Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

SECONDA EDIZIONE: LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA IN ITALIANO A BERLINO. LE BALENE POSSONO VOLARE

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Libri, Società, Studio, Varie | 1 Comment

Buonasera, il vento fischia e io sto seduta sulla sedia a dondolo a lavorare con i miei due gatti che sonnecchiano ai miei piedi. L’autore di questo workshop mi ha appena scritto se posso pubblicare questa informazione sulla seconda edizione del laboratorio di scrittura creativa in italiano. Lo faccio molto volentieri e accarezzo l’idea di andarci anche io questa volta!

 

flyer web

LE BALENE POSSONO VOLARE

LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA IN ITALIANO II° EDIZIONE

Dopo il successo della prima edizione, riaprono le iscrizioni per il Laboratorio di Scrittura Creativa in Italiano presso la MAR Sprachschule, Südstern 2, Berlin (www.mar-sprachschule.de), con la possibilità di scegliere due corsi:

Primo Corso: Inizio Sabato 1 Febbraio 2014 e avrà luogo ogni sabato dalle 14.00 alle 16.00.

Secondo Corso: Inizio Martedì 4 Febbraio 2014 e avrà luogo ogni martedì dalle 19.30 alle 21.30

Di seguito il calendario degli incontri: Read more

47 Rapporto censis con un occhio sui giovani all’estero

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno in questa splendente mattinata di Dicembre! Qualche settimana fa avevo pubblicato un articolo in cui vi invitavo a partecipare al sondaggio per il rapporto censis sulla situazione sociale del paese. L’iniziativa ha avuto molto consenso tra gli italiani all’estero, la rilevazione é ancora in corso e si chiuderà a fine dicembre.Chi non avesse ancora partecipato può farlo collegandosi al sito del Censis.

Il 6 dicembre é stato presentato il 47 Rapporto Censis all’interno del quale  é stato indicato tra i fenomeni dell’anno, la vitalità dei giovani italiani all’estero. Il rapporto ha avuto un buon risalto sui media, e si spera che ciò possa contribuire a portare all’attenzione pubblica un tema cruciale per il futuro dell’Italia e degli italiani. Sotto allego la copia del pezzo del rapporto che é anche già stata inviata a tutti coloro che hanno partecipato al sondaggio.

Si tratta di un’anticipazione di un testo più ampio che verrà presentato nei primi mesi del 2014.

Buona giornata a tutti, Ruth

censis

 

 I giovani, navigatori del nuovo mondo globale

Anche nel 2013 sempre più italiani hanno deciso di lasciare il Paese e avviare un nuovo progetto di vita oltre confine. Tra chi l’ha fatto per motivi di lavoro, per migliorare le proprie prospettive o per tro- varne uno, chi per ragioni personali e affettive, chi per sentirsi dav- vero cittadino globale, si tratta di un fenomeno crescente i cui effetti, per ora ancora poco visibili, sono destinati a impattare fortemente sulla società e sull’economia italiana. Read more

Stasera 31 Ottobre in arrivo frotte di bambini “süß oder saure! Happy Halloween!

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Società, Varie | Leave a comment

The-Great-Pumpkin-peanuts-369924_1024_768

Buongiorno! ieri sono tornata a Berlino alle 3 di notte dopo essere stata   Lipsia alla prima mondiale de “la Deutsche Vita”, devo dire un vero successo! E il distributore del film ha tutta l’intenzione di far arrivare il film a Berlino, in Italia, e anche altrove!!!

Ma non riesco ancora a connettermi mentalmente con il lavoro, quindi ho pensato di scrivere un brevissimo articolo per mettere in guardia chi ancora non lo sapesse: ogni anno che passa va sempre più in voga qua a Berlino l’usanza dei bambini ( e anche dei ragazzi + grandi) di mascherarsi da mostri e di andare appena fa buio a citofonare e suonare alle case del vicinato a chiedere “Süß oder sauer” ( dolce o amaro, inteso come dolcetto o scherzetto). Insomma se vi suonano alla porta aprite! Lo spettacolo ne vale la pena!  Zombie, streghe, la morte con la falce, fantasmi, scheletri, vampiri..in miniatura! …..Sarebbe naturalmente bello se non foste completamente a mani vuote…..io sono anni che assisto a scene bellissime di nonnini e nonnine che non avendo niente davano un ultimo biscottino o un euro ( ma aprono la porta e ce la mettono tutta per farli contenti!!!), o della frutta ( che sarebbe anche una sana alternativa, visto che diciamo che la quantità abnorme di dolci che girano questa sera basterebbe per 10 anni a casa mia) …..ma la gioia dei bambini é però al culmine quando le persone sono preparate e hanno fatto la spesa e comprato i dolcetti…..una volta tornati a casa i bambini aprono il bottino e se lo spartiscono, lo confrontano ( io come mamma appena loro non vedono butto le cose che reputo peggiori….) …lo mangiano….lo regalano…insomma io che non avevo mai provato questa esperienza in Italia, da quando ho cominciato a viverla qua devo dire che mi diverto tanto, sia ad essere quella che va in giro a chiedere ( rimango rigorosamente nascosta sulle scale e faccio fare tutto ai bambini…fra un anno li mando direttamente da soli!) sia ad essere quella che apre la porta.

Uomo avvisato, mezzo salvato. Veloci a fare la spesa ( magari di dolci sani 😉  ) Ora corro a lavorare!!

Lettera aperta a Mister Perfect ed altri, ovvero, gli italiani (pseudo) realizzati all’estero che impartiscono lezioni di arroganza

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Società, Varie | 6 Comments

arrogante-2-300x228

immagine presa da http://www.trecentospartani.com

 

Buongiorno a tutti, come state? Io ho avuto una settimana stancante, ho fatto fatica tutte le santi mattine a uscire dal letto, come se fossi inchiodata, e ho cominciato ad avere le idee lucide solo verso le 10 di mattina. È un bioritmo non ben funzionante il mio mio. Proverò con la melatonina. Dicono che aiuti. Veniamo invece a notizie che mi fanno cadere il latte alle ginocchia. Ieri per caso sono venuta a conoscenza di una mail, scritta in risposta dal titolare  italiano di un negozio  di una marca internazionale famosa a Berlino, che non citerò solamente perché non voglio fargli pubblicità. La storia é semplice: un ragazzo vede la scritta cercasi commesso ( scritta in tedesco), manda subito un email in inglese, con cv allegato e lettera di referenze di un negozio molto simile a Roma. Ecco qua la risposta, in italiano , che per motivi di privacy modificherò un pochino, il senso rimane:

“Salve, nella norma si usa allegare al proprio cv una lettera di presentazione, spero non creda assolutamente di avere la minima possibilità di trovare un’occupazione in Germania mandando curriculum a destra e a sinistra come si trattasse di volantini  per l´apertura di un ristorante cinese.

Mi piacerebbe poi capire bene  cosa intende per  “German (Basic Level)”, ci sta in Europa una classificazione omologata della conoscenza  in lingue straniere.

Le consiglio la seguente cosa, fosse realmente interessato:  raggiunga un livello B2 della lingua tedesca, poi confezioni una presentazione di quelle serie, e ripassi o si faccia risentire.

Oppure prenda la strada direttamente più breve e vada a lavare piatti.”
Read more

Nuovo corso di teatro per bambini berlinesi che parlano italiano, prova gratuita il 6 Novembre!

Posted on by raffaella in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Società, Teatro, Varie | Leave a comment

…… in questa società  il teatro ha la funzione di creare l’ambiente in cui gli individui riconoscano di avere dei bisogni a cui gli spettacoli possono dare delle risposte.

Quindi ogni teatro è pedagogia.

Jacques Copeau

Eva_Matti

 

Il teatro nasce dalla necessità dell’uomo di comunicare pensieri ed emozioni, tutte le persone infatti sono intrinsecamente drammatiche cioè legate all’azione del “fare”, come suggerisce la parola dramma nel suo significato greco originario. Anche i bambini, con il gioco drammatico sono pronti a liberare la fantasia, sviluppando le proprie capacità espressive  e rimettendo in ordine nel nuovo mondo una realtà esterna che spesso spaventa e disorienta.

Oggi vi riporto la presentazione di Valentina Bianda, attrice Italiana, che propone proprio un corso di teatro per bimbi qui a Berlino.

Buona lettura

Raffaella.

Read more

Finalmente al cinema: La deutsche Vita! La prima il 30 Ottobre al DOK Leipzig

Posted on by Ruth in Alloggi, Case, Cinema, Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Film, Lavoro, Società, Varie | 2 Comments

LA DEUTSCHE VITA_trailer eng subt from alessandro cassigoli on Vimeo.

a film by: Alessandro Cassigoli & Tania Masi
camera: William Chicarelli Filho
editing: Kathrin Dietzel
original music: Kapaikos & Wrong (Deacon Dunlop)
with: Massimiliano Balestri, Gino Puddu, Mauro Paglia, Luisa Bez, Giovanni Pane, Ruth Stirati, Emidio Ciabattoni, Daniela Benedetti, Marcello Dato
sound: Alberto Sanchez Nuè & Luciana Bass
original language: Italian, German, English
subtitles: German, English, Italian 2013 HD, PAL Color, 61 min

Ma quanto é grigio oggi? Da SPAVENTO! Mi sono spaventata talmente tanto che approfittando dell’assenza di tutti a casa mi sono infilata sotto le coperte e ho schiacciato un sonnellino con la complicità dei miei gatti che non si fanno ripetere due volte un’occasione del genere.. Era esattamente tre anni fa quando , complice un autunno e un inverno freddissimo, ho conosciuto il regista Alessandro Cassigoli e Tania Masi (autrice insieme ad Alessandra Bartali della miglior guida di Berlino BERLINO GUIDE CLUP 2005). Loro mi avevano contattato perché stavano girando un film documentario, La deutsche Vita,  e desideravano conoscermi, visto che erano alla ricerca di idee e personaggi per il film. Detto e fatto: dopo poche settimane giravamo insieme alcune scene del film, divertendoci veramente tanto ( almeno io!) e devo dire che sono riconoscente di poter aver avuto questa occasione, non tanto per il film, che rimane per me un bellissimo ricordo, ma quanto per aver potuto conoscere tre persone cosí speciali, Alessandro, Tania, e William.

Finalmente il film approda nelle grandi sale, ed esattamente avrá la sua prima il 30 Ottobre al DOK , il  festival internazionale dei documentari a Lipisa, il piú famoso in Europa, insieme ad Amsterdam.  Qui potete vedere il trailer e avere piú informazioni.

E ora un breve sinossi sul film…vi aspetto numerosi a Lipsia o successivamente, nei cinema berlinesi.Ruth

1379669_726130554079169_899650278_n

Alessandro è in piena crisi: da sette anni ha lasciato l’Italia e vive a Berlino.Un detto popolare dice che dopo sette anni di vita all’estero si prende veramente coscienza di essere immigrati e si cade così in una piccola crisi d’identità.

Nostalgia? Sehnsucht? Fuga di cervelli? Il cervello di Alessandro é in fuga da troppo tempo.

E così, per tracciare all’inverso il proprio percorso e i perché di questa fuga, Alessandro intraprende un viaggio per le strade di Berlino alla ricerca di italiani con i quali confrontarsi. Read more

Volete ridere un po’? Come storpiare la cucina italiana! Dal Blog spaghetti bolognese.

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Gastronomia, Ristoranti, Società, Varie | Leave a comment

tumblr_ldpe7vreeL1qdvp1a

 

Con tanto di salami di bestia non ben identificata sotto, giusto per conferire un tocco di leggerezza all’insieme. Sbigottimento generale quando la cameriera ha proposto di accompagnare la pizza con parmigiano e pane.

Buongiorno! Visto che senza risate non si va proprio da nessuna parte, e dati i tempi bui causati da problemi oggettivi come l’aumento dell’IVA, i disastri umanitari di Lampedusa ( pace all’anima loro) e di tanti altri posti nel mondo, ho pensato di farvi conoscere un blog che fa veramente tornare il sorriso sulle labbra. Il blog in questione si chiama spaghettibolognese: come (non) dire pane al pane e vino al vino: gli orrori della cucina pseudo-italiana nel mondo.

tumblr_inline_mu9fa7gSZi1qdvp1a

L’idea del blog é venuto all’autrice, Elena, mangiando una pizza con degli spaghetti sopra, che poi é il post inaugurale del blog, lo fa  per puro divertimento, un ingrediente essenziale nella sua vita, cosa che posso confermare avendo avuto la fortuna di conoscerla personalmente.

img0154av

Read more

Indagine Censis italiani all’estero

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno a tutti, ecco una cosa veramente interessante da fare, io ho appena compilato e spedito il mio formulario e non ci ho impiegato piú di 5 minuti. Prendetevi il tempo per farlo, é un’opportunità per far sentire la nostra voce. Ruth Ps. tirato fuori il cappottino ?

CENSIS

Al via l’indagine Censis sugli italiani all’estero!

Il Censis sta realizzando un’indagine sugli italiani che vivono all’estero, per capire quali sono le motivazioni, i progetti di vita, le aspettative e le sfide di chi ha fatto una scelta di vita così importante. I risultati dell’indagine potranno andare ad arricchire un capitolo dell’Annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, che verrà presentato a dicembre, e rappresenta uno di più autorevoli strumenti di lettura della società italiana.

Se sei interessato a dare il tuo contributo, partecipando all’indagine on line clicca qui .

Registrandoti, ti verrà inviata una email con il link per accedere alla compilazione di un breve questionario online. La compilazione non richiederà più di 6-7 minuti. Ti ricordiamo che l’indagine è rivolta esclusivamente agli ITALIANI CHE VIVONO ALL’ESTERO. Se hai amici o conoscenti che possano essere interessati, invitali a prendere parte, è un’occasione per far sentire anche “la nostra voce”.

 

FIERA MILANO TI PORTA A BERLINO.

Posted on by raffaella in Cultura, Curiosità, Varie | Leave a comment
l’Italia protagonista a Berlino nella rinnovata location di PALAZZO ITALIA.
esterno_01
La città tedesca si tinge tricolore celebrando il ritorno di Palazzo Italia – Römischer Hof, tra le location più eleganti e ricercate del centro storico della capitale tedesca.
 
Con la ristrutturazione curata da Fiera Milano nel 2005, uno dei più originali e maestosi palazzi di Berlino è stato restituito a vero gioiello architettonico della città.
Da sempre molto amato dagli abitanti di Berlino per la sua bellezza ed eleganza, Palazzo Italia – Römischer Hof, è ritenuto luogo ideale per ospitare meeting d’affari, presentazioni di prodotto, conferenze stampa e sfilate. Grazie alla sua eccellente posizione, nel cuore commerciale e culturale di Berlino, Palazzo Italia – Römischer Hof, è la cornice ideale per ospitare eventi sia commerciali che privati, a livello internazionale.