Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Murales “BUTTERFLY” a Friedrichshain di MICHELE TOMBOLINI

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Mostre, Turismo, Varie | Leave a comment
Buongiorno a tutti, un bellissimo murales…che colpisce dritto al cuore! Sicuramente molti di voi lo hanno già visto, ecco le informazioni a riguardo! Vi abbraccio tutti! Ruth
invitofronte
Nella settimana in cui la capitale tedesca sarà ArtWeek Michele Tombolini, che è un artista veneziano (è stato alla 55° Biennale) ha  inaugurato il 19 Settembre un murales a Berlino dal titolo “Butterfly” e dal 22 sarà attiva la app con cui sarà possibile animare l’opera in realtà aumentata.

Il Murales fa parte di una serie di lavori Indelible Marks che Tombolini sta portando avanti negli ultimi anni legati alla violenza sui minori (l’artista collabora da anni con l’ass.Ecpat che cerca di prevenire ogni forma di violenza sui minori).

L’opera resterà sul muro nel quartiere di Friedrichshain e vivrà diciamo attraverso la realtà aumentata (come trovate specificato sotto).Vi scrivo anche il link del timelapse dell’installazione del murales.
https://www.youtube.com/watch?v=7Gw6K-Vnp2w

Le storie chiamano a sé colui che sa ascoltare, spalancando le porte di un mondo nascosto, regalando immagini, colori, sogni e lasciando impronte in cui misurare i nostri piedi”.

Arte medicamento dell’anima, Read more

Sabato 19 Settembre 2015 ore 20
 SELBSTBEZICHTIGUNG / AUTODIFFAMAZIONE Barletti / Waas

Posted on by Ruth in Cultura, Feste e eventi, Teatro | Leave a comment

SLEBSTBEZICHTIGUNG_CopyrightManuelaGiusto

 

SELBSTBEZICHTIGUNG / AUTODIFFAMAZIONE Barletti / Waas

mit/con
Lea Barletti, Werner Waas Harald Wissler (Musica/Musik)

Deutsch-Italienisch mit Übertiteln

“Io non sono quello che sono stato. Non sono stato come avrei dovuto essere. Non sono diventato quel che sarei dovuto diventare. Non ho mantenuto quel che avrei dovuto mantenere.”

“Selbstbezichtigung/Autodiffamazione“ è un gioco che sospende, almeno per la durata dell’esperienza comune di sessanta minuti, i confini fra spettatori e attori. Un grosso ruolo gioca in questo la mancanza totale di azioni narrative e l’esporsi degli attori come rappresentanti dell’umanità radunata per l’occasione, insieme alla loro capacità di lasciarsi guardare nel loro rapporto con il testo che risulta stranamente familiare e inquietantemente conosciuto a tutti.

Selbstbezichtigung/Autodiffamazione è un antidoto contro le futilità, la superficialità, contro la sensazione di rumore diffuso. E’ uno spettacolo nato dal nostro desiderio di concentrazione, di precisione, che sviluppa proprio in virtù della sua urgenza autentica e della sua fiducia nei propri mezzi un alto grado di efficacia. Esiste un bisogno di precisione e di contatto reale. Ed entrambi hanno bisogno di tempo, forse addirittura di lentezza nel rapporto con il mondo, il ché suona quasi scandaloso. Abbiamo scelto apposta un testo degli inizi della cultura Pop, sotto la quale oggi sta sepolta qualsiasi altra cosa. Questo testo è una porta attraverso la quale si può entrare, ma anche di nuovo uscire. E’ uno strumento per il movimento.

La scelta del bilinguismo, con gli “abiti” linguistici diversi dei due attori, fatti di suoni, ritmi, tonalità e musicalità differenti, rende inoltre particolarmente visibile l’estraneità, la lingua come abito, e abitudine, che ci viene fatta indossare quasi “per forza”, una lingua frutto dell’educazione, una lingua che non basta mai e che cerca sempre, attraverso la descrizione minuziosa, attraverso parafrasi, o appunto attraverso una traduzione, di tirare fuori dal guscio l’essenza non dicibile.

Lo spettacolo mostra in tal modo che cosa è la lingua, cosa può essere, producendo contemporaneamente un potenziale di pensiero non integrabile e non camuffante, ma essenziale, agonistico e provocatorio: qualcosa di cui il nostro presente ha bisogno.

Lea Barletti e Werner Waas si sono conosciuti 15 anni fa a Roma. Da 15 anni vivono e lavorano insieme, prima a Roma, poi a Monaco di Baviera, quindi a Lecce e attualmente a Berlino. Hanno fatto due figli, insieme.

Samstag, den 19. September 2015 | 20 Uhr
Tickets: 5−10€ | Wir bitten um Reservierung der Karten an: info@tatwerk-berlin.de

Aurora Kellermann

TATWERK

Gewerbehof Hasenheide 9 Aufgang 1, 3.OG
10967 Berlin

+49 (0)30 – 68 32 27 70 +49 (0)157 – 35 18 65 72

presse@tatwerk-berlin.de

www.tatwerk-berlin.de www.fb.com/TatwerkBerlin

twitter #tatwerk

Read more

Prizeday, visioni di Berlino, WHITE TRASH – 24 SETTEMBRE

Posted on by Ruth in Concerti, Cultura, Feste e eventi | Leave a comment

_MG_9421

Punk Singer for a Night in Berlin” è una ballata malinconica, acida, che la band italiana Prizeday ha suonato molte volte dal vivo negli anni scorsi. La speranza durante quelle tante sere passate sui palchi era di trovare un’etichetta che pubblicasse il loro album d’esordio e chissà, magari presentarlo ufficialmente dal vivo a Berlino.

Succede che, partendo da Milano e suonando soprattutto nel Regno Unito, dai piccoli locali londinesi fino ad approdare al The Great Escape Festival di Brighton, vengono notati dal mitico Arthur Brown, icona della musica britannica degli anni 60/70, il ”Dio del fuoco infernale”, l’artefice dei Crazy World e dei Kingdom Come, che li vuole come opening act per ben tre date del suo tour inglese. Read more

DA NON PERDERE PER GRANDI E PICCINI! COFFI KINO Italian film & Art Festival BERLIN 09-12 LUGLIO 2015

Posted on by Jennifer in Cinema, Concerti, Cultura, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, musica, Scuole e asili bilingui, Società, Teatro, Turismo, Varie | Leave a comment
Was ist meine Heimat? Labor Epos

Was ist meine Heimat? Labor Epos

Cari tutti scusate se postiamo questo articolo con un giorno di ritardo…perdono!

Oltre che presentare questo bellissimo festival dove consigliamo a tutti vivamente di andare, vorrei spendere qualche parola in più sullo spettacolo all’interno del festival che si svolgerà Domenica alle ore 12.30 e di cui vedete allegato il flyer. Si tratta dello spettacolo preparato dalla 6 D della scuola europea Finow nell’ambito del progetto scolastico Labor Epos e che é giá stato presentato con grande successo alla Humboldt Universität durante la lunga notte delle scienze il 13 Giugno.  La 6D  é la classe che frequenta mio figlio, e io ho avuto già la fortuna di poter assistere alla rappresentazione teatrale mercoledì scorso nell’aula magna della scuola. Lo spettacolo é bellissimo per grandi e piccini, é in tutte e due le lingue, e fa ridere e commuovere allo stesso tempo, perché tocca il tema della nostalgia e della patria  ma non solo! Si parla di amicizia, sentimenti, sogni. Il fulcro però rimane la domanda:  Che cosa é la patria? Quale significato ha? Che sensazioni abbiamo quando pensiamo alla nostra patria? La patria é un luogo o un sentimento? I bambini si pongono queste domande  e per rispondere ci portano nel mondo mitologico dell’Iliade e dell’Odissea, con i viaggi fantastici di Ulisse e il suo viaggio di ritorno da Penelope. Abbiamo quindi un intreccio tra mitologia e presente, tra il viaggio di Ulisse e il nostro giornaliero viaggio alla ricerca di una patria in un paese straniero. Devo ammettere di essermi emozionata tantissimo a vedere questi bambini di 12 anni portare in scena uno spettacolo così bello e profondo, preparato durante un intero anno scolastico ( grandissimi complimenti alla regia), e  non sono stata la sola a versare lacrime di gioia e di commozione nell’assistere ad un piccolo grande capolavoro. Quindi consiglio personale : VENITE A VEDERE LO SPETTACOLO che si svolgerà Domenica 12 Luglio alle 12:30 nella Willner Brauerei, Berlinerstr. 80, 13189 Berlino.

Chiaramente consiglio di seguire tutto il festival! Ecco le altre informazioni  riportate dalla nostra Jennifer. a Domenica! Ruth

 

Ieri giovedì 09 è iniziato finalmente il tanto atteso evento del Coffi Kino, festival di arte e cinema italiano.

Il festival avrà luogo alla Willner Brauerei Berlin (WBB) e verrà inaugurato con un aperitivo tutto italiano.

Qui trovate l´evento: CoffiKino

Quattro giorni di cultura, musica, teatro, workshops, corti, esposizioni, mercatini, accompagneranno questa edizione dei rinomato festival. Come già anticipato nei nostri articoli precedenti, il tema è Grow on Diversity, che rappresenta il filo conduttore delle opere di cinema.

Il programma prevede spettacoli di danza, mostre di arti figurative e proiezioni cinematografiche e si svolgerà come segue: Read more

La mappa delle piscine e dei laghi a Berlino

Posted on by Ruth in Famiglia e bambini, Feste e eventi, Laghi, Natura, Piscine e laghi, Quartieri, Turismo | Leave a comment

Direttamente dal sito www.visitberlin.de

 

 

berlin-swimming-map

COFFI KINO, ITALIAN FILM AND ART FESTIVAL BERLIN: LA LEGGENDA DI KASPAR HAUSER

Posted on by Jennifer in Cinema, Cultura, Feste e eventi, musica | Leave a comment

Carissimi lettori, come anticipato, siamo arrivati al terzo evento del Coffi Kino: la leggenda di Kaspar Hauser, di Davide Manuli.

Lo Sputnik Kino ospita la proiezione di un film che ci presenta una Sardegna in bianco e nero, con la musica elettronica di DJ Vitalic.

Un ragazzo appare su una spiaggia, dal nulla ed inizia la propria avventura su questo territorio. La vicenda viene raccontata in tono surrealista, riprendendo temi del teatro dell´assurdo, ma interpretati in chiave post-moderna, con personaggi atipici ed eccentrici.

Domenica 14 giugno, ore 20.00 potete quindi assistere (io ci andrò!) e per maggior info sull´evento cliccate qui

La leggenda di Kaspar Hauser

Qui trovate il trailer ufficiale su Youtube

Non dimenticatevi che dal 09 al 12 luglio ci sarà il festival vero e proprio ed il film prescelto fra i tre, verrà proiettato nuovamente!

Per prenotare i biglietti, rivolgersi a www.cinetixx.de oppure direttamente allo Sputnik-Kino (030-694 11 47).

Jennifer Maria Menegon

Workshop di approfondimento fiscale per liberi professionisti italiani a Berlino P.IVA, Imprese, Tasse & Co.

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Documenti, Feste e eventi, Società, Varie, Workshop | Leave a comment

10626840_10204610038990355_418154098018137200_n

Workshop Berlinitaly:Workshop di approfondimento fiscale
per liberi professionisti italiani a Berlino 

P.IVA, Imprese, Tasse & Co.
Docente
Christian Mastella

(commercialista)
Diplom-Kaufmann (FH) Steuerberater Kanzlei Barner & Mastella
Data
Lunedì 8 Giugno 2015
ore 16:45/19:45
Luogo
 Steuerberaterverband B
Littenstraße 10 – 10179 Berlin
S5 S7 S75  Jannowitzbrücke
U2 Klosterstraße
 

Il nuovo workshop organizzato da WWW.BERLINITALY.COM vi darà l’opportunità di conoscere tutti i segreti legati alla libera professione e all’apertura di una attività in Germania.

Torna come docente, il nostro commercialista, il Dott. CHRISTIAN MASTELLA, Italiano cresciuto a Berlino, (cuore italiano, precisione tedesca) che già lo scorso anno aveva registrato il tutto esaurito presso Il Kino Berlin insieme alla Dott.ssa Serena Manno (guarda il video).

In seguito alla grande richiesta è stato organizzato un altro incontro al fine di dare una risposta ai mille dubbi e ai molteplici quesiti che si pongono tutti i liberi professionisti italiani arrivando in una città straniera. Il Workshop si terrà in lingua italiana. I posti sono limitati.

GLI ARGOMENTI TRATTATI

  1. Come aprire una P. IVA in Germania
  2. Come calcolare l’IVA
  3. Come chiedere il rimborso IVA
  4. Kleinunternehmer (Piccola Impresa)
  5. Compilare correttamente una fattura
  6. Cosa fare se hai già una P. IVA in Italia e vuoi aprirne una anche in Germania.
  7. Cosa fare se hai la residenza in Italia e la P. IVA in Germania
  8. impostazione ditta GmbH (SrL)

A CHI È RIVOLTO
a tutti i liberi professionisti (…anche futuri)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

  • 20 € (prevendita) 
  • 25 € se si paga il giorno stesso. Questo per evitare di noleggiare uno spazio con posti insufficienti.
Pagamento Bonifico Bancario: Christian Mastella
Iban: DE67 5003 3300 2048 7132 00
Bic: SCFBDE33XXX
Causale: Berlinitaly

L’incontro comincerà puntuale alle ore 16.45 e durerà circa tre ore.

Berlinitaly offre con grande piacere questi Workshop ai propri connazionali.

Venite con vostri amici e girate il nostro invito o invitateli tramite facebook, saremo lieti di accogliere nuovi professionisti nel nostro Berlinitaly.

CONTATTI E INFORMAZIONI

www.berlinitaly.com
info@berlinitaly.de 

Il Team di Berlinitaly

Share
Tweet
Forward
+1
Share

Read more

Italian Film & Art Festival Berlin , Coffi Kino at SPUTNIK: Bye Bye Berlusconi

Posted on by Ruth in Cinema, Cultura, Feste e eventi, Film, Società | Leave a comment

 

10981442_948599205173475_1207463105026384551_n

Il COFFI Italian Film and Art Festival Berlin si prepara per la seconda edizione con delle proiezioni speciali al Cinema Sputnik! Da aprile, tre proiezioni mensili ci accompagneranno fino alle giornate del festival, in luglio. Dopo la proiezione il cast dei film sarà presente per un dibattito, seguito da un aperitivo italiano.

Tre fantastici film da e sull’Italia verranno presentati al pubblico. Il primo evento è fissato al 12 aprile con la satira nera di “Bye Bye Berlusconi” di Jan Henrik Stahlberg, presentato nella sezione Panorama della Berlinale 2006. La realtà e la finzione si mescolano in questo documentario fiction, che vede Silvio Berlusconi a capo di una città fittizia. Lucia Chiarla, attrice e sceneggiatrice, sarà l’ospite d’onore dell’incontro.

Qui l’evento facebook:  https://www.facebook.com/events/463828223770448/

12 of april, 8 pm: Bye bye Berlusconi! (2006) original with german subtitles, Jan Henrik Stahlberg, chat with the main actress and screenplay writer Lucia Chiarla

10 of mai, 8 pm: Se chiudo gli occhi non sono più qui (2013) original with english subtitles, Vittorio Moroni, chat with the director Vittorio Moroni

14 of june, 8 pm: La leggenda di Kaspar Hauser (2012) original (english/italian) with german subtitles, Davide Manuli, chat to be confirmed with the main actress Silvia Calderon

 


Biglietti: 7€. 

prenotazioni allo Sputnik-Kino: 030-694 11 47 o www.cinetixx.de

 

La favola moderna del piccolo grande KINO a Berlino

Posted on by Ruth in Cinema, Concerti, Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Varie | 1 Comment

_MG_1318

Mi trovo sull’aereo di ritorno da Roma, dove ieri con 16 gradi e sole (….) ho corso la mezza maratona Roma-Ostia. Bellissima esperienza, fantastiche Peacemaker del “Dajeteam”( Ludovica Baciucchi e Sara Colangeli ) , peccato il tifo molto scarso del pubblico romano (aoohhh!!!???? ), probabilmente non affatto abituato o educato a tifare podisti….io abituata a correre la maratona di Berlino dove praticamente tutta la città scende in strada sono probabilmente molto viziata da questo punto di vista….Ma parliamo di qualcosa di molto bello, un articolo che volevo scrivere veramente da mesi ma non ero mai riuscita a trovare il tempo. Ora in aereo, finalmente quel tempo, ce l’ho!

Una delle cose piú belle di Berlinitaly, il network dei professionisti a Berlino creato dal nostro gruppo 3 anni fa, è  la possibilità che si ha durante i nostri incontri mensili  di conoscere persone nuove ed interessanti nel mondo professionale e non solo a Berlino.

Una di queste è sicuramente Carla Molino, la fondatrice del Kino , situato nella Nansenstr. 22, e co-fondatrice del  il Kino a Roma, un cinema che a suo tempo fu fondato da 54 professionisti provenienti dal mondo del cinema

Ricordo ancora bene la sera in cui è avvenuto il nostro primo incontro, ero ad un aperitivo Berlinitaly al Misu e Musi, che ci ha ospitato per diversi mesi (del Misu e Musi ne ho parlato qua) e Federico De Luca, un amico comune e tra i primi fondatori di Berlinitaly ( il logo di Berlinitaly e di Case a Berlino lo dobbiamo a lui ) mi prese da parte e mi disse” ti devo presentare una persona,  in qualche modo vi assomigliate, sono sicuro che andrete d’accordo”.

Ed eccomi a parlare con Carla, che, nonostante avesse due gemelli nati da poco che a aspettavano a casa per la poppata serale e che era quindi in una situazione di pressione ‘materna’ , ha subito mostrato la sua indole curiosa, aperta e la sua spiccata capacità comunicativa ( e questo penso fossero i punti maggiormente in comune tra di noi a cui si riferiva Federico). Stavamo cercando nuovi soci fondatori per il nostro gruppo Berlinitaly ( essendo un progetto basato sul volontariato di ognuno di noi, abbiamo continuo bisogno di linfa fresca che porti idee  e competenze specifiche), e dopo 5 minuti di chiacchierata molto intensa ( il tempo a disposizione era poco!) era chiaro: Carla Read more