Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Apertura di Vinilia, vino italiano a Wilmersdorf!

Posted on by Ruth in Feste e eventi, Gastronomia, Shopping, Turismo | Leave a comment

E con l’arrivo delle festività ecco una bellissima notizia!

In arrivo il primo punto vendita di Vinila, apertura e inaugurazione  alle 15:00 di Sabato 29 novembre

Per un acquisto minimo di 45 euro una bottiglia di Bianco Salento in regalo.

L’indirizzo è Brandebugische str. 77  a Wilmersdorf!
Buon inizio di  settimana a tutti!
Ruth

OFFERTA

Vi presento Pink Flamingos, amore per il restauro, laboratorio e un sogno diventato realtà.

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, Lavoro, Quartieri, Shopping, Società, Varie | Leave a comment

Buongiorno, dopo due giorni di festeggiamenti per l’anniversario dei 25 anni della caduta del muro rieccoci nella quiete apparente del Lunedì, i bambini a scuola e le ore che mi stanno volando via una dopo l’altra, é già mezzogiorno e io devo ancora andare alla disperata ricerca di un alimento che ho imparato ad amare a Newcastle : il porridge ( qualcuno sa dove lo posso trovare? MA BUONO!) ! Infatti ho finito le scorte….e sono abbastanza disperata. Parlando di negozietti da scoprire, ve ne voglio presentare  uno che ancora non ho fatto in tempo ad andare a visitare, ma lo farò senz’altro durante i miei giri per la città. L’ho visto in foto, ne ho sentito parlare e  so la fatica e il coraggio che ci vuole per mettersi in gioco in questo modo e quindi ho chiesto alla titolare Alessandra di scrivere un articolo in cui ci racconta un po’ di più di Pink Flamingos. Natale si avvicina, penso che sia il posto giusto per trovare qualcosa di veramente originale…Qui potete trovare Pink Flamingos su FB. Buona settimana a tutti! Ruth

 

IMG_4979_Fotor

 

Vivo a Berlino da più di cinque anni. Benché questa sia una città problematica, dove trovare sicurezza economica e stabilità lavorativa è molto difficile, io continuo a viverci bene e a non riuscire ad immaginarmi altrove.

Da quando sono qui ho fatto esperienze e lavori diversi, cambiandone quasi uno all’anno. Mi piace provare cose nuove e capire dove mi sento più a mio agio.
In Italia mi sono occupata del sostegno ai disabili come operatrice in una cooperativa sociale. Per farlo qui avrei dovuto mettermi a studiare da capo e la necessità di dover
pagare l’affitto e il timore di doverlo fare in una lingua diversa dalla mia me lo hanno impedito.
Ma in questi cinque anni ho sempre accarezzato l’idea di mettermi in proprio. Di fare qualcosa che fosse assolutamente mio, dal progetto all’effettiva realizzazione.
È così che ho deciso di aprire Pink Flamingos.
In questo spazio provo a racchiudere tutto quello che mi piace davvero e che allontana la nostalgia delle mie origini che spesso mi rompe lo scatolame.

1966829_734660606628242_2318070847066027225_n

No, non ha niente a che fare con la mozzarella di bufala ma con il restauro. Con i materiali e gli odori che hanno fatto da sfondo alla mia infanzia e giovinezza, quando andavo a trovare mio padre nel suo laboratorio e lo guardavo felice di fare il suo lavoro.
Ed è questa un’ambizione comune, in fondo. La soddisfazione di fare un lavoro che abbiamo scelto per noi stessi.
A Berlino è facilissimo procurarsi vecchi mobili da risistemare. Spesso la gente li lascia per strada consapevole del fatto che qualcuno possa recuperarli e riutilizzarli.
Il mio primo anno qui non è stato particolarmente roseo dal punto di vista economico, ed ho arredato casa mia con lo spirito del
riciclo.
IMG_4916_Fotor
Questo stesso spirito è l’anima della mia idea di business. Ogni giorno provo a ridare dignità a cose che altre persone non vogliono più per sé ma che meritano una seconda occasione perché hanno abbastanza potenziale per rendere felice qualcun’ altro. Cerco tesori online, su kleinanzeigen, o nei mercatini e ci lavoro nel mio laboratorio, nel retro del punto vendita.
Il resto dell’allestimento è composto da complementi di arredo di grandi marchi, come l’inglese Sass&Belle e la tedesca Räder, vestiti per bambini cuciti a mano e piccoli oggetti d’arte.
La realizzazione effettiva del progetto è stata complessa ma non difficile come possa esserlo in altre realtà. La regione mette a disposizione corsi e centri in cui è possibile chiedere infor
mazioni burocratiche generali come la Gründerinnenzentrale (http://www.gruenderinnenzentrale.de/). I costi sono veramente bassi e il personale gentile e disponibile. Mi hanno aiutata a far ordine e a capire cosa fare passo per passo indirizzandomi verso uffici e figure professionali di competenza.

IMG_4956_Fotor

La cosa veramente importante, a mio avviso, è farsi un’idea dettagliata di ciò che si vuole fare e come lo si vuole proporre al pubblico facendosi delle domande: “È un’idea che già esiste?”, “Può funzionare?”, “Quale può essere il mio valore aggiunto?”, “In quale quartiere si trova il mio target di riferimento?”.
Tutto il resto non è altro che attivazione d
i utenze e scartoffie.
Non so ancora dove mi porterà questa esperienza ma, per ora, mi godo la soddisfazione di averla fatta nascere e di poterla condividere con gli altri.
Mi trovate a Stargardertraße 35 a Prenzlauerberg, vicinissimo alla Sbahn Prenzlauer Allee, tutti i giorni dalle 11:00 alle 19:00. Il sabato dalle 12:00. Mi piace dormire, sì.

1459255_730690483691921_3980641068035718379_n

Giov 6 nov ore 20 presentazione di Tutti a Berlino Guida pratica per italiani in fuga. Nuova edizione aggiornata e ampliata

Posted on by Ruth in Alloggi, Asili, Assicurazione sanitaria, Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, Gastronomia, Lavoro, Quartieri, Società, Studio, Trasporti, Varie | 1 Comment

COVER-BERLINO-2014-B

 

Cari tutti, quanto mi ha aiutato questo libro fino ad ora e a quante persone lo ho consigliato! mi riempie quindi di contentezza vedere che é stato aggiornato e arricchito, coerente col fatto che anche a Berlino le cose e le leggi cambiano praticamente giornalmente! Copio e incollo direttamente l’articolo del Mitte, che ringrazio, e che mi é stato gentilmente segnalato da una degli autori Gabriella di Cagno. 

“Sta per uscire una nuova edizione, aggiornata e arricchita, della guida pratica per italiani a Berlino che nel 2012 e nel 2013 ha rappresentato un vero e proprio caso editoriale: stiamo parlando ovviamente di Tutti a Berlino, il libro scritto da Simone Buttazzi e Gabriella Di Cagno di cui abbiamo pubblicato una serie di estratti qui su Il Mitte durante gli ultimi quattro mesi.

Il prossimo 6 novembre alle 20, presso la Libreria Italiana Mondolibro di Torstraße, i due autori e Angelo Bolaffi, già direttore dell’Istituto italiano di cultura a Berlino e autore del saggio Cuore tedesco, presenteranno la versione aggiornata della guida pubblicata, ancora una volta da Quodlibet.

Abbiamo incontrato Simone e Gabriella e ci siamo fatti raccontare in che cosa consista l’aggiornamento e l’ampliamento 2014 di Tutti a Berlino.

Quali sono le novità principali?
La seconda edizione innanzitutto Read more

Mafia? Nein danke! Il programma della festa della legalità di quest’anno.

Posted on by Ruth in Cinema, Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, Shopping, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

Logo_MNDMafia? Nein, Danke! è nata dall’iniziativa di chi a Berlino ha voluto unirsi e dare un messaggio di lotta alla mafia in seguito alla strage di Duisburg del 2007, in cui sei persone vennero uccise in una lotta fra clan dell’ndrangheta.

Un anno più tardi alcuni imprenditori e gastronomi italiani di Berlino furono vittime di un tentativo di estorsione e Mafia? Nein Danke!, da una iniziativa spontanea, è diventata punto di riferimento per italiani e tedeschi nella lotta alla mafia, riuscendo a reagire alla tentata richiesta del pizzo e contribuendo all’arresto degli estorsori.

Dal 2009 Mafia? Nein Danke! e.V. è stata registrata come associazione non a scopo di lucro e da allora si occupa regolarmente di creare occasioni di dialogo e informazione sulla criminalità organizzata, sensibilizzare l’opinione pubblica, tedesca e non, riguardo all’importanza della legalità in una società civile democratica, approfondire il tema delle mafie in Germania e contrastarle da un punto di vista internazionale.

Mafia? Nein Danke! e.V. ogni anno organizza una serie di eventi: spettacoli culturali, dibattiti, proiezioni di film, letture, feste.

Vi presento, e perdonatemi se lo faccio con molto ritardo, il programma della festa della legalità di quest’anno. Buona lettura, buon ascolto, buon appetito, buon divertimento, buona visione, e buona riflessione su tutto. Per motivi logici posto il programma solo con gli eventi futuri e non passati 😉

Fare insieme la cosa giusta/Gemeinsam das Gute tun

La mafia non è come ci si immagina fatta di uomini in vestito nero elegante con occhiali da sole ed una pistola sotto la giacca, bensì essa è una copia della società ed in particolare della parte criminale di essa. È composta da criminali con le mani insanguinate e da imprenditori con l’apparente camicia bianca, da potenti e simpatizzanti. Da politici corrotti, soldati, banchieri, avvocati, casalinghe, piccoli furfanti, addirittura da specialisti per investimenti di capitali e da investori per energie rinnovabili. Essa agisce sul mercato internazionale e si adatta rapidamente a cambiamenti delle condizioni di investimento.

Le iniziative di quest’anno le abbiamo per questo intitolate “Fare insieme la cosa giusta”. Il passato ci ha mostrato che la mafia la si può combattere solo se si   fanno grandi alleanze contro di essa. Per questo è importante che la lotta alla criminalità organizzata venga fatta a livello europeo. Ed il passato ci ha anche mostrato che procedere in modo giusto può indebolire la mafia in modo decisivo. Come l’introduzione del programma dei testimoni di giustizia in Italia oppure la confisca radicale dei guadagni e dei capitali criminali.

Come organizzazione berlinese Mafia? Nein danke! ci impegniamo già dalla fondazione nel 2007 per un fronte ampio contro la criminalità organizzata a livello politico, culturale e nella società civile, nei media e tramite eventi.

Per questo lavoro siamo riconosciuti come organizzazione non a scopo di lucro e di utilità sociale e sopravviviamo con donazioni.
Sosteneteci, grazie;       IBAN: DE48 1007 0024 0348 3575 00;             BIC: DEUTDEDBBER.

 

Venerdì, 19.09  ore 19:30

Ristorante “Marcello”, Fritz-Reuter-Str.7 . Kärntenerstr. 28, 10827 Berlin-Schöneberg

Cena Mafia-free con prodotti di Libera Terra e un discorso da parte di Calogero Gangi, della cooperativa Placido Rizzotto

Mafia? Nein Danke! e.V. vi invita a una cena con prodotti provenienti da una “terra liberata”.

Le cooperative italiane coltivano i beni che una volta appartenevano alla mafia. Calogero Gangi riporterà impressioni ed esperienze riguardo a questo lavoro. Nel prezzo di 20 euro è compreso anche un bicchiere di vino. Vi preghiamo di prenotare all’indirizzo info@mafianeindanke.de.

Vi aspettiamo numerosi!

 

Sabato, 20.09.  ore 15:00 Read more

22.08.2014 – Evento da non perdere…/…Nicht zu verpassen!

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Gastronomia, Ristoranti, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

Per chi é interessato a prenotare….lo faccia molto velocemente ! mea culpa che ho pubblicato questa informazione con troppo ritardo! Colpa del jet-lag Salento -Berlino 😉

 

 

Foto

 

Cari Amanti del gusto,

non perdete l’occasione di passare una serata in nostra compagnia! 

La sera del 22 agosto Vi proponiamo  4 cavalli di battaglia della cucina tipica romana, abbinati ad ottime selezioni di vini trentini e veneti.

Un vero VIAGGIO NEL GUSTO dunque, dove sapori e origini si incontrano, dando vita ad un WEINMENU da leccarsi letteralmente i baffi!

 

Ma non è finita qui, oltre al piacere dei sensi, l’esperta Sommelier Bettina Neuser delizierà anche le Vostre menti attraverso “storie di vino” 

e descrivendo ogni Elisir di Bacco che avrete modo di assaggiare.

 Una tavolata unica, un’atmosfera rilassata e… “caciarona”, proprio come in certe osterie. Non vediamo l’ora di conoscerVi!

 Vi aspettiamo il 22 agosto alle 19:30 su una bellissima terrazza in Kärntener Str. 23, 10827 Berlin (Gewerbehof).

 Grazie

Lavinia, Marco e Bettina

 …………………………………………………………………………………………………………………………… 

          22. August 2014 – Eine Reise durch die Aromen von Italien unter den Sternen in Berlin! 

 
 
Sehr geehrte Genießer, 
Verpassen Sie nicht die Gelege
nheit einen Abend mit uns zu verbringen! 

Am Abend des 22. August präsentieren wir Ihnen Read more

Festival Berlitalia a Berlino, 5-7 Settembre 2014, Potsdamer Str. Eine Reise durch Italien…mitten in Berlin!

Posted on by Ruth in Concerti, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Lavoro, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

ce685640-9e8c-45fa-b3eb-6711018ba56c

Per il secondo anno consecutivo, nella suggestiva cornice di Potsdamer Platz, avrà lungo BERLITALIA, fiera berlinese del “Made in Italy”.

Per tre giorni, dal 5 al 7 settembre 2014, la cultura italiana troverà casa intorno allo storico semaforo della piazza berlinese. Dopo il successo del 2013, quando ben 30mila visitatori fecero la loro presenza, quest’anno la manifestazione durerà un giorno in più. Ospite d’onore di BERLITALIA 2014 sarà la cantante italiana Etta Scollo, da più di trent’anni tra le più celebri cantanti italiane all’estero, vincitrice peraltro del prestigioso Ruth –  Der deutsche Weltmusikpreis nel 2007.

Ulteriore motivo d’orgoglio della Kermesse è la partnership con il fotografo americano Charles Traub, che ha di recente pubblicato per Damiani un documentario e retrospettiva fotografica sull’Italia degli anni 80’.La Dolce Via: Italy in the 1980s” non è solo una raccolta di scatti“ma un affresco minerale che cattura appieno il desiderio e le manie degli italiani, sperduti nella bellezza di Roma o sulla spiaggia, nei parchi, dentro i loro stessi occhi che, oggi, sembrano aver smesso di vedere.” (La Voce di New York, Filippo Brunamonti).Saranno queste immagini a presentare la BERLITALIA ed il motto dell’attuale edizione 2014: “Un viaggio attraverso l’Italia…nel centro di Berlino!”“Eine Reise durch Italien… Mitten in Berlin!“

Cosa è BERLITALIA. Una grande Read more

DaWanda Spring Party 2014. Qualche domanda agli organizzatori.

Posted on by Mattia in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Gastronomia, Shopping, Società, Varie | Leave a comment

 

startseite_01

 

Noi di Italiani a Berlino abbiamo ricevuto un invito a partecipare a uno Spring Party organizzato da DaWanda. Ci siamo incuriositi e abbiamo chiesto qualche informazione in più. Ecco quello che ci hanno detto.

Cos’è lo Spring Party e perché è stato organizzato?

Il DaWanda Spring Party ha avuto luogo venerdì 16 maggio all’interno della DaWanda Snuggery che si trova in Windscheidstrasse 19 nel quartiere di Charlottenburg. Lo spazio della Snuggery è stato appena rinnovato e il Party è stata proprio l’occasione per presentarlo in esclusiva a giornalisti e blogger. Oltre a visitare lo spazio della Snuggery e a provare dolci di tutti i tipi, i partecipanti sono stati invitati a prendere parte a speciali laboratori DIY – Do It Yourself e hanno potuto vedere in anteprima la quarta edizione del “DaWanda LoveMag”. Una riffa, infine, ha messo in palio premi ed oggetti rigorosamente fatti a mano.
Cos’è la DaWanda Snuggery?

La DaWanda Snuggery* è molto più di una caffetteria e il significato è già nel suo nome: la parola “Snuggery” deriva dall’inglese e significa “camera accogliente”. Infatti, oltre a dolci, caffè e bevande, i clienti hanno trovato al suo interno un cinema, spazi per  workshop DIY e un negozio dove poter vedere, toccare ed acquistare tanti prodotti creativi e fatti a mano dalle centinaia di migliaia di venditori di DaWanda: insoliti articoli di design e mobili, accessori per grandi e piccini, capi d’abbigliamento, idee regalo uniche e tesori del passato. Inoltre, negli 80 metri quadrati della Snuggery, sono stati organizzati eventi e laboratori dedicati al mondo dell’handmade.

In poche parole, la Snuggery ambisce Read more

Cosa sono i minijob vantaggi, rischi e cose da sapere! Sono assicurato si o no? Come mi assicuro?

Posted on by Ruth in Assicurazione sanitaria, Documenti, Gastronomia, Lavoro, Società, Varie | Leave a comment

Ecco un altro video di Corrado in cui ci spiega cosa é un minijob, i rischi e i pericoli, ma anche i vantaggi. Sono parole molto dure, sopratutto nei confronti di alcuni ristoratori in Germania….tenetevi forte, ascoltate, e imparate. E soprattutto riflettete sempre bene prima di fare un passo del genere. Informatevi su tutto. Grazie Corrado per il tuo grande engagement sono contenta di averti come partner qua sul blog :)

misu&musi nella Hobrechtstr., storia di Dario ex proprietario del Videobuco

Posted on by Ruth in Cinema, Concerti, Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, musica, Ristoranti, Società, Turismo, Varie | 1 Comment
45572_404739942964346_225955939_n
Buongiorno a tutti, perdonate l’assenza, ma come molti di voi ho approfittato di questa già finita anteprima di primavera per passare all’aria aperta più tempo possibile. Infatti ho cercato di spostare tutti i miei meeting sul prato di Viktoria Luise Platz…
Oggi voglio presentarvi un localino delizioso, dove attualmente si tengono gli aperitivi mensili di Berlinitaly ( il prossimo il 31 Marzo, siete tutti invitati se avete voglia di parlare di lavoro con altri professionisti).Tra l’altro stiamo pianificando ( noi di Berlinitaly) il restyling del sito che vi lascerà senza parole una volta online…
Si chiama misu& musi, che all’inizio può sembrare uno scioglilingua, ma che una volta capito il significato é facile ricordarsi. Misu sta per Tiramisu e Musi per musica.
Il locale ricorda un salotto di un appartamento berlinese, piccolino ma nello stesso tempo capiente abbastanza per accogliere anche 30 o 40 persone che possono sedersi ai diversi e piccoli tavoli o divanetti o al bar. Le pareti sono adornate con LPs di vecchia data o foto di musicisti, il tutto in un clima surreale che fa venire voglia di passare diverse ore lá dentro, gustando il famoso Tiramisu o qualche antipasto italiano preparato al momento.  Vi consiglio vivamente di andare a visitare Dario e Alessio e di iscrivervi alla loro newsletter, visto che il Misu und Musi é più di un locale, é anche tante attività culturali come cinema fotografia e musica.
Ho chiesto a Dario ( di Roma, che molti conoscono), uno dei due soci del locale, di raccontarmi un po’ la sua storia, che forse assomiglia alla storia di alcuni di voi che stanno leggendo in questo momento…magari dall’Italia, pensando di fare il grande passo… Read more