Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Il muro di Berlino. Il prezzo della libertà.

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Quartieri, Società, Varie | Leave a comment

È con molto piacere che pubblico una riflessione di Alessandra Rago. Proprio nel fine settimana in cui Berlino viene giovialmente invasa da maratoneti di tutto il mondo e in cui il traguardo e il tragitto tagliano più volte il fantasma del vecchio muro. Ruth

 page1image1648 Kopie

La storia é una fonte inesauribile di insegnamenti. Un’enciclopedia cui fare sempre riferimento.

Le nuove generazioni, abituate a guardare con occhi avidi il futuro e solo tutto ciò che considerano social o smart, potrebbero affermare, guardando questa foto: “ Spoglia, scarna, priva di qualsiasi grandezza e passata”.
In realtà, s’intravede Read more

Murales “BUTTERFLY” a Friedrichshain di MICHELE TOMBOLINI

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Mostre, Turismo, Varie | Leave a comment
Buongiorno a tutti, un bellissimo murales…che colpisce dritto al cuore! Sicuramente molti di voi lo hanno già visto, ecco le informazioni a riguardo! Vi abbraccio tutti! Ruth
invitofronte
Nella settimana in cui la capitale tedesca sarà ArtWeek Michele Tombolini, che è un artista veneziano (è stato alla 55° Biennale) ha  inaugurato il 19 Settembre un murales a Berlino dal titolo “Butterfly” e dal 22 sarà attiva la app con cui sarà possibile animare l’opera in realtà aumentata.

Il Murales fa parte di una serie di lavori Indelible Marks che Tombolini sta portando avanti negli ultimi anni legati alla violenza sui minori (l’artista collabora da anni con l’ass.Ecpat che cerca di prevenire ogni forma di violenza sui minori).

L’opera resterà sul muro nel quartiere di Friedrichshain e vivrà diciamo attraverso la realtà aumentata (come trovate specificato sotto).Vi scrivo anche il link del timelapse dell’installazione del murales.
https://www.youtube.com/watch?v=7Gw6K-Vnp2w

Le storie chiamano a sé colui che sa ascoltare, spalancando le porte di un mondo nascosto, regalando immagini, colori, sogni e lasciando impronte in cui misurare i nostri piedi”.

Arte medicamento dell’anima, Read more

Mostra fotografica “Wirklich hier? / “Davvero qui?” di Stefano Buldrini al Rehagen-Bahnhof fino al 20.09.2015

Posted on by Ruth in Cultura, Laghi, Mostre, Natura, Quartieri, Società | Leave a comment

 

Buon Venerdì a tutti! Per gli amanti della fotografia vi segnalo una mostra interessante al Bahnof Rehagen, un posto fuori dal tempo!  Qui potete trovare l’evento Facebook. Rimanete carichi perché domani torna l’estate con temperature vicine ai 30 gradi. Potreste unire la visita della mostra con qualche bella gita al lago Mellensee e poi godervi il cinema all’aria aperto, sempre al Bahnof Remagen: Rehagener Bahnhofstrasse 1a, 15838 Rehagen / Am Mellensee.

Il 18 Settembre proiettano il meraviglioso mondo di Amelie.
11949515_10206602001585524_8253593766762026627_n

Davvero qui?

Read more

Inserimento nel mondo del lavoro a Berlino: Intervista di Rete Donne Berlino a Caterina Pinto, Bildungsberaterin presso il LernLaden di Neukölln

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Corsi di tedesco, Documenti, Lavoro, Società, Studio | Leave a comment

Buongiorno a tutti, tanto che non ci sentiamo! le 6 settimane in Italia, prevalentemente in campagna e al mare, dove ho mangiato fichi dall’albero e raccolto io stessa le verdure per pranzo dall’orto, mi hanno messa in uno stato di schock al mio ritorno. Schock nei confronti della città, del clima, del ritorno alla frenesia quotidiana…perdonate quindi il mio lungo silenzio. A breve tornerò con degli articoli personali su argomenti che negli ultimi tempi mi sono stati molto a cuore e hanno contribuito a cambiare la mia vita…in meglio.  Pubblico ora un’intervista veramente interessante a Caterina Pinto, che ho conosciuto personalmente diversi anni fa e che ho avuto modo di apprezzare molto sia dal punto di vista professionale che umano. A chiunque sia interessato all’inserimento nel mondo del lavoro a Berlino consiglio di leggere a fondo questa intervista e tutti i link correlati, sopratutto se avete intenzione di contattarla al Lernladen, di cui noi abbiamo già parlato a Ottobre nel 2014 in questo articolo. Vi auguro un Settembre colorato e vivace!  Ruth

Clicca qui per leggere l’intero articolo.

 

foto-caterina_pinto-3

Sabato 19 Settembre 2015 ore 20
 SELBSTBEZICHTIGUNG / AUTODIFFAMAZIONE Barletti / Waas

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Teatro | Leave a comment

SLEBSTBEZICHTIGUNG_CopyrightManuelaGiusto

 

SELBSTBEZICHTIGUNG / AUTODIFFAMAZIONE Barletti / Waas

mit/con
Lea Barletti, Werner Waas Harald Wissler (Musica/Musik)

Deutsch-Italienisch mit Übertiteln

“Io non sono quello che sono stato. Non sono stato come avrei dovuto essere. Non sono diventato quel che sarei dovuto diventare. Non ho mantenuto quel che avrei dovuto mantenere.”

“Selbstbezichtigung/Autodiffamazione“ è un gioco che sospende, almeno per la durata dell’esperienza comune di sessanta minuti, i confini fra spettatori e attori. Un grosso ruolo gioca in questo la mancanza totale di azioni narrative e l’esporsi degli attori come rappresentanti dell’umanità radunata per l’occasione, insieme alla loro capacità di lasciarsi guardare nel loro rapporto con il testo che risulta stranamente familiare e inquietantemente conosciuto a tutti.

Selbstbezichtigung/Autodiffamazione è un antidoto contro le futilità, la superficialità, contro la sensazione di rumore diffuso. E’ uno spettacolo nato dal nostro desiderio di concentrazione, di precisione, che sviluppa proprio in virtù della sua urgenza autentica e della sua fiducia nei propri mezzi un alto grado di efficacia. Esiste un bisogno di precisione e di contatto reale. Ed entrambi hanno bisogno di tempo, forse addirittura di lentezza nel rapporto con il mondo, il ché suona quasi scandaloso. Abbiamo scelto apposta un testo degli inizi della cultura Pop, sotto la quale oggi sta sepolta qualsiasi altra cosa. Questo testo è una porta attraverso la quale si può entrare, ma anche di nuovo uscire. E’ uno strumento per il movimento.

La scelta del bilinguismo, con gli “abiti” linguistici diversi dei due attori, fatti di suoni, ritmi, tonalità e musicalità differenti, rende inoltre particolarmente visibile l’estraneità, la lingua come abito, e abitudine, che ci viene fatta indossare quasi “per forza”, una lingua frutto dell’educazione, una lingua che non basta mai e che cerca sempre, attraverso la descrizione minuziosa, attraverso parafrasi, o appunto attraverso una traduzione, di tirare fuori dal guscio l’essenza non dicibile.

Lo spettacolo mostra in tal modo che cosa è la lingua, cosa può essere, producendo contemporaneamente un potenziale di pensiero non integrabile e non camuffante, ma essenziale, agonistico e provocatorio: qualcosa di cui il nostro presente ha bisogno.

Lea Barletti e Werner Waas si sono conosciuti 15 anni fa a Roma. Da 15 anni vivono e lavorano insieme, prima a Roma, poi a Monaco di Baviera, quindi a Lecce e attualmente a Berlino. Hanno fatto due figli, insieme.

Samstag, den 19. September 2015 | 20 Uhr
Tickets: 5−10€ | Wir bitten um Reservierung der Karten an: info@tatwerk-berlin.de

Aurora Kellermann

TATWERK

Gewerbehof Hasenheide 9 Aufgang 1, 3.OG
10967 Berlin

+49 (0)30 – 68 32 27 70 +49 (0)157 – 35 18 65 72

presse@tatwerk-berlin.de

www.tatwerk-berlin.de www.fb.com/TatwerkBerlin

twitter #tatwerk

Read more

Berlino 3-4 Ottobre 2015 Workshop di Street Photography con Eolo Perfido

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Società, Studio, Varie, Workshop | Leave a comment

eolo-perfido-street-photography-0008

Un workshop dedicato alla Street Photography accompagnati da un Leica Master in una delle più belle città europee

 L’obiettivo

Il workshop ha l’obiettivo di esplorare la street photography, di comprenderne le tecniche e la filosofia.
I partecipanti verranno introdotti alla comprensione della fotografia di strada, alle sue dinamiche e regole. Verranno anche affrontate le tecniche di “approccio” a persone sconosciute, fondamentali per la ritrattistica di strada.
Il workshop si articolerà in due parti, una teorica e una pratica.
Nella prima parte verranno illustrati i fondamenti della disciplina analizzando il lavoro di alcuni dei più noti fotografi che hanno scelto la “strada” come palcoscenico delle loro storie.
Nella seconda parte in vece si scatterà per strada partendo dai consigli e rudimenti appresi in aula.

Due giorni full immersion

Eolo guiderà i partecipanti nella comprensione della Street Photography.
Saranno affrontati sia argomenti di natura tecnica, come l’attrezzatura fotografica, la luce e la composizione che di natura più concettuale, come trasformare una foto banale in un racconto del quotidiano, attraverso i volti della gente comune e i luoghi in apparenza più banali, con ironia, curiosità, impeto e a volte poesia.
Numero partecipanti max 15

1+1

Il corso è composto da due giornate di lavoro: il primo giorno si articolerà in due parti, una teorica e una pratica. Nella prima parte verranno illustrati alcuni tra i più importanti street photographer e le loro tecniche fotografiche. Si parlerà di composizione, luce e ritratto di strada. Nella seconda parte della giornata si andrà in strada per iniziare ad applicare quanto discusso nella parte teorica. Eolo accompagnerà i partecipanti per le strade di Berlino alternando fasi di scatto a momenti di formazione collettiva.
Il secondo giorno sarà di nuovo dedicato ad una fase di scatto durante la mattinata mentre nel pomeriggio si editeranno e discuteranno le fotografie migliori scattate dai partecipanti al workshop.

Il workshop sarà tenuto in lingua italiana e prevede un massimo di 15 partecipanti.

La Street Photography

La fotografia di strada è tra tutte le discipline fotografiche una delle più complete ed utili per sviluppare l’attitudine a fotografare in qualsiasi condizione.
Indipendentemente dal genere fotografico svolto per passione o professione, si consiglia sempre ai partecipanti ai workshop e ai colleghi professionisti di affrontare la street photography come strumento di crescita.
La propria tecnica fotografica si rafforza in modo evidente man mano che ci si applica nella fotografia di strada. Si impara a conoscere la luce ambiente in tutte le sue forme oltre che a scattare in luce mista ambiente/artificiale. Si sviluppano inoltre la capacità di visione e di interpretazione delle situazioni in modo più profondo.
La Street Photography costringe il fotografo e camminare, ad imparare a riconoscere le situazioni ed i dettagli che possono fare di uno scatto una grande fotografia. Ad andare incontro alle persone e spesso conoscerle costringendoci a sviluppare capacità di relazione, caratteristica molto importante per qualsiasi fotografo.

Primo giorno:
Organizzazione del viaggio e sessione fotografica

09.00 Ritrovo e registrazione partecipanti

09.30 Presentazione del workshop
– Introduzione e cenni storici sulla Street Photography

– Fotografare la realtà: Immagini di Street Photography realizzate dal docente per alcuni dei suoi progetti

– I grandi maestri della Street Photography: le tecniche fotografiche, la luce e la composizione nello scatto fotografico.
11.00 Prima sessione pratica di shooting in esterni

17.00 rientro in Albergo ed Editing degli scatti realizzati

20.00 Cena

Secondo giorno:
Sessione fotografica ed analisi delle immagini

09.30 Incontro in location e definizione degli obiettivi della seconda sessione pratica

10.00 Seconda sessione pratica di shooting in esterni

14.30 Rientro in aula ed editing delle immagini

15.00 Analisi e valutazione degli scatti realizzati

17.30 Fine dei lavori

Materiale: Una macchina digitale reflex o compatta dotata di modalità M (manuale), lenti di diversa focale o uno zoom (se possibile focali comprese tra il 24mm ed il 100mm), un flash (facoltativo), un illuminatore Led (facoltativo), un computer portatile (facoltativo).

Iscrizione al workshop

Modalità di pagamento

È possibile pagare attraverso una carta di credito con Paypal o con un bonifico bancario.
Una volta effettuato il pagamento scrivere a work@eoloperfido.com indicando i propri dati personali, dettaglio pagamento e dati fiscali per l’invio della ricevuta/fattura.

Vogliamo conoscervi

Verificato il pagamento sarete automaticamente registrati e sarà nostra cura inviarvi un piccolo questionario per conoscervi meglio.
L’obiettivo del questionario è quello di capire il vostro livello di preparazione per aiutarci a sviluppare il workshop nel migliore dei modi.
Vi chiederemo di mostrarci le vostre fotografie e di comunicarci quale attrezzara fotografica porterete con voi al workshop.

Cancellazione

In caso di annullamento della prenotazione, una volta effettuato il pagamento, la cifra non verrà rimborsata, se non in assenza dell’insegnante.
In caso di mancata partecipazione al workshop si avrà diritto ad un bonus per partecipare al workshop successivo.

€ 350
iva inclusa
  • Due giorni di formazione
  • Cos’è la Street Photography
  • Equipaggiamento ideale
  • Tecniche fotografiche
  • Comprendere la luce
  • Ritrarre gli sconosciuti
  • Analisi finali delle immagini

Iscriviti : qui trovate il modulo, scorrete la pagina in basso: http://www.eoloperfidoworkshops.com/workshop-street-photography-berlino-151003.html

 Siamo a tua disposizione per qualsiasi informazione. Riempi il form oppure usa i nostri contatti diretti.
Grazie!

Read more

Prizeday, visioni di Berlino, WHITE TRASH – 24 SETTEMBRE

Posted on by Ruth in Concerti, Cultura, Feste e eventi | Leave a comment

_MG_9421

Punk Singer for a Night in Berlin” è una ballata malinconica, acida, che la band italiana Prizeday ha suonato molte volte dal vivo negli anni scorsi. La speranza durante quelle tante sere passate sui palchi era di trovare un’etichetta che pubblicasse il loro album d’esordio e chissà, magari presentarlo ufficialmente dal vivo a Berlino.

Succede che, partendo da Milano e suonando soprattutto nel Regno Unito, dai piccoli locali londinesi fino ad approdare al The Great Escape Festival di Brighton, vengono notati dal mitico Arthur Brown, icona della musica britannica degli anni 60/70, il ”Dio del fuoco infernale”, l’artefice dei Crazy World e dei Kingdom Come, che li vuole come opening act per ben tre date del suo tour inglese. Read more

BALERA WEINHANDLUNG: Alla riscoperta del piacere per il vino!

Posted on by Jennifer in Gastronomia, Varie | Leave a comment

Dopo una breve pausa estiva, sono finalmente ritornata a Berlino ed ho deciso di concedermi un Traminer da Balera, a Neukölln…e che vino!! Avevo già conosciuto gli amici di Balera durante un aperitivo

BALERA WEINHANDLUNG

BALERA WEINHANDLUNG

Appena entrata nella vineria, sono rimasta piacevolmente stupita di come fosse organizzata in maniera accogliente: accanto ad una variegata selezione di vini in bottiglia provenienti da tutta Italia, si trovano delle botti dalle quali è possibile direttamente ottenere del vino sfuso, senza dimenticare un gustoso accompagnamento sotto forma di tagliere di formaggi e salumi.

Formaggi e Salumi Balera

Ho quindi deciso di chiedere alla proprietaria Sara di raccontarci un po´di più sulla storia del Balera…Buona lettura!

Com’è sorta l´idea della vineria Balera?

“L´idea della vineria ci é venuta perché ci pareva la vineria alla spina come concetto mancasse a Neukölln e volevamo proporre vini italiani di qualità sfusi e nel formato del bag in box, che permette di avere qualità ad un prezzo ridotto rispetto alle classiche bottiglie”.

Una grande varietà di vini…
“Visto che importiamo direttamente dai nostri produttori italiani abbiamo un´offerta limitata ad alcune regioni italiane e cerchiamo di proporre uve e vini anche poco conosciuti, senza comunque dimenticare i “classici”! Abbiamo vino dalle Marche, Veneto, Friuli, Emilia Romagna, Prosecco, vini senza solfiti e biodinamici, olio d´oliva biologico”.

Non solo vini…ma anche…

“Regolarmente proponiamo eventi come aperitivi, Wein-tasting o eventi gastronomici che pubblicizziamo soprattutto tramite la pagina facebook”.

Per visitare Balera e conoscere i loro orari di apertura, clicca qui: Balera Weine Orari.

 

Jennifer Maria Menegon

PETCLOOB: UNA SOLUZIONE INNOVATIVA ED UTILE PER I TUOI ANIMALI DOMESTICI

Posted on by Jennifer in Curiosità, Varie | Leave a comment

Andate in vacanza e non sapete a chi lasciare i vostri amici animali? Ecco la soluzione!

petcloob

 

Fondata nel 2014 da Angela Gullo e Alvaro Hernández a Vienna, la piattaforma Petcloob permette di lasciare i propri animali domestici in mani sicure, secondo il principio del Pet-Sharing, quindi senza alcun costo.

Di questo innovativo ed eccezionale servizio, possono usufruire anche coloro che non si possono permettere economicamente un animale, ma che allo stesso tempo vogliono godere della loro compagnia .

L´obiettivo comune è sempre il benessere è la felicità degli animali, credo alla base del servizio. Per contattare un Petsitter e ricevere assistenza gratuitamente è sufficiente registrarsi  alla pagina seguente: Petcloob registrazione.

Un petsitter è l´alternativa migliore ad una costosa pensione per animali, spesso, poco personalizzata e poco familiare.

I due fondatori, Angela Gullo ed Álvaro Hernández, consapevoli della difficoltà di unire gli interessi degli animali e quelli dei proprietari, hanno dunque creato questa innovativa piattaforma, che rappresenta soprattutto un vantaggio per gli animali, sempre secondo il principio della Sharing Economy.

Per maggiori informazioni, potete visitare il loro profilo aziendale su Linkedin Petcloob, su Facebook, oppure Twitter.

Jennifer Maria Menegon