Ich spreche Deutsch, io parlo Tedesco!

NamibiaDeutscheSprache

Fino agli anni `80 era Londra, ora è Berlino la meta piú ambita dai giovani. Che sia perché vista come una cittá trasgressiva, ove tutto è lecito, o una cittá con molte iniziative e promesse di un futuro migliore, per chi è stanco della situazione politica o della mentalità a volta conservativa italiana, Berlino si presenta come una terra promessa, qui i vostri, i nostri sogni possono realizzarsi. Non sto qui a discutere se ció è vero o meno, questo sta a voi stabilirlo provandoci. Non permettete mai a nessuno di dirvi cosa dovete o non dovete fare, dovete sbatterci la testa da soli per poter dire un giorno se n’è valsa o meno la pena.

Una cosa peró dovete lasciare che ve la dica: imparate il tedesco.

Non potete pretendere di riuscire a cavarvela con le conoscenze scolastiche di inglese e anche se queste sono veramente buone, è il “cavarvela” la vostra meta? Pensate di vivere a Berlino per lunghi tempi o anche per sempre, solo “cavandovela”? Io non credo che basti e non credo voi vogliate accontentarvi. Non credo che dopo anni di permanenza qui, in casi di necessità come di malattia, voi basti “cavarvela”. Non tutti parlano inglese e chi lo fa, specie negli uffici pubblici, si rifiuta di farlo, perché, giustamente pensano: se vuoi vivere qui e avere per esempio il tanto richiesto sussidio di disoccupazione, la mia lingua devi parlarla. E non posso dare loro torto.

Se volete riuscire ed essere indipendenti, non dover chiedere sempre a qualcuno di farvi da interprete, dovete imparare il tedesco, ma non dovete perché un obbligo, perché cosí vi potrete avvicinare di piú a questo meraviglioso paese, capirlo  meglio e integrarvi.

Proprio in questi giorni sta avendo inizio una campagna per promuovere lo studio di questa meravigliosa lingua da parte degli stranieri che abitano qui. Il tedesco è ginnastica per il cervello, è difficile, lo so, ma vi fa sentire vivi, e vi permetterà di integrarvi e sentirvi a casa vostra in Germania. E non esiste un’etá per imparare una lingua, anche a 80 anni potreste farlo. E non usate come scusa il costo dei corsi, questi vengono in parte sovvenzionati dallo stato e comunque non sono mai cari. Non usate come scusa il tempo, se per voi è cosí importante venire a vivere qui, dovete lottare per questo, e la lingua è il primo ostacolo da affrontare.

L’italiano o l’inglese non bastano per trovare un lavoro, ci sono tanti italiani qui che parlano anche inglese. Non meravigliatevi quando gli annunci di lavoro sono scritti in tedesco, non dimenticate che siamo in Germania! Se non riuscite nemmeno a leggere un annuncio, come pensate di poter essere assunti?

Imparate il tedesco, è una bellissima lingua che ha anche il vantaggio di rendervi liberi

Posted on by 13urodziny

67 Responses to Ich spreche Deutsch, io parlo Tedesco!

  1. Giona

    Le prime due settimane del corso di tedesco sono andate. Una delle prime cose che ho capito è perchè la Germania è la prima potenza economica europea. Se riesci a declinare contemporaneamente un aggettivo ed un possessive artikel senza farti uscire il sangue dal naso, poi l’equazione di campo di Einstein ti sembra improvvisamente banale. E meno male che ho studiato latino e greco e so cosa è un dativo. Però inizia a piacermi parecchio.
    G

  2. marta

    x Giona..e quale squola stai frequentando? io andavo alla GLS, non super costosa, ma frewuentata da supergiovanissimi..e non è per me.:))

  3. Giona

    @marta:
    > quale squola stai frequentando?

    Una in cui insegnano che “scuola” si scrive con la c anche in tedesco. 😉

    A parte i rimbrotti grammaticali, non sono (ancora) in Germania. Sto frequentando un corso di base organizzato dalla facoltà di lingue e letterature straniere della mia città.

  4. marta

    ODDIO CHE FIGURACCIA!! Sono all’estero da un bel pò..vale come attenuante??? 😛
    UPPPSSSSS

  5. claude

    consiglio decisamente di non partire a digiuno di tedesco e almeno i primi livelli di farli in italia (fortunatamente ho fatto il liceo linguistico e benché non abbia praticamente quasi mai usato il tedesco per 18 anni, le cose mi sono tornate in mente in fretta), sto finendo il B2 (Mittelstufe 2) e il prossimo mese inizio il C1 (Mittelstufe 3) presso la Deutsche Akademie: pago solo 205 euro al mese per 3 ore al giorno dal lunedi al giovedi. In classe siamo al massimo in 10, benché ci siano parecchie pecche, se non si hanno tanti soldi e tanto tempo, puo´ essere una soluzione (il libro del corso si paga a parte: compratelo in libreria costa un po´ meno). Se invece avete un po´ piú di soldi magari ci sono scuole migliori.

  6. Sergio

    Ciao Claude, io vorrei frequentare la D.Akademie a gennaio. Conosci scuole migliori? Grazie

  7. Gigi

    Ciao a tutti.

    Ho bisogno di un vostro consiglio, sono un dj giovane ma già abbastanza avviato con alcune buone produzioni sul mercato. Vorrei chiedere a voi, magari a chi è un artista/dj se è vero che questa Berlino è il passo da fare per avere il salto di qualità o sono tutte dicerie, se gli art directors dei club pensano solo ai dj che portano gente rientri, tavoli ecc. O se è proprio vero che a Berlino la musica/la bravura dell’artista viene messa in primo piano e se è di conseguenza facile riuscire a crearsi contatti e suonare.
    Girando in Italia nei locali ne ho sentite di tutti i colori su Berlino… per questo mi sono deciso a scrivere questo intervento a voi, voglio conoscere come stanno realmente le cose al riguardo. Ho raccolto buoni contatti qui in Italia, ma stanco della monotonia e di fare pubbliche relazioni vorrei trasferirmi a Berlino per provare a fare un salto di qualità. Qualsiasi altro consiglio/suggerimento è molto apprezzato. Grazie in anticipo.

  8. Pio De Gennaro

    Ciao a tutti.
    Stiamo selezionando urgentemente animatrici per bambini e fitness per lavorare da giugno a settembre sul lago di Garda. Che parlino tedesco, ovviamente. Le interessate possono chiamare lo 0248709386 o scrivere a curriculum@moonlight.it

  9. arianna

    ciao a tutti,ho letto qualche commento…ma ho ancora qualche perplessità:Mi sono iscritta finalmente al job center della mia zona;lunedì andrò a consegnare il malloppo di fogli incompleti ovviamente e spero li accettino.Vorrei con corso di tedesco perchè senza quello non riesco neppure a capire i fogli dell’affitto di case o annunci..ecc..mi proporrano una scuola loro o devo cercarla io?e quale mi consigliate?a basso costo naturalmente,non ho ancora trovato un lavoro…

  10. NUNZIO

    Ciao a tutti mi chiamo Nunzio è sono un pittore. Ho vissuto 11 anni a Londra e adesso vorrei trasferirmi a Berlino. Tutti dicono che è il posto migliore per la pittura e l’arte in generale e che il costo della vita è la meta di Londra,sono dicerie ho effettivamente è cosi? Inoltre mi è stato detto da italiani che li vivono che si puo facilmente trovare lavoro anche senza parlare tedesco…cosa mi consigliate? Aspetto con gntilezza delle risposte sincere.Grazie per il vostro tempo.

  11. Giovanni

    Salve a tutti…è possibile arrivare in 9 mesi almeno ad un livello B1 di tedesco? 🙂 grazie per la risp

  12. Ruth

    assolutamente sí secondo me, e anche oltre ( informati sugli Integrationskurse)

  13. Giovanni

    questo corso si frequenta solo in Germania? oppure è possibile farlo anche in Italia?
    grazie 🙂

  14. carlotta

    ciao, mi chiamo Carlotta con mio marito abbiamo deciso di trasferirci a Berlino in settembre…..qui faccio la commessa in un negozio di abbigliamento…parlo inglese e stò studiando da 2 mesi tedesco da autodid. trovo sia una lingua meravigliosa e ne sono avida, ma ho veramente poco tempo e non riesco adedicarmi quanto vorrei.Arrivando credo che l’unica possibilità sia la ristorazione presso qualche ristorante italiano…ho 14 anni di esperienza in questo settore…credete sia diffilcile trovare lavoro come cameriera????aiutatemi ho bisogno di partire e non parlatemi del colore del cielo di Berlino..io non vivo di colori….e credo nessuno…..

  15. Arturo

    Ruth ho iniziato a studiare un po’ il tedesco. E’ cambiata la mia mentalità verso di loro e mi piace la Germania.

  16. chiara

    complimenti per l’articolo, sono pienamente d’accordo il tedesco è una lingua meravigliosa e aiuta a comprendere e amare questo bellissimo paese che è la Germania. Qui a Berlino per quanto riguarda i corsi di tedesco c’è veramente l’imbarazzo della scelta, personalmente concordo con chi consiglia la deutschakademie, è il secondo mese che seguo un corso con loro e sono veramente soddisfatta. Gli insegnanti sono eccezionali e le classi piccole permettono di dare il meglio a lezione, il rapporto qualità-prezzo non ha paragoni e se consideriamo che offrono anche un corso online completamente gratuito non posso che promuoverli a pieni voti! se vi interessa il loro sito è http://www.deutschakademie.de/berlin/alexanderplatz/it/ un saluto

  17. Gio

    Ciao a tutti, ho bisogno di una delucidazione. Mi trovo in Italia ma a Gennao ho fatto una preiscrizione in lista d’attesa in una VHS di Mitte per un corso di tedesco che inizierebbe il 13/3.
    Oggi mi scrivono che si è liberato un posto, purchè io paghi il corso entro il 4/3. Si rifiutano di accettare bonifici e non fanno prelievi da conti esteri.
    Prenotare un volo entro il 4 mi costa dalle 100 alle 140 €, ma è possibile che siano così rigidi?
    A queste condizioni mi conviene più cambiare scuola! Se qualcuno ha esperienze simili mi scriva per favore.
    Grazie

Add a Comment