Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Festival Berlitalia a Berlino, 5-7 Settembre 2014, Potsdamer Str. Eine Reise durch Italien…mitten in Berlin!

Posted on by Ruth in Concerti, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Lavoro, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

ce685640-9e8c-45fa-b3eb-6711018ba56c

Per il secondo anno consecutivo, nella suggestiva cornice di Potsdamer Platz, avrà lungo BERLITALIA, fiera berlinese del “Made in Italy”.

Per tre giorni, dal 5 al 7 settembre 2014, la cultura italiana troverà casa intorno allo storico semaforo della piazza berlinese. Dopo il successo del 2013, quando ben 30mila visitatori fecero la loro presenza, quest’anno la manifestazione durerà un giorno in più. Ospite d’onore di BERLITALIA 2014 sarà la cantante italiana Etta Scollo, da più di trent’anni tra le più celebri cantanti italiane all’estero, vincitrice peraltro del prestigioso Ruth –  Der deutsche Weltmusikpreis nel 2007.

Ulteriore motivo d’orgoglio della Kermesse è la partnership con il fotografo americano Charles Traub, che ha di recente pubblicato per Damiani un documentario e retrospettiva fotografica sull’Italia degli anni 80’.La Dolce Via: Italy in the 1980s” non è solo una raccolta di scatti“ma un affresco minerale che cattura appieno il desiderio e le manie degli italiani, sperduti nella bellezza di Roma o sulla spiaggia, nei parchi, dentro i loro stessi occhi che, oggi, sembrano aver smesso di vedere.” (La Voce di New York, Filippo Brunamonti).Saranno queste immagini a presentare la BERLITALIA ed il motto dell’attuale edizione 2014: “Un viaggio attraverso l’Italia…nel centro di Berlino!”“Eine Reise durch Italien… Mitten in Berlin!“

Cosa è BERLITALIA. Una grande Read more

DaWanda Spring Party 2014. Qualche domanda agli organizzatori.

Posted on by Mattia in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Gastronomia, Shopping, Società, Varie | Leave a comment

 

startseite_01

 

Noi di Italiani a Berlino abbiamo ricevuto un invito a partecipare a uno Spring Party organizzato da DaWanda. Ci siamo incuriositi e abbiamo chiesto qualche informazione in più. Ecco quello che ci hanno detto.

Cos’è lo Spring Party e perché è stato organizzato?

Il DaWanda Spring Party ha avuto luogo venerdì 16 maggio all’interno della DaWanda Snuggery che si trova in Windscheidstrasse 19 nel quartiere di Charlottenburg. Lo spazio della Snuggery è stato appena rinnovato e il Party è stata proprio l’occasione per presentarlo in esclusiva a giornalisti e blogger. Oltre a visitare lo spazio della Snuggery e a provare dolci di tutti i tipi, i partecipanti sono stati invitati a prendere parte a speciali laboratori DIY – Do It Yourself e hanno potuto vedere in anteprima la quarta edizione del “DaWanda LoveMag”. Una riffa, infine, ha messo in palio premi ed oggetti rigorosamente fatti a mano.
Cos’è la DaWanda Snuggery?

La DaWanda Snuggery* è molto più di una caffetteria e il significato è già nel suo nome: la parola “Snuggery” deriva dall’inglese e significa “camera accogliente”. Infatti, oltre a dolci, caffè e bevande, i clienti hanno trovato al suo interno un cinema, spazi per  workshop DIY e un negozio dove poter vedere, toccare ed acquistare tanti prodotti creativi e fatti a mano dalle centinaia di migliaia di venditori di DaWanda: insoliti articoli di design e mobili, accessori per grandi e piccini, capi d’abbigliamento, idee regalo uniche e tesori del passato. Inoltre, negli 80 metri quadrati della Snuggery, sono stati organizzati eventi e laboratori dedicati al mondo dell’handmade.

In poche parole, la Snuggery ambisce Read more

Cosa sono i minijob vantaggi, rischi e cose da sapere! Sono assicurato si o no? Come mi assicuro?

Posted on by Ruth in Assicurazione sanitaria, Documenti, Gastronomia, Lavoro, Società, Varie | Leave a comment

Ecco un altro video di Corrado in cui ci spiega cosa é un minijob, i rischi e i pericoli, ma anche i vantaggi. Sono parole molto dure, sopratutto nei confronti di alcuni ristoratori in Germania….tenetevi forte, ascoltate, e imparate. E soprattutto riflettete sempre bene prima di fare un passo del genere. Informatevi su tutto. Grazie Corrado per il tuo grande engagement sono contenta di averti come partner qua sul blog :)

misu&musi nella Hobrechtstr., storia di Dario ex proprietario del Videobuco

Posted on by Ruth in Cinema, Concerti, Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, musica, Ristoranti, Società, Turismo, Varie | 1 Comment
45572_404739942964346_225955939_n
Buongiorno a tutti, perdonate l’assenza, ma come molti di voi ho approfittato di questa già finita anteprima di primavera per passare all’aria aperta più tempo possibile. Infatti ho cercato di spostare tutti i miei meeting sul prato di Viktoria Luise Platz…
Oggi voglio presentarvi un localino delizioso, dove attualmente si tengono gli aperitivi mensili di Berlinitaly ( il prossimo il 31 Marzo, siete tutti invitati se avete voglia di parlare di lavoro con altri professionisti).Tra l’altro stiamo pianificando ( noi di Berlinitaly) il restyling del sito che vi lascerà senza parole una volta online…
Si chiama misu& musi, che all’inizio può sembrare uno scioglilingua, ma che una volta capito il significato é facile ricordarsi. Misu sta per Tiramisu e Musi per musica.
Il locale ricorda un salotto di un appartamento berlinese, piccolino ma nello stesso tempo capiente abbastanza per accogliere anche 30 o 40 persone che possono sedersi ai diversi e piccoli tavoli o divanetti o al bar. Le pareti sono adornate con LPs di vecchia data o foto di musicisti, il tutto in un clima surreale che fa venire voglia di passare diverse ore lá dentro, gustando il famoso Tiramisu o qualche antipasto italiano preparato al momento.  Vi consiglio vivamente di andare a visitare Dario e Alessio e di iscrivervi alla loro newsletter, visto che il Misu und Musi é più di un locale, é anche tante attività culturali come cinema fotografia e musica.
Ho chiesto a Dario ( di Roma, che molti conoscono), uno dei due soci del locale, di raccontarmi un po’ la sua storia, che forse assomiglia alla storia di alcuni di voi che stanno leggendo in questo momento…magari dall’Italia, pensando di fare il grande passo… Read more

Calabria a Berlino. Non solo Itb. Evento a marchio Calabria, il prossimo 7 marzo 2014

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Gastronomia, Mostre, Shopping, Turismo | Leave a comment

 

hp_fotosx

Buongiorno a tutti in questo meraviglioso inizio di primavera berlinese, cielo azzurro uccellini che cantano e una promessa di bella stagione imminente…ho il piacere di segnalare un evento sulla Calabria protagonista a Berlino.

Le sue bellezze culturali, paesaggistiche ed enogastronomiche saranno al centro di un evento a marchio Calabria, il prossimo 7 marzo 2014, proprio in coincidenza con l’ITB (Internationale Tourismus-Börse nella capitale tedesca dal 5 al 9 marzo).

Una scelta strategica, considerato l’importante posizionamento del turismo nel PIL tedesco. Nel 2013, infatti, sono stati spesi ben 64 miliardi di euro per 69 milioni di viaggi (fonte F.U.R.). Una tendenza che dovrebbe essere confermata anche nel 2014: il 25% dei tedeschi ha intenzione di viaggiare di più ed il 30% di spendere di più per le proprie vacanze. L’evento proporrà un’immagine della Calabria, capace di promuovere l’incoming ed incuriosire anche fasce di target ancora inesplorate.

All’evento, organizzato in collaborazione con Enit (Agenzia Nazionale Italiana per il turismo) e Camera di Commercio Italiana a Berlino, parteciperà anche il direttore del Dipartimento Turismo della Regione Calabria, Pasquale Anastasi.

Istituzionalmente prestigiosa anche la location dell’evento: Palazzo Italia, nel centro della città, sulla Unter den Linden, Read more

Il Pee Pees Katzencafé di Berlino nella Thomasstr. a Neukölln. Il bar dei gatti!

Posted on by Ruth in Curiosità, Gastronomia, Quartieri, Turismo, Varie | Leave a comment

1378833_273223172802685_1618541521_n

Buongiorno, l’altro ieri mentre mentre andavo a vedere una casa con un’amica, mi sono resa conto che la casa era proprio accanto al famoso Katzencafé Per Pees nella Thomasstrasse a Neukölln!  Evviva, finalmente avevo l’occasione per vederlo! Sono rimasta molto molto ben impressionata! Il locale é molto accogliente, piccolino, arredato con cura, ogni cosa ricorda l’amore gattesco che unisce i padroni del locale e i clienti, ma niente é esagerato. Vien subito voglia di sedersi e mangiare un buonissimo Katze in Sack, un mini Strudel con vaniglia calda. CI sono inoltre diverse torte, Cupcakes, Muffins, Quiches, panini ( Stullen), zuppe, ovviamente caffè. Per chi vuole lavorare con il laptop, ovviamente la rete internet.

1962862_309338302524505_1270062264_n

I gatti ci sono, eccome. Sono due, Pelle e Caruso( di più non é possibile, per legge, non possono), ed uno é molto socievole, coccolone, si siede accanto a te, gioca follemente col topino giocattolo e fa il clown ( quello con il bandana al collo). L’altro é più guardingo, ti osserva da sopra il soppalco ma ha un aria estremamente rilassata. Ci sono tre importanti regole: Read more

Dove mangiare torte squisite in un ambiente ricco di storia? Ecco la Konditorei Buchwald ( dal 1852) nel cuore dell’Hansaviertel a Berlino

Posted on by Ruth in Cultura, Gastronomia, Quartieri, Shopping, Società, Turismo | 2 Comments

IMG_00001674

In questa piovosa mattinata di Santo Stefano, durante quello che é già stato soprannominato il “Christmas Storm” ( ma qua a Roma a me é sembrato-per ora- un semplice temporale con vento), cerco di digerire tutte le prelibatezze che ho mangiato nelle ultime 48 ore. Mi sono soprattutto accanita sulla pizza al taglio romana, sugli adorati supplì, e per concludere in dolcezza, ogni sera che ci passavo davanti, sono entrata nel famosissimo locale Pompi a via Albalonga e ho provato non solo il tiramisú, ma anche il pandoramisú, la mini Sacher, il profiteroles, il montblanc, la mimosa…e chi più ne ha più ne metta.Per non parlare di tutte le altre paste alle quali noi italiani siamo particolarmente legati e che sono merce rara, purtroppo a Berlino. Io penso che un negozio con un mix di paste italiane , rosticceria, e pizza al taglio romana….farebbe furore.Pensateci!!! Con annessa videoteca italiana. Io l’idea ve l’ho data..

In compenso però  a Berlino, come in tutta la Germania, si possono gustare deliziose torte, seduti comodamente in pasticcerie eleganti e con atmosfera di altri tempi. Ce ne sta una in particolare, che ho scoperto per caso durante uno dei miei giri con dei clienti, esplorando quartieri e strade. Si tratta della Konditorei Buchwald, situata nella Bartningallee 29, all’angolo col bellissimo Holsteinufer, sul canale.

Questa pasticceria ha una storia antica. Nel 1852 fu fondata in Cottubus da Gustav Buchwald ( da qui il nome), e nella fine del 19 secolo avvenne il trasferimento a Berlino, visto che a Berlino si poteva cucinare già col gas, e col fuoco prodotto dal gas si poteva preparare al meglio il famoso Baumkuchen.

Apriamo una piccola parentesi per spiegare la differenza tra la parola KUCHEN e la parola TORTE. Read more

Volete ridere un po’? Come storpiare la cucina italiana! Dal Blog spaghetti bolognese.

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Gastronomia, Ristoranti, Società, Varie | Leave a comment

tumblr_ldpe7vreeL1qdvp1a

 

Con tanto di salami di bestia non ben identificata sotto, giusto per conferire un tocco di leggerezza all’insieme. Sbigottimento generale quando la cameriera ha proposto di accompagnare la pizza con parmigiano e pane.

Buongiorno! Visto che senza risate non si va proprio da nessuna parte, e dati i tempi bui causati da problemi oggettivi come l’aumento dell’IVA, i disastri umanitari di Lampedusa ( pace all’anima loro) e di tanti altri posti nel mondo, ho pensato di farvi conoscere un blog che fa veramente tornare il sorriso sulle labbra. Il blog in questione si chiama spaghettibolognese: come (non) dire pane al pane e vino al vino: gli orrori della cucina pseudo-italiana nel mondo.

tumblr_inline_mu9fa7gSZi1qdvp1a

L’idea del blog é venuto all’autrice, Elena, mangiando una pizza con degli spaghetti sopra, che poi é il post inaugurale del blog, lo fa  per puro divertimento, un ingrediente essenziale nella sua vita, cosa che posso confermare avendo avuto la fortuna di conoscerla personalmente.

img0154av

Read more

Un lettore ci scrive “quello che gli passa per la testa”, progetto di vita a Berlino

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Gastronomia, Ristoranti, Società, Turismo, Varie | 3 Comments

Buon pomeriggio uggiosissimo a tutti. Oggi é una di quelle giornate in cui semplicemente sono fiacca e tutto il lavoro che faccio mi sembra di farlo a rallentatore. Allora ho deciso di pubblicare questa bella lettera piena di spirito di iniziativa e fiducia in se stessi, che puó far tornare il sorriso a chi é magari preso da un momento di sconforto. Buona giornata! Ruth

LOGO 1BIS BOH AUREO

Ciao a tutti,  casualmente mi sono imbattuto nel vostro sito “Italiani a Berlino” ed avendomi colpito la vostra frase:  “ Tutto quello che dovete fare è lasciare scivolare le mani sulla tastiera e raccontarci quello che vi passa per la testa. …………..” ho deciso di seguire il vostro consiglio.

Mi chiamo Rosario e faccio parte di un gruppo di quattro persone, ormai “diciamo non più giovanissime”, che  hanno deciso, dopo oltre mezzo secolo di vita vissuta in Italia, di provare a crearsi degli interessi imprenditoriali a Berlino.

Il gruppo è costituito da un libero professionista, un impiegato, un libraio ed un esperto gastronomico.

L’idea di cambiare “vita” è stata sempre presente nelle nostre menti, ma come si dice “tra il dire e il fare c’è di mezzo l’oceano!!!!!”

Tuttavia abbiamo preso questa decisione e da quest’anno abbiamo iniziato a frequentare con maggiore frequenza Berlino.

L’impressione generale è stata Read more