Finalmente al cinema: La deutsche Vita! La prima il 30 Ottobre al DOK Leipzig

LA DEUTSCHE VITA_trailer eng subt from alessandro cassigoli on Vimeo.

a film by: Alessandro Cassigoli & Tania Masi
camera: William Chicarelli Filho
editing: Kathrin Dietzel
original music: Kapaikos & Wrong (Deacon Dunlop)
with: Massimiliano Balestri, Gino Puddu, Mauro Paglia, Luisa Bez, Giovanni Pane, Ruth Stirati, Emidio Ciabattoni, Daniela Benedetti, Marcello Dato
sound: Alberto Sanchez Nuè & Luciana Bass
original language: Italian, German, English
subtitles: German, English, Italian 2013 HD, PAL Color, 61 min

Ma quanto é grigio oggi? Da SPAVENTO! Mi sono spaventata talmente tanto che approfittando dell’assenza di tutti a casa mi sono infilata sotto le coperte e ho schiacciato un sonnellino con la complicità dei miei gatti che non si fanno ripetere due volte un’occasione del genere.. Era esattamente tre anni fa quando , complice un autunno e un inverno freddissimo, ho conosciuto il regista Alessandro Cassigoli e Tania Masi (autrice insieme ad Alessandra Bartali della miglior guida di Berlino BERLINO GUIDE CLUP 2005). Loro mi avevano contattato perché stavano girando un film documentario, La deutsche Vita,  e desideravano conoscermi, visto che erano alla ricerca di idee e personaggi per il film. Detto e fatto: dopo poche settimane giravamo insieme alcune scene del film, divertendoci veramente tanto ( almeno io!) e devo dire che sono riconoscente di poter aver avuto questa occasione, non tanto per il film, che rimane per me un bellissimo ricordo, ma quanto per aver potuto conoscere tre persone cosí speciali, Alessandro, Tania, e William.

Finalmente il film approda nelle grandi sale, ed esattamente avrá la sua prima il 30 Ottobre al DOK , il  festival internazionale dei documentari a Lipisa, il piú famoso in Europa, insieme ad Amsterdam.  Qui potete vedere il trailer e avere piú informazioni.

E ora un breve sinossi sul film…vi aspetto numerosi a Lipsia o successivamente, nei cinema berlinesi.Ruth

1379669_726130554079169_899650278_n

Alessandro è in piena crisi: da sette anni ha lasciato l’Italia e vive a Berlino.Un detto popolare dice che dopo sette anni di vita all’estero si prende veramente coscienza di essere immigrati e si cade così in una piccola crisi d’identità.

Nostalgia? Sehnsucht? Fuga di cervelli? Il cervello di Alessandro é in fuga da troppo tempo.

E così, per tracciare all’inverso il proprio percorso e i perché di questa fuga, Alessandro intraprende un viaggio per le strade di Berlino alla ricerca di italiani con i quali confrontarsi.

Cosa ci spinge verso Berlino? Da cosa fuggono i nostri cervelli? E una volta che l’ignoto diventa familiare, quotidiano, una nuova “Heimat”, perché restare? Ma soprattutto dove comprate voi la pasta e dove i pomodori pelati?

Il viaggio che prende le mosse da questi interrogativi esistenziali é discontinuo, tragicomico, a tratti esilarante. É quello di una cinquecento scassata che sfreccia, si inceppa scoppietta e riparte nel labirintico intrigo dell’identitá.

Per una volta, senza i toni solenni del reportage sociale, ne La Deutsche Vita possiamo sbirciare nel ritmo vitale di una metropoli e nel colorato (anche troppo) immaginario di una sgangherata ed eroica comunitá italiana all’estero, sopravvissuta ad anni di freddo, grigiore e caffé annacquato.

Come il grande cinema e la letteratura hanno dimostrato, uno straniero ci potrá svelare segreti, splendore e decadenza, in una parola “lo spirito” di una cittá, meglio di chi la abita da sempre.

Questo il viaggio: da Berlino, all’ “Italia a Berlino”. Solo ritorno. Sulla strada si faranno incontri, incidenti di percorso, e ci si perderá piú volte. Si realizzerá che la parabola di una piccola comunitá all’estero é la stessa di molte altre, negli angoli piú disparati del pianeta. Le domande: le stesse di ogni individuo che decide di piantare radici lontano da casa. Dopo la grande onda, quando il senso di meraviglia e di scoperta inizia a sbiadire, inevitabile arriva la risacca. Sul bagnasciuga, ció che resta é Alessandro, forse ancora confuso, disorientato, ma pronto ad affrontare il settimo inverno berlinese.

Proiezioni a Lipisa/ DOK

30.10.2013 ore 21.30, Cinestar

Cinémathèque Leipzig (naTo)
31.10.2013 / 14:00

 

Posted on by Ruth

2 Responses to Finalmente al cinema: La deutsche Vita! La prima il 30 Ottobre al DOK Leipzig

  1. Joe

    Ma è già uscito a Berlino? se si in quale cinema? se no quando verrà proietato?

  2. Pingback: Al cinema: “La deutsche vita” | VenturaCareer

Add a Comment