistico e culturale.

Le due giornate avranno diversi elementi di formazione professionale: Read more

Cercare lavoro in Germania e a Berlino, aggiornamenti 2013

Posted on by Ruth in Documenti, Lavoro, Società, Varie | 48 Comments

Buongiorno a tutti, state tutti tornando a casa dopo le abbuffate di Ferragosto? Si può ufficialmente dire che le vacanze stanno finendo…Noi qua non abbiamo mai smesso di lavorare in compenso 😉 e abbiamo pensato di pubblicare degli articoli aggiornati e molto ben strutturati su come cercare e possibilmente trovare lavoro in Germania ( e non solo a Berlino, che, ricordiamoci, ha un tasso di disoccupazione decisamente alto). Ringrazio quindi pubblicamente Corrado Musso che é un’enciclopedia umana su questo tema e mi aiuta nel gruppo fb professionisti italiani a Berlino a chiarire molti dubbi e a sfatare i grandi miti su sussidi, impieghi, agenzie interinali e quant’altro. Sarà quindi un unico lungo articolo, suddiviso in diversi capitoli, tutti frutto della sua penna.Prendetevi il tempo per leggervi tutto con calma. Stiamo ancora aspettando qualcuno che stia prendendo l’AlG2 con le nuove condizioni e ci scriva un articolo bene articolato e strutturato su come vanno le cose adesso.

fallimento-succeso-espatrio-espatriare-trasferirsi-a-berlino-trasferirsi-in-germania-andare-a-vivere-in-germania-trovare-lavoro-in-germania-blogger-italiani-in-germania-640x250

Foto presa da Oggi Espatrio ( Articolo Marco da Berlino)

I Jobcenter

Sei appena arrivato in Germania perché ti hanno detto che basta rivolgersi al Jobcenter e loro ti aiutano a trovare un lavoro

AHAHAHAHAHAHAH
Mi spiace ma non è così

Cosa è un Jobcenter?
Sono degli uffici che fanno parte della Bundesagentur für Arbeit

Di cosa si occupano? Si occupano di svariate cose. Sostengo finanziario a chi ha appena perso un lavoro, sostegno alle famiglie che non hanno redditi sufficienti, sostegno ai disoccupati di lunga data, emissione degli assegni famigliari, sostegno alla ricerca del lavoro a chi ha già il diritto di percepire ALG1 o ALG2

Se avete acquisito questo diritto il Jobcenter vi proporrà dei lavori che riguardino il vostro curriculum, eventualmente vi proporrà dei corsi di riqualificazione e altre cose interessanti. Ma , ripeto, dovete aver diritto alla ALG 1. Cosa vuol dire questo? Vuol dire aver lavorato da dipendente per almeno 12 mesi negli ultimi due anni e non dovete aver già percepito alcun sussidio di disoccupazione. Quindi se siete appena arrivati in Germania ciccia.

Gli impiegati del Jobcenter si limiteranno a darvi dei moduli da compilare che serviranno ad inserire il vostro profilo nella pagina di annunci lavorativi della Bundesagentur für Arbeit, chiamata Jobbörse. Finita lì. Poi ve la dovrete cavare da soli.

Ma inserirvi in questa Jobbörse serve a qualche cosa? A mio parere no. Il 99% degli annunci che vi appaiono sono di agenzie di lavoro interinali. A quel punto fate prima a presentarvi direttamente alle agenzie

Vediamo di definire l’abbreviazione ALG1

ArbeitsLosenGeld Teil 1

Definisce il vero e proprio sussidio di disoccupazione. Questo viene finanziato direttamente dai lavoratori dipendenti tramite una trattenuta mensile sullo stipendio ed é rivolta esclusivamente a loro.

Intanto quali sono le condizioni minime. Read more

Posto di asilo libero da Agosto 2013 nell’asilo Piccolino

Posted on by Ruth in Asili, Documenti, Famiglia e bambini, Società | 3 Comments

In un asilo italiano-tedesco si libera un posto dal 1. agosto 2013. L’asilo si trova a Wilmersdorf vicino al Volkspark.

Per informazioni e iscrizione telefonare al nr. di tel. 0049 176 96375551