Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Vi presento il libro “C’è chi va & C’è chi resta”

Posted on by Ruth in Alloggi, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Libri, Società, Varie | Leave a comment

Cari tutti, con molto piacere vi presento un libro dove il nostro bel blog é stato citato! Ho letto molte recensioni positive a riguardo, ed é un libro ideale pieno di consigli pratici per chi sta per partire ma anche per chi resta!

Marco Mengoli é l’ autore del Libro “C’è chi va & C’è chi resta” edito dalla Casa Editrice il Ciliegio che vanta la prefazione di Luca Telese Matrix Canale5 che potete leggere al seguente link: https://chivachiresta.files.wordpress.com/2015/01/prefazione-lucatelese.pdf.

Auguro a tutti voi una buona lettura e una bella serata!

copertinale

 

 

Sabato 25 Aprile Berlinitaly presenta: Coaching Autostima e Comunicazione efficace

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Cultura, Curiosità, Lavoro, Salute, Società, Studio, Varie, Workshop | Leave a comment

 

Handsome man outdoors portrait with a retro vintage instagram fi

Berlinitaly presenta:Dalal Irene Al Zuhairi
PCC Professional Certified Coach
Federazione Internazionale Coachingworkshop gratuitoCoaching Autostima e Comunicazione efficaceCon una buona comunicazione ed una grande consapevolezza si raggiunge l’obiettivo
25 aprile 2015 • ore 11:45 – 14:00
presso IL KINO BERLIN Nansenstrasse 22 • 12047 Berlin • +4915776811535
www.ilkino.de

 

Il nuovo workshop organizzato da BERLINITALY vi darà l’opportunità di scoprire come gestire il proprio atteggiamento e avere una maggiore autostima, Read more

UNDERGROUND EUROPE la prima fiera europea del disco Underground in vinile

Posted on by Ruth in musica, Società, Varie | Leave a comment

ue1

 

Ed ecco un articolo di Beatrice Paola Ruffini, costume e fashion designer nonché stilista,  senza  il cui costante prezioso aiuto tutti gli eventi di Berlinitaly non potrebbero essere organizzati. Beatrice fa parte dall’inizio del ristretto gruppo di persone che per Berlinitaly ci mettono ore e ore del proprio tempo. Cara Beatrice grazie per questo articolo, e per tutti i prossimi in arrivo! Ruth

 

UNDERGROUND EUROPE la prima fiera europea del disco Underground in vinile   

Per i collezionisti, gli amanti della musica  Underground, i DJ e gli appassionati di musica  arriva a Berlino una grande fiera, unica in Europa: UNDERGROUND EUROPE, la prima fiera europea del vinile Underground. Si svolge il 2 e 3 maggio 2015 a Berlino presso  lo storico “Marie Antoinette”, locale / club situato a Kreuzberg tra Ostbahnhof  e Jannowitzbrucke, nato nel 2011 come  sorella minore del “Madame Claude”.  http://www.marie-antoinette-berlin.de

 

L’idea l’ha avuta Dario Adamic, italiano, nato in Croazia, residente a Berlino, proprietario della casa discografica Goodwill Records www.goodwillrecords.net insegnante e allenatore di basket.

Da sempre appassionato di musica Underground e del  disco in vinile, un giorno ha deciso di “inventare” una Fiera dove vendere e scambiare i dischi e creare una comunità di appassionati di vinile indipendente. Inoltre, di fornire un luogo dove, una volta l’anno, la gente può scambiare dischi, ascoltare buona musica, fare due chiacchere con amici  ed entrare in contatto con persone che gestiscono negozi di dischi, mailorders, etichette discografiche, gruppi musicali e grandi fan del vinile Underground.

 

La Fiera si svolge a Berlino, città  che da sempre vive l´Underground come nessun altro posto al mondo. Anche quando era isolata politicamente e culturalmente Berlino aveva una fiorente scena musicale sotterranea molto apprezzata da tutto il mondo.

La Berlino cosmopolita di oggi è in prima linea sulla scena  Underground e ha da tempo rubato il primato a Londra.

Cosa vuol dire musica underground? Read more

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Unbenannt

Photo by Neus StahmnerRibas  @ http://neusstahmer.tumblr.com/

Cari tutti, avete trascorso bene la Pasqua? Io sono appena tornata da una settimana a Barcellona dove ho fatto il pieno di sole, di Gaudí , di bellezza e di tapas e sono tornata su un aereo che é passato proprio sulla stessa rotta dell’aereo maledetto e mi sono sentita morire. Mentre sorvolavamo le Alpi mi sono sentita di pregare per loro.  Sarei stata quasi tentata di essere in ansia se non fosse stato che le fortissime turbolenze hanno causato diversi malesseri nei miei figli e io mi sono dovuta occupare di loro invece che della mia ansia, cosa che devo dire mi ha fatto bene ;).  

Parlando proprio di Barcellona….Eccoci qua con una storia di una ragazza che ci ha vissuto e che ora vive qui a Berlino.  Regolarmente chiedo ai miei lettori , a conoscenti e amici, di aiutarmi a mandare avanti questo blog con articoli interessanti su Berlino e sulle persone che lo popolano. Una delle persone che non vede l’ora di cominciare a scrivere per noi é Jennifer, che vi presento in questa breve intervista, che rispecchia probabilmente la vita di molti di voi. Benvenuta Jennifer, attendiamo i tuoi articoli! Ruth ( PS non esitate a scrivermi per mandarmi vostri articoli!)

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Jennifer (si, lo so è un nome poco italiano, ma mi chiamo anche Maria per rispettare la tradizione), nata in Friuli, vive a Berlino da 2 mesi e ci racconta la sua storia.

Ha studiato Lingue e Letterature all´Università di Udine ed ora si sta specializzando in Marketing Digitale. Nel frattempo lavora in una start-up, dove svolge le funzioni di Customer Care e Vendite.

Nel tempo libero insegna italiano, scrive per un Blog di arte elettronico, collaborando come Community Manager e nel marketing di eventi,  oltre a studiare chiaramente tedesco.

Cosa ti ha spinto a lasciare Barcellona per Berlino?

Dopo aver trascorso tre fantastici anni nella solare Barcellona, ho deciso Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Posted on by Ruth in Alloggi, Architettura, Case, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, MicroPost, Quartieri, Società, Turismo, Varie | 3 Comments

big_12

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino.

Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro che si approcciano al mercato o che vogliano saperne di più sull’acquisto, l’affitto o la gestione di una casa a Berlino.

Inutile coltivare paure irreali dettate dai pregiudizi comuni, meglio chiedere a professionisti esperti che tastano il polso del mercato Berlinese da anni, soddisfando i loro clienti nelle richieste più complesse.

D: Partiamo dai pregiudizi riguardanti la compravendita di case a Berlino, Ruth spiegami perché si parla di bolla immobiliare.

R: Il mercato di Berlino secondo me non è una bolla immobiliare. La salita dei prezzi, tranne che per alcuni quartieri, é stata sì veloce ma comunque graduale e ora si é anche un po’ frenata. Berlino continua ad essere la capitale dell’arte, delle start-up, della dinamicità giovanile, delle idee innovative. Quello che fa Case a Berlino è cercare di trovare un equilibrio tra proprietari che ci danno le case in gestione e che vogliono avere una rendita, e affittuari che non vogliono giustamente pagare troppo. Noi cerchiamo sempre di spiegare ai nostri proprietari che se esageriamo sul prezzo facciamo diventare Berlino quello che nessuno si può più permettere, con il conseguente calo del mercato. Sentiamo forte la responsabilità di curare il mercato, insegnando ai proprietari cosa è meglio anche per loro.

D: Come mai molte persone, (sopratutto associazioni di affittuari) a Berlino sono preoccupate degli investitori esteri e degli affitti in nero? Quali conseguenze hanno?

R: La questione è decisamente complessa. Alcuni investitori esteri hanno acquistato immobili e si suppone che li abbiano affittati abusivamente con dei prezzi assolutamente proibitivi. Ci sono state anche situazioni in cui interi condomini di affittuari subafittavano i loro appartamenti creando una specie di palazzo-hotel…creando molta confusione e disturbo agli altri condomini. Questo ha creato una situazione quasi impossibile per il mercato degli affitti a Berlino, dove riuscire a trovare una casa in affitto a prezzo normale è diventata un’impresa ciclopica. Gli affittuari stessi hanno paura del fatto che l’appartamento dove hanno vissuto per anni, venga trasformato in una casa di un singolo proprietario ( passaggio da Mietwohnung ad Eigentumswohnung che succede col franzionamento dei palazzi e la vendita delle singole unità ) e che con il risanamento del palazzo i costi per loro diventino proibitivi e siano costretti ad andarsene. Sono usciti molti articoli e servizi tv al riguardo che mostrano come in molti quartieri di Berlino questo processo chiamato gentrificazione sia già avvenuto e ci sia stato un cambio, anche forzato, di popolazione all’interno di un quartiere. L’esempio più lampante è il quartiere di Prenzlauer Berg: quando io mi sono trasferita a Berlino nel 1993, era il quartiere degli studenti e degli artisti, si poteva vivere lì veramente con poco. Oggi è a dir poco uno dei quartieri più cari. 

Kastanienallee_86_Kapitalismuskritik_bei_Tag

 

Questo è comunque un discorso molto complesso e il senato di Berlino ha deliberato e sta deliberando diverse legislazioni in materia, Read more

Comunicazione ufficiale ritiro candidatura dalla lista ‘Italiani a Berlino’ per elezione comites

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Società, Varie | 3 Comments

Cari tutti,

dopo aver letto questo  articolo e  visto che le elezioni Comites si Berlino si avvicinano, sento il bisogno insieme agli altri candidati che si sono ritirati dalla lista ‘Italiani a Berlino’ del capolista Simone Orlandini, di fare un breve comunicato ufficiale.

I candidati che si sono ritirati dalla lista ‘italiani a Berlino’, che NON sono quindi disponibili ad entrare a far parte del Comites in caso di votazione ( quindi …NON VOTATEMI!!!!! ) sono

Ruth Stirati (io)

Michele Troianiello

Christian Mastella

Marco Giannecchini

Claudio Anzolin

Antonia Steinkopf

Daniela Giampaolo

Io e gli altri candidati ribadiamo di voler  far più parte della lista Italiani a Berlino. Anche se a titolo di legge i nostro nomi appariranno ancora nella lista e possono in teoria venire votati, noi non accederemo alla carica in caso di votazione.  Non me la sento di scrivere oltre perché per questa storia ci sono stata veramente molto male e credo di poter dire lo stesso degli altri canditati. Partiti pieni di buone intenzioni e decisi di fare qualcosa di bello per gli italiani a Berlino, ci siamo trovati in mezzo a qualcosa  che era lontano da quelle nostre belle idee….  No, grazie. Preferisco aiutare in un altro modo, attraverso questo blog, attraverso Berlinitaly, attraverso la mia agenzia. Buona lettura e riflessione a tutti.

Per capire quello che é successo riporto qua parte del commento di Lucia Chiarla sul Berlino Cacio e Pepe sotto questo articolo. Read more

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Film, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno, vacanze di Pasqua in arrivo….con molto piacere pubblico un video prodotto da Federico Federici che già tempo fa aveva messo a disposizione una testimonianza storica, trovate l’articolo qua

Il video è una prima ricognizione di Berlino, costruita incrociando l’occhio della Stasi (da documenti d’archivio) con quello di un viaggiatore contemporaneo, che si soffermi, in un giorno qualsiasi, sugli scenari che lo circondano.

Tra i luoghi indagati, spiccano la striscia della morte a Bernauer Straße e la stazione di Nordbahnhof, una delle celebri “stazioni fantasma” dei tempi del muro.La linea del tempo è azzerata: passato e presente si confrontano sullo stesso livello, attraverso il meccanismo della proiezione, che scambia di continuo il primo piano e lo sfondo.
Da ultimo, il pallone aerostatico che simboleggia il mondo, ripreso in volo da dietro i resti del muro lungo Niederkirchner Straße, si erge a simbolo quasi chapliniano del goffo trasformismo di cui il potere è, per sua natura, maestro.

 

 

 

Trovare lavoro a Berlino e sedurre l’interlocutore con la comunicazione

Posted on by Ruth in Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Ed ecco il secondo video riassuntivo dell’incontro Berlinitaly svoltosi  il 21.02.2015 al KINO  in cui Marco Giannecchini ci ha illustrato quale é il codice segreto da utilizzare per uscire vincenti da un colloquio…..

Il codice esiste….e funziona  ! Provare per credere 😉

 

Nasce il canale BERLINITALY, ecco il primo video su assicurazione sanitaria e partita IVA

Posted on by Ruth in Assicurazione sanitaria, Documenti, Famiglia e bambini, Lavoro, Medici, Personale medico sanitario, Società, Studio, Varie | Leave a comment

c7cc8eea-13af-4a16-8efb-efa8e0b6e0c6

Buongiorno in questo Martedì decisamente primaverile!

È con molto piacere che pubblico qui il video riassuntivo del  primo incontro informativo del 24.01.2015 di Berlinitaly, durante il quale Serena Manno ha spiegato la situazione dell’assicurazione sanitaria e risposto alle tantissime domande, e Christian Mastella ha illustrato quali sono i passi da fare per aprire una partita IVA in Italia.

Vi ricordo di iscrivervi alla newsletter di Berlinitaly se volete rimanere informati sui nostri prossimi eventi!

Per i lettori del BLOG Italiani a Berlino che contatteranno Serena Manno dell’AOK (Serena.Manno@NORDOST.AOK.DE) e che diranno di venire dal Blog Italiani a Berlino ( da Ruth, per intenderci) é previsto uno sconto interessante per delle prestazioni extra della AOK. Ricordatevi quindi di dire che siete lettori del blog italiani a Berlino.

Nello stesso tempo rimango a disposizione per eventuali domande sull’assicurazione, scrivetemi a redazione@italianiaberlino.it