Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

DA NON PERDERE PER GRANDI E PICCINI! COFFI KINO Italian film & Art Festival BERLIN 09-12 LUGLIO 2015

Posted on by Jennifer in Cinema, Concerti, Cultura, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, musica, Scuole e asili bilingui, Società, Teatro, Turismo, Varie | Leave a comment
Was ist meine Heimat? Labor Epos

Was ist meine Heimat? Labor Epos

Cari tutti scusate se postiamo questo articolo con un giorno di ritardo…perdono!

Oltre che presentare questo bellissimo festival dove consigliamo a tutti vivamente di andare, vorrei spendere qualche parola in più sullo spettacolo all’interno del festival che si svolgerà Domenica alle ore 12.30 e di cui vedete allegato il flyer. Si tratta dello spettacolo preparato dalla 6 D della scuola europea Finow nell’ambito del progetto scolastico Labor Epos e che é giá stato presentato con grande successo alla Humboldt Universität durante la lunga notte delle scienze il 13 Giugno.  La 6D  é la classe che frequenta mio figlio, e io ho avuto già la fortuna di poter assistere alla rappresentazione teatrale mercoledì scorso nell’aula magna della scuola. Lo spettacolo é bellissimo per grandi e piccini, é in tutte e due le lingue, e fa ridere e commuovere allo stesso tempo, perché tocca il tema della nostalgia e della patria  ma non solo! Si parla di amicizia, sentimenti, sogni. Il fulcro però rimane la domanda:  Che cosa é la patria? Quale significato ha? Che sensazioni abbiamo quando pensiamo alla nostra patria? La patria é un luogo o un sentimento? I bambini si pongono queste domande  e per rispondere ci portano nel mondo mitologico dell’Iliade e dell’Odissea, con i viaggi fantastici di Ulisse e il suo viaggio di ritorno da Penelope. Abbiamo quindi un intreccio tra mitologia e presente, tra il viaggio di Ulisse e il nostro giornaliero viaggio alla ricerca di una patria in un paese straniero. Devo ammettere di essermi emozionata tantissimo a vedere questi bambini di 12 anni portare in scena uno spettacolo così bello e profondo, preparato durante un intero anno scolastico ( grandissimi complimenti alla regia), e  non sono stata la sola a versare lacrime di gioia e di commozione nell’assistere ad un piccolo grande capolavoro. Quindi consiglio personale : VENITE A VEDERE LO SPETTACOLO che si svolgerà Domenica 12 Luglio alle 12:30 nella Willner Brauerei, Berlinerstr. 80, 13189 Berlino.

Chiaramente consiglio di seguire tutto il festival! Ecco le altre informazioni  riportate dalla nostra Jennifer. a Domenica! Ruth

 

Ieri giovedì 09 è iniziato finalmente il tanto atteso evento del Coffi Kino, festival di arte e cinema italiano.

Il festival avrà luogo alla Willner Brauerei Berlin (WBB) e verrà inaugurato con un aperitivo tutto italiano.

Qui trovate l´evento: CoffiKino

Quattro giorni di cultura, musica, teatro, workshops, corti, esposizioni, mercatini, accompagneranno questa edizione dei rinomato festival. Come già anticipato nei nostri articoli precedenti, il tema è Grow on Diversity, che rappresenta il filo conduttore delle opere di cinema.

Il programma prevede spettacoli di danza, mostre di arti figurative e proiezioni cinematografiche e si svolgerà come segue: Read more

COFFI KINO, ITALIAN FILM AND ART FESTIVAL BERLIN: LA LEGGENDA DI KASPAR HAUSER

Posted on by Jennifer in Cinema, Cultura, Feste e eventi, musica | Leave a comment

Carissimi lettori, come anticipato, siamo arrivati al terzo evento del Coffi Kino: la leggenda di Kaspar Hauser, di Davide Manuli.

Lo Sputnik Kino ospita la proiezione di un film che ci presenta una Sardegna in bianco e nero, con la musica elettronica di DJ Vitalic.

Un ragazzo appare su una spiaggia, dal nulla ed inizia la propria avventura su questo territorio. La vicenda viene raccontata in tono surrealista, riprendendo temi del teatro dell´assurdo, ma interpretati in chiave post-moderna, con personaggi atipici ed eccentrici.

Domenica 14 giugno, ore 20.00 potete quindi assistere (io ci andrò!) e per maggior info sull´evento cliccate qui

La leggenda di Kaspar Hauser

Qui trovate il trailer ufficiale su Youtube

Non dimenticatevi che dal 09 al 12 luglio ci sarà il festival vero e proprio ed il film prescelto fra i tre, verrà proiettato nuovamente!

Per prenotare i biglietti, rivolgersi a www.cinetixx.de oppure direttamente allo Sputnik-Kino (030-694 11 47).

Jennifer Maria Menegon

UNDERGROUND EUROPE la prima fiera europea del disco Underground in vinile

Posted on by Ruth in musica, Società, Varie | Leave a comment

ue1

 

Ed ecco un articolo di Beatrice Paola Ruffini, costume e fashion designer nonché stilista,  senza  il cui costante prezioso aiuto tutti gli eventi di Berlinitaly non potrebbero essere organizzati. Beatrice fa parte dall’inizio del ristretto gruppo di persone che per Berlinitaly ci mettono ore e ore del proprio tempo. Cara Beatrice grazie per questo articolo, e per tutti i prossimi in arrivo! Ruth

 

UNDERGROUND EUROPE la prima fiera europea del disco Underground in vinile   

Per i collezionisti, gli amanti della musica  Underground, i DJ e gli appassionati di musica  arriva a Berlino una grande fiera, unica in Europa: UNDERGROUND EUROPE, la prima fiera europea del vinile Underground. Si svolge il 2 e 3 maggio 2015 a Berlino presso  lo storico “Marie Antoinette”, locale / club situato a Kreuzberg tra Ostbahnhof  e Jannowitzbrucke, nato nel 2011 come  sorella minore del “Madame Claude”.  http://www.marie-antoinette-berlin.de

 

L’idea l’ha avuta Dario Adamic, italiano, nato in Croazia, residente a Berlino, proprietario della casa discografica Goodwill Records www.goodwillrecords.net insegnante e allenatore di basket.

Da sempre appassionato di musica Underground e del  disco in vinile, un giorno ha deciso di “inventare” una Fiera dove vendere e scambiare i dischi e creare una comunità di appassionati di vinile indipendente. Inoltre, di fornire un luogo dove, una volta l’anno, la gente può scambiare dischi, ascoltare buona musica, fare due chiacchere con amici  ed entrare in contatto con persone che gestiscono negozi di dischi, mailorders, etichette discografiche, gruppi musicali e grandi fan del vinile Underground.

 

La Fiera si svolge a Berlino, città  che da sempre vive l´Underground come nessun altro posto al mondo. Anche quando era isolata politicamente e culturalmente Berlino aveva una fiorente scena musicale sotterranea molto apprezzata da tutto il mondo.

La Berlino cosmopolita di oggi è in prima linea sulla scena  Underground e ha da tempo rubato il primato a Londra.

Cosa vuol dire musica underground? Read more

La favola moderna del piccolo grande KINO a Berlino

Posted on by Ruth in Cinema, Concerti, Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Varie | 1 Comment

_MG_1318

Mi trovo sull’aereo di ritorno da Roma, dove ieri con 16 gradi e sole (….) ho corso la mezza maratona Roma-Ostia. Bellissima esperienza, fantastiche Peacemaker del “Dajeteam”( Ludovica Baciucchi e Sara Colangeli ) , peccato il tifo molto scarso del pubblico romano (aoohhh!!!???? ), probabilmente non affatto abituato o educato a tifare podisti….io abituata a correre la maratona di Berlino dove praticamente tutta la città scende in strada sono probabilmente molto viziata da questo punto di vista….Ma parliamo di qualcosa di molto bello, un articolo che volevo scrivere veramente da mesi ma non ero mai riuscita a trovare il tempo. Ora in aereo, finalmente quel tempo, ce l’ho!

Una delle cose piú belle di Berlinitaly, il network dei professionisti a Berlino creato dal nostro gruppo 3 anni fa, è  la possibilità che si ha durante i nostri incontri mensili  di conoscere persone nuove ed interessanti nel mondo professionale e non solo a Berlino.

Una di queste è sicuramente Carla Molino, la fondatrice del Kino , situato nella Nansenstr. 22, e co-fondatrice del  il Kino a Roma, un cinema che a suo tempo fu fondato da 54 professionisti provenienti dal mondo del cinema

Ricordo ancora bene la sera in cui è avvenuto il nostro primo incontro, ero ad un aperitivo Berlinitaly al Misu e Musi, che ci ha ospitato per diversi mesi (del Misu e Musi ne ho parlato qua) e Federico De Luca, un amico comune e tra i primi fondatori di Berlinitaly ( il logo di Berlinitaly e di Case a Berlino lo dobbiamo a lui ) mi prese da parte e mi disse” ti devo presentare una persona,  in qualche modo vi assomigliate, sono sicuro che andrete d’accordo”.

Ed eccomi a parlare con Carla, che, nonostante avesse due gemelli nati da poco che a aspettavano a casa per la poppata serale e che era quindi in una situazione di pressione ‘materna’ , ha subito mostrato la sua indole curiosa, aperta e la sua spiccata capacità comunicativa ( e questo penso fossero i punti maggiormente in comune tra di noi a cui si riferiva Federico). Stavamo cercando nuovi soci fondatori per il nostro gruppo Berlinitaly ( essendo un progetto basato sul volontariato di ognuno di noi, abbiamo continuo bisogno di linfa fresca che porti idee  e competenze specifiche), e dopo 5 minuti di chiacchierata molto intensa ( il tempo a disposizione era poco!) era chiaro: Carla Read more

Progetto Azimut: Gemellaggio Torino-Berlino

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Gastronomia, musica, Ristoranti, Società, Varie | Leave a comment

Ammazza che freddo….leggete attentamente…progetto bellissimo! Ruthcongelata

Ciao a tutti!

Sono Gloria Guerinoni. Sto seguendo un progetto dell’associazione culturale Azimut con sede a Torino (www.associazioneazimut.net), un’associazione che si occupa di scovare e promuovere giovani artisti emergenti. A partire dal mese di gennaio 2015 Azimut, cogliendo l’opportunità del gemellaggio Torino Berlino, si è posta come obiettivo quello di scovare giovani berlinesi (o giovani che lavorano nella realtà berlinese) e siano attivi nel mondo dell’arte, della musica e della cucina. Lo street artist BR1 si occuperà della sezione artistica: nei prossimi mesi verrà presentato un bando per partecipare alla prossima edizione di IOESPONGO da Berlino. Chi di voi fosse interessato ad aiutarci nell’organizzazione logistica del progetto può inviarmi una mail a: guerinonigloria@gmail.com.

 

Azimut Torino

In parallelo siamo anche alla ricerca di giovani musicisti per le serate organizzate da Azimut durante l’edizione di IOESPONGO da Berlino, oltre che di cuochi per il ristorante Pastis (uno dei locali storici del quadrilatero romano di Torino: http://www.riquadrilatero.it/pastis.shtml) per organizzare e preparare cene e ‘aperitivi’ con prodotti tipici berlinesi. Chi fosse interessato può sempre scrivere a  guerinonigloria@gmail.com.

Pastis

Bis Bald und Danke!

25 anni dalla caduta del muro, festeggiamenti a non finire

Posted on by Ruth in Concerti, Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Mostre, Musei, musica, Quartieri, Società, Teatro, Turismo, Varie | Leave a comment

LICHTGRENZE from Fall of the Wall 25 on Vimeo.

Il sole splende, ci sta un’aria bellissima, e chi ha la fortuna di essere a Berlino questi giorni, non può mancare alle tantissime manifestazioni e festività che celebrano il 25 anniversario della caduta del muro il 9 Novembre 1989.

Visto che internet pullula già di articoli, ho pensato di mettere solo una lista del programma per chi come me non sa più dove cercare…Qui  é il programma con i moltissimi avvenimenti…a voi la scelta.

Io personalmente andrò a farmi una passeggiata con la mia famiglia lungo il muro ( “Lichterkette”) fatto da palloncini luminosi ( biodegradabili !)  , che verranno installati lungo l’ex confine tra il Bösebrücke su Bornholmer Straße e l’Oberbaumbrücke, passando per Mauerpark, Porta di Brandeburgo, Checkpoint Charlie, per una lunghezza complessiva di oltre 15 chilometri. Qui il link: http://www.berlin.de/mauerfall2014/en/highlights/lichtgrenze/

In alcuni punti di questa liciterete ci sarà una mostra open air chiamata Hundert Mauergeschichten – Hundert Mal Berlin“ , in cui ogni 150 metri racconta una storia vera ad un punto dove é veramente successo. Concilia storie e fatti: racconti della divisione dei settori, costruzione del muro, azioni di protesta, fughe, morti, frontiere, fino alla routine giornaliera della città divisa, alla rivoluzione pacifica del 1989 e a finire con la caduta del muro. In tutti i posti pubblici ci sono inoltre dei maxi schermi con dei Filmcollagen “Pezzi di muro”-Mauerstücken del regista Marc Bauder, nominato per il premio europeo “Master of the Univers” come pure materiale cinematografico di quei tempi poco conosciuto .Qui il link:https://fallofthewall25.com/mauergeschichten

I palloncini saranno accesi a  Berlino per tutto il weekend e verranno infine liberati Domenica sera ore 19. Ad ogni palloncino può essere assegnato un padrino che lo libererà. https://fallofthewall25.com/ballonpaten-entdecken#julia-kaven-handke

Nel giro di 25 minuti, con la colonna sonora dell’Ode alla Gioia di Beethoven, suonata dalla Staatskapelle Berlin ( guidata da Daniel Barenboim) i palloncini saliranno in cielo parallelamente da diversi punti di Berlino. Il segnale di partenza lo darà il sindaco Wowereit con i padrini più importanti alla porta di Brandeburgo. Ecco la lista e gli orari dove si potrà assistere alla liberazione dei palloncini e alla loro salita. In ogni punto ci saranno ovviamente dei maxi-schermi.

Brandenburger Tor 
Dalle ore 19.20

Engelbecken

Dalle ore 19.20

Potsdamer Platz
Dalle ore 19.25

Checkpoint Charlie
Dalle ore 19.25 circa

Gedenkstätte Berliner Mauer

Dalle ore 19.30 circa

Mauerpark
Dalle ore 19.35 circa

East Side Gallery
Dalle ore 19.40 circa

Oberbaumbrücke

Liberazione e salita degli ultimi palloncini circa ore 19.45, fuochi d’artificio finali


Bösebrücke / Bornholmer Straße

Liberazione e salita degli ultimi palloncini  circa ore 19.45, fuochi d’artificio finali

Buon anniversario a noi tutti! Ruth

 

Festival Berlitalia a Berlino, 5-7 Settembre 2014, Potsdamer Str. Eine Reise durch Italien…mitten in Berlin!

Posted on by Ruth in Concerti, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Lavoro, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Turismo, Varie | Leave a comment

ce685640-9e8c-45fa-b3eb-6711018ba56c

Per il secondo anno consecutivo, nella suggestiva cornice di Potsdamer Platz, avrà lungo BERLITALIA, fiera berlinese del “Made in Italy”.

Per tre giorni, dal 5 al 7 settembre 2014, la cultura italiana troverà casa intorno allo storico semaforo della piazza berlinese. Dopo il successo del 2013, quando ben 30mila visitatori fecero la loro presenza, quest’anno la manifestazione durerà un giorno in più. Ospite d’onore di BERLITALIA 2014 sarà la cantante italiana Etta Scollo, da più di trent’anni tra le più celebri cantanti italiane all’estero, vincitrice peraltro del prestigioso Ruth –  Der deutsche Weltmusikpreis nel 2007.

Ulteriore motivo d’orgoglio della Kermesse è la partnership con il fotografo americano Charles Traub, che ha di recente pubblicato per Damiani un documentario e retrospettiva fotografica sull’Italia degli anni 80’.La Dolce Via: Italy in the 1980s” non è solo una raccolta di scatti“ma un affresco minerale che cattura appieno il desiderio e le manie degli italiani, sperduti nella bellezza di Roma o sulla spiaggia, nei parchi, dentro i loro stessi occhi che, oggi, sembrano aver smesso di vedere.” (La Voce di New York, Filippo Brunamonti).Saranno queste immagini a presentare la BERLITALIA ed il motto dell’attuale edizione 2014: “Un viaggio attraverso l’Italia…nel centro di Berlino!”“Eine Reise durch Italien… Mitten in Berlin!“

Cosa è BERLITALIA. Una grande Read more

Omaggio a Claudio Abbado il 25 giugno 2014: “La musica è necessaria alla vita” Omaggio a Claudio Abbado

Posted on by Mattia in Concerti, Cultura, Feste e eventi, Mostre, musica | Leave a comment

claudio-abbado-morto_784x0

Serata in ricordo di Claudio Abbado, direttore d’orchestra e umanista (1933 – 2014).

Eletto alla guida dei Berliner Philharmoniker un mese prima del crollo del Muro il 9 novembre 1989, Claudio Abbado ha voluto portare la musica classica a quante più persone possibile nella città riunita, coinvolgendo anche teatri, musei, gallerie d’arte e cinema.

Con Alessandro Cappone, uno dei primi violini dell’orchestra, parliamo degli anni berlinesi di Abbado e dei suoi cicli tematici, incentrati su soggetti o autori, da Prometeo a Hölderlin, Faust, i miti greci, Shakespeare, Berg-Büchner, il Viandante, Amore e Morte e Parsifal.

La fotografa milanese Margherita Lazzati espone il suo leporello “Musica in movimento – omaggio a Claudio Abbado”, con una selezione di dieci fotografie scattate durante il concerto del 14 maggio 2011 alla Philharmonie.

Convinto della valenza sociale della musica, il Maestro ha aperto le porte delle sale da concerto anche ai giovani e agli emarginati. Mostriamo il video ‘Pierino e il lupo’, favola in musica di Sergej Prokof’ev eseguita nel 2008 da Abbado, dalla sua Orchestra Mozart e dall’attore Roberto Benigni davanti a migliaia di bambini a Bologna.

Moderatrice della serata: Corina Kolbe

25 giugno 2014, ore 19.30

Società Dante Alighieri Berlino

Nollendorfstraße 24

10777 Berlin

LOCANDINA: 50×70 berlino Dante_def_LR

23 – 26 Aprile 2014 Fernweh Italien: l’appuntamento culturale italiano di Berlin Charlottenburg

Posted on by Ruth in Concerti, Cultura, Feste e eventi, Mostre, musica, Società | Leave a comment


Logo Fernweh Italien

A partire dal 23 Aprile il Salon der Internationalen Musikschule, scuola di musica e galleria d’arte del quartierere di Charlottenburg, aprirà le proprie porte all’arte, all’architettura e alla musica italiana della tradizione, ospitando la manifestazione culturale Fernweh Italien. Sotto la guida dell’artista e architetto italiana Gabriella Arduino, insieme con le musiciste Silvia Lacchia e Elena Kolomietc e la compositrice Annanchiara Gedda, l’iniziativa accompagnerà gli amanti del Bel Paese alla scoperta delle bellezze e dei piaceri d’Italia cercando di soddisfare quella nostalgia e quel desiderio di evasione (Fernweh) che la nostra Terra ben sa evocare.

La manifestazione sarà inaugurata il 23 Aprile alle ore 19 con Read more