Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

I 200 cimiteri di Berlino

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Quartieri, Società, Turismo | 4 Comments

In questa uggiosa Domenica di inizio Autunno, Emilia ci regala un articolo molto interessante e diverso dagli altri, che tocca un tema delicato e profondo. Grazie Emilia! E mi raccomando chi é anmeldato, vada a votare!!!Ruth

grab_brecht_weigel

Ma vai al cimitero, vai! L’invito, non è così minaccioso come potrebbe sembrare.

I cimiteri tedeschi, così come in generali quelli del nord Europa, non hanno l’aspetto lugubre dei nostri, ne’ sono pensati per incasellare i propri morti in improbabili e umilianti torrette.

Pur non credendo in una vita oltre la morte, o forse proprio per questo, ho per la morte un certo rispetto e vedere che una bara o un’urna funeraria vengono conservati in un ambiente piacevole, che ha l’aspetto di un parco e dove non disdegnerei una passeggiata domenicale mi fa piacere. Mi fa pensare ad una morte decorosa e onorata.
Read more

Turismo a Berlino con i bambini

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Musei, Shopping, Turismo, Varie | 1 Comment

Buongiorno a tutti in questo 11 Settembre tiepido e silenzioso ( beh sono le 7.30 di mattina..) dove penso ognuno di noi non potrá fare a meno di rivolgere i pensieri agli eventi di 10 anni fa…Mi scuso con tutti, lettori e amici, per le mie assenze lunghissime nello scrivere articoli per questo blog. Il tempo non é mai abbstanza…Approfitto invece del fatto che il nostro lettore Marco ci ha mandato un bel resoconto sulla sua vacanza estiva a Berlino con la sua famiglia, dando spunti e idee di posti dover portare bambini/ragazzi dell’eta di 8/10 anni in una Berlino che offre tantissime cose..Marco scusa pure a te per il ritardo italianissimo col quale sto pubblicando questo articolo. Grazie da parte mia! Ruth

IMG_7536

Un tema  poco trattato su questo blog e’ il turismo  con i bambini.
Siamo stati a Berlino per due settimane in un piovoso mese di agosto
con due bambini di 10 e 12 anni. Forse questa e’ l’eta’ ideale per un viaggio di
questo tipo: i bambini sono abbastanza grandi per resistere alle lunghe camminate e per trovare interesse anche nella visita di un museo, e al tempo stesso sono ancora abbastanza docili e disponibili alle proposte dei genitori prima degli anni della “ribellione”.

Ed ecco quindi la scelta di sacrificare, in veritá senza troppi rimpianti,  l’affollato e caotico  mare agostano  anche con la convinzione che la conoscenza di usanze  nuove e culture diverse può’ aprire nei ragazzi un orizzonte più’ ampio per il loro futuro.
Berlino in questo si e’ mostrata complice e da subito e’ stata una cittá disponibile a farsi conoscere e farsi vivere pienamente da tutta la famiglia. Read more

In loving memory of…

Posted on by 13urodziny in Cultura, Curiosità, Turismo, Varie | 1 Comment

Vi é capitato mai di passeggiare per strada e di arrestarvi davanti ad una targa commemorativa dedicata a un personaggio famoso, un politico, uno scienziato o uno scrittore del quale avete ancora un vago ricorda dai tempi della scuola? In Italia ci sará sempre una targa pronta a ricordarvi dove e per quante notti Garibaldi si fermó con i suoi Mille, a Berlino ci saranno le Gedenktafel, che vi ricorderanno chi ha vissuto ad un determinato indirizzo. Read more

Berliner Currywurst

Posted on by 13urodziny in Ristoranti, Varie | 2 Comments

Se Il Brautwurst appartiene alla Turingia, Vienna e Francoforte si contengono i Wiener o i Frankfurter (a seconda del paese), di certo il Currywurst è berlinese. Inventato nel 1949 da Hertha Heuwer, é oggi il piatto piú amato dai berlinesi e dai suoi visitatori. Tanto amato che la sua inventrice si é meritata una targa memoriale (Gedenktafel) lí dove un tempo si trovava il suo Imbiss, a Charlottenburg in Kantstraße angolo Kaiser Friedrichstraße, tanto amato da ideare addirittura un museo a questa salsiccia, tanto amato da pagare addirittura 11€ per l’ingresso a quest’ultimo. Il museo in questione, il Deutsches Currywurst Museum, a pochi passi da un’altra attrazione turistica, il Check point Charlie, é nato solo due anni fa e mostra ai suoi visitatori (organizza persino esposizioni per le scolaresche) la storia, i segreti, le spezie del piatto locale. Se non volete pagare il costoso biglietto di ingresso, ma siete ad ogni modo curiosi, vi suggerisco di attendere la lunga notte dei musei e di utilizzarne il biglietto per visitare anche questo luogo un po’ kitsch. Read more

I love Shopping!

Posted on by 13urodziny in Shopping | 6 Comments

Pubblichiamo qui di seguito un post di Sandro sullo Shopping e i luoghi dove fare compere a Berlino!

I love Shopping

I love Shopping

Anche se qualcosa sta cambiando, Berlino rimane una città multicentrica. La capitale che oggi conosciamo è cosi da meno di 100 anni, essendo nata dall’unione di tante città ed è per questo che esistono altri centri in vari punti di essa. In pratica non esiste un ”centro” inteso come luogo di aggregazione o zona shopping e ristoranti. Read more

Tutto il mondo in un giardino

Posted on by 13urodziny in Cultura, Musei, Turismo | 3 Comments

Se nelle poche giornate estive che questa stagione ci sta donando non sapete cosa fare, se siete coma me che al lago non si bagnerebbe nemmeno l’alluce perché se non é mare, niente, vi propongo di fare allora il giro del mondo all’interno di un solo giardino.

giardino cinese

giardino cinese

Chi viene per la prima volta a visitare Berlino, o anche chi ci abita, di certo non gli verrá mai in mente di visitare il quartiere di Marzahn, conosciuto perché poco esterofilo. Ad ogni modo vi segnalo una cosa da visitare:  l’ Erholungspark. Questo grande parco di 100 Ettari, “dono” dei giardinieri alla capitale della DDR nel 1987, ospita dal 2000 I giardini del mondo (Gärten der Welt) di 21 ettari. Il primo continente a fare la sua comparsa é stata la cina, con un bellissimo giardino di 27.000 mq (ancora oggi il piú grande). Read more

La round-trip music degli Esco

Posted on by Ruth in Concerti, Feste e eventi | 4 Comments

Con piacere e orgoglio vi segnalo un concerto da non perdere di un gruppo musicale di cari amici, gli Esco, che si esibiranno a Berlino il 12 Luglio! purtroppo io stessa non potró esserci perché sto facendo rifornimento di sole e mare, divertitevi anche per me e spargete assolutamente la voce ! Ruth

flyer10x15hangar49
Prendete Sandro, un batterista fuggito 3 anni fa dall’Italia e residente a Berlino, il suo amico d’infanzia Germano chitarrista rimasto – ancora non si sa per quanto – nel (Bel)paese unitevi Paolo, in arte Exit Paul, cantante inquieto e giramondo che si è costruito il suo nido feng shui a Madrid, condite con biglietti low cost, call conferences settimanali, sale prove a ore, shakerate bene e fino a ottenere un rock alternativo con venature pop accattivanti. Read more

Non solo Würstel

Posted on by Ruth in Concerti, Feste e eventi | 15 Comments

Emilia ci racconta quali sono le pietanze tedesche gustose da non perdere, se qualcuno nei commenti vuole aggiungerne qualcuna o qualche indirizzo di ristoranze tedesco dove andare a mangiare bene cucina tedesca benvenga! Io personalmente sono un fan delle Kartoffeln col Quark e delle meravigliose zuppe di pollo. Ruth

Wiener_Schnitzel-Kobako

Quando qui a Berlino porto qualche amico dall’Italia in giro per ristoranti e tavole calde la prima domanda che faccio è: vuoi mangiare qualcosa di tedesco veramente buono?
Di solito l’interlocutore cade totalmente dalle nuvole o al massimo mi prende in giro sostenendo che la cucina tedesca buona non esista!
Ragazzi, no, non è vero! La cucina tedesca buona esiste eccome!
Magari è meno raffinata della nostra, magari è un po’ più pesantuccia, ma questo lo si deve soprattutto al fattore climatico… Un piatto di pasta aglio e olio non ti da’ tutte le calorie necessarie per affrontare i rigori della Germania.
Ma veniamo al dunque. In giro per Berlino non si è costretti al currywurst e al kebab. Ci sono tanti posti, per tasche diverse, dove si può mangiar bene.
Read more

Studiare a Berlino

Posted on by Ruth in Corsi di tedesco, Documenti, Scuole di lingua, Società, Studio, Varie | 85 Comments

Ringrazio tantissimo Paola per il suo articolo dettagliato sulle procedure per iscriversi ad un universitá a Berlino. Buona fortuna a tutti e sarebbe un piacere se altri studenti che ci sono passati postassero dei commenti con ulteriori informazioni o aiuti per gli altri lettori. Ruth

DEU Bildung Ausgaben Statistik

Iniziare l’università in Germania non è così semplice come ci si aspetterebbe.

Per prima cosa naturalmente bisogna mettere in conto di imparare bene la lingua; per chi non ha mai studiato il tedesco c’è da calcolare, nel migliore dei casi, poco piú di un anno, ma piú verosimilmente un anno e mezzo per raggiungere il livello di conoscenza richiesto. Read more