Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Incontro formativo a Neukölln domani 08.09. 18-20

Posted on by Valentina in Burocrazia, Cultura, Curiosità, Documenti, Quartieri, Società, Workshop | Leave a comment
elections-450164_1920

© blickpixel Pixabay

Tra poco ci saranno le elezioni, ma non tutti forse sanno per cosa si vota.  Si vota per eleggere i membri delle assemblee municipali, Bezirksverordnetenversammlung (BVV), Read more

Berlino ha sempre ragione: una visita al DDR Museum

Posted on by Ruth in Cultura, Famiglia e bambini, Musei, Quartieri, Società, Turismo | Leave a comment

Buongiorno a tutti e buon Novembre…direi che non ci possiamo lamentare. Venerdì sono stata con mio padre e mio figlio al DDR Museum. Mio padre Ferdinando ha redatto questo bellissimo articolo che vi allego. Ha già scritto per noi altre volte ( per es qui o qui ). La visita al museo é estremamente consigliata per chi é in visita a Berlino ma anche per chi ci abita come dimora fissa. È una di quelle cose che tutti coloro che si dicono amanti di Berlino devono avere fatto. Ideale anche per i bambini! È una mostra interattiva e tridimensionale, le cose si ascoltano si toccano si guardano si ballano si giocano….c’é n’é per tutti i gusti e le età! Le scritte sono in inglese e tedesco. Ruth

 

 

IMG_1029

Anche questa volta, allestendo una mostra in un museo interattivo sulla vita quotidiana come si svolgeva nella DDR dalla sua nascita dopo il trattato di Yalta e la fine della guerra fino alla caduta del muro.

Naturalmente da una mostra, da un museo ci aspettiamo qualcosa di straordinario, un’antologia, una raccolta “fior da fiore” di un artista, di un momento storico, di una corrente artistica.

La brochure già invita il visitatore a dimenticare tutto quello che sa o immagina di un museo: il DDR MUSEUM vuole essere un’esperienza diretta di come si viveva la normalità  nella Berlino Est in particolare e più in generale in tutta la DDR negli anni della guerra fredda.

Ma non ci sono oggetti, fotografie, cimeli, memorie, utensili  come testimonianza di un tempo passato che, vista così, potrebbe essere qualcosa di freddo, impersonale, arido, incapace di suscitare emozioni vere.

Dico questo perché tutto ciò che compare nel museo vive. Read more

Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Posted on by Valentina in Cultura, Curiosità, Feste e eventi, MicroPost, Quartieri, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi amici. E non sempre si sa bene da dove iniziare.

Nell’epoca della digitalizzazione, andando su internet e visitando il sito di  Internations si potrà in parte migliorare la propria situazione e dall’altra conoscere nuova gente interessante a Berlino.


Nello stesso tempo si possono per esempio trovare altri italiani sparsi per il mondo: http://www.internations.org/looking-for-italian-expats.

Il progetto è nato nel 2007, da un’idea di Malte Zeeck, Philipp von Plato e Christian Leifeld, loro stessi degli espatriati in terra straniera. La loro idea è che le persone di tutto il mondo, nuove in una città, possano scriversi, incontrarsi e confrontarsi, arginando insieme difficoltà, socializzando e creando dei nuovi legami che saranno di aiuto nella propria esperienza all’estero. Numerosi sono gli eventi  Read more

La mia maratona a Berlino

Posted on by Giulietta in Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Quartieri, Società, Sport, Varie | Leave a comment

image

28 settembre 2015: ieri ho corso, insieme a 40 000 altre persone, venute da tutto il mondo, la quarantaduesima maratona di Berlino. Certo, il dolore alle gambe e una sotterranea euforia stanno lì a ricordarmi che effettivamente l’ho corsa; ma la domanda che mi gira in testa è: come ho fatto? Come ho fatto a correre tutti quegli interminabili 42,195 km? Come ho fatto a correrli per la terza volta, sapendo quanta fatica e quanto dolore costano?

Sono una smemorata: il mio corpo e la mia mente dimenticano il dolore, per cui, all’approssimarsi dell’evento, l’emozione che si impossessa di me è l’attesa di una felicità che saprò condivisa con tutti quelli che correranno con me -compresa mia sorella, con la quale condivido l’insana passione per la corsa, e per le sfide impossibili.

E poi la maratona di Berlino è un’esperienza “totale”, che può essere vissuta integralmente a più livelli: Read more

Berlino “s’illumina d’immenso”. Festival delle Luci 9 /18 ottobre

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Feste e eventi, Mostre, Musei, Quartieri, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

Ecco uno dei tanti motivi per cui l’autunno a Berlino é una di quelle stagioni indimenticabili. Luci e colori nella natura di giorno, e nei monumenti e nelle strade di notte! Un altro articolo della nostra Alessandra Rago. Io oggi non riesco neanche a camminare dopo aver partecipato alla maratona di Berlino ieri. È stato il tifo di questa meravigliosa città a trascinarmi fino al traguardo, perché anche quest’anno ci sono arrivata con un livello di allenamento da fare pena!!! Grazie a tutti quelli che hanno tifato per noi disperati! Ruth

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

Torna per l’undicesima volta a Berlino il Festival of Lights, Festival delle Luci. L’evento prenderà il via il 9 ottobre e si concluderà il 18 ottobre; 10 giorni di pura emozione ed eventi imperdibili, nei quali tutti i maggiori, più famosi e popolari monumenti della città saranno illuminati da spettacolari installazioni, in giochi di colore e forme davvero imperdibili.

Il dj Paul van Dyk sarà l’ambasciatore ufficiale dell’evento e LIGHTS, la canzone ufficiale del festival.

Anno particolare il 2015, nominato Read more

Il muro di Berlino. Il prezzo della libertà.

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Quartieri, Società, Varie | Leave a comment

È con molto piacere che pubblico una riflessione di Alessandra Rago. Proprio nel fine settimana in cui Berlino viene giovialmente invasa da maratoneti di tutto il mondo e in cui il traguardo e il tragitto tagliano più volte il fantasma del vecchio muro. Ruth

 page1image1648 Kopie

La storia é una fonte inesauribile di insegnamenti. Un’enciclopedia cui fare sempre riferimento.

Le nuove generazioni, abituate a guardare con occhi avidi il futuro e solo tutto ciò che considerano social o smart, potrebbero affermare, guardando questa foto: “ Spoglia, scarna, priva di qualsiasi grandezza e passata”.
In realtà, s’intravede Read more

Mostra fotografica “Wirklich hier? / “Davvero qui?” di Stefano Buldrini al Rehagen-Bahnhof fino al 20.09.2015

Posted on by Ruth in Cultura, Laghi, Mostre, Natura, Quartieri, Società | Leave a comment

 

Buon Venerdì a tutti! Per gli amanti della fotografia vi segnalo una mostra interessante al Bahnof Rehagen, un posto fuori dal tempo!  Qui potete trovare l’evento Facebook. Rimanete carichi perché domani torna l’estate con temperature vicine ai 30 gradi. Potreste unire la visita della mostra con qualche bella gita al lago Mellensee e poi godervi il cinema all’aria aperto, sempre al Bahnof Remagen: Rehagener Bahnhofstrasse 1a, 15838 Rehagen / Am Mellensee.

Il 18 Settembre proiettano il meraviglioso mondo di Amelie.
11949515_10206602001585524_8253593766762026627_n

Davvero qui?

Read more

La mappa delle piscine e dei laghi a Berlino

Posted on by Ruth in Famiglia e bambini, Feste e eventi, Laghi, Natura, Piscine e laghi, Quartieri, Turismo | Leave a comment

Direttamente dal sito www.visitberlin.de

 

 

berlin-swimming-map

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Posted on by Ruth in Alloggi, Architettura, Case, Curiosità, Documenti, Famiglia e bambini, MicroPost, Quartieri, Società, Turismo, Varie | 3 Comments

big_12

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino.

Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro che si approcciano al mercato o che vogliano saperne di più sull’acquisto, l’affitto o la gestione di una casa a Berlino.

Inutile coltivare paure irreali dettate dai pregiudizi comuni, meglio chiedere a professionisti esperti che tastano il polso del mercato Berlinese da anni, soddisfando i loro clienti nelle richieste più complesse.

D: Partiamo dai pregiudizi riguardanti la compravendita di case a Berlino, Ruth spiegami perché si parla di bolla immobiliare.

R: Il mercato di Berlino secondo me non è una bolla immobiliare. La salita dei prezzi, tranne che per alcuni quartieri, é stata sì veloce ma comunque graduale e ora si é anche un po’ frenata. Berlino continua ad essere la capitale dell’arte, delle start-up, della dinamicità giovanile, delle idee innovative. Quello che fa Case a Berlino è cercare di trovare un equilibrio tra proprietari che ci danno le case in gestione e che vogliono avere una rendita, e affittuari che non vogliono giustamente pagare troppo. Noi cerchiamo sempre di spiegare ai nostri proprietari che se esageriamo sul prezzo facciamo diventare Berlino quello che nessuno si può più permettere, con il conseguente calo del mercato. Sentiamo forte la responsabilità di curare il mercato, insegnando ai proprietari cosa è meglio anche per loro.

D: Come mai molte persone, (sopratutto associazioni di affittuari) a Berlino sono preoccupate degli investitori esteri e degli affitti in nero? Quali conseguenze hanno?

R: La questione è decisamente complessa. Alcuni investitori esteri hanno acquistato immobili e si suppone che li abbiano affittati abusivamente con dei prezzi assolutamente proibitivi. Ci sono state anche situazioni in cui interi condomini di affittuari subafittavano i loro appartamenti creando una specie di palazzo-hotel…creando molta confusione e disturbo agli altri condomini. Questo ha creato una situazione quasi impossibile per il mercato degli affitti a Berlino, dove riuscire a trovare una casa in affitto a prezzo normale è diventata un’impresa ciclopica. Gli affittuari stessi hanno paura del fatto che l’appartamento dove hanno vissuto per anni, venga trasformato in una casa di un singolo proprietario ( passaggio da Mietwohnung ad Eigentumswohnung che succede col franzionamento dei palazzi e la vendita delle singole unità ) e che con il risanamento del palazzo i costi per loro diventino proibitivi e siano costretti ad andarsene. Sono usciti molti articoli e servizi tv al riguardo che mostrano come in molti quartieri di Berlino questo processo chiamato gentrificazione sia già avvenuto e ci sia stato un cambio, anche forzato, di popolazione all’interno di un quartiere. L’esempio più lampante è il quartiere di Prenzlauer Berg: quando io mi sono trasferita a Berlino nel 1993, era il quartiere degli studenti e degli artisti, si poteva vivere lì veramente con poco. Oggi è a dir poco uno dei quartieri più cari. 

Kastanienallee_86_Kapitalismuskritik_bei_Tag

 

Questo è comunque un discorso molto complesso e il senato di Berlino ha deliberato e sta deliberando diverse legislazioni in materia, Read more

1 2 3 4 5 6 7 8   Next »