Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

15 maggio 2017 workshop per aprire un’attività in Germania

Posted on by Valentina in Burocrazia, Curiosità, Documenti, Lavoro, Ristoranti, Società, Workshop | Leave a comment
Lavoro

© 3dman_eu Pixabay

Il 5 maggio 2017 è il termine ultimo per poter richiedere di poter partecipare al workshop organizzato dalla Camera di Commercio Italiana per la Germania (ITKAM), dedicato all’apertura di un’attività in Germania e rivolto a tutti gli italiani. Di seguito ulteriori informazioni:

Read more

Ricerca sui lavoratori italiani a Berlino

Posted on by Ruth in Documenti, Società | Leave a comment

Aiutiamo Iraklis nella sua ricerca? Contattatelo per rispondere a qualche domanda

Il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca è interessato alle esperienze degli italiani come lavoratori a Berlino, nel contesto del progetto europeo ‘Growth, Equal Opportunities, Migration and Markets (GEMM)’ (http://gemm2020.eu/). In quest’ambito, verranno condotte delle interviste con lavoratrici e lavoratori finalizzate ad approfondire la conoscenza di come le persone hanno vissuto la mobilità internazionale, quali sono state le principali motivazioni che le hanno spinte a lasciare l’Italia, quali i canali d’informazione utilizzati, quale la percezione del clima di accoglienza in Germania e le principali difficoltà incontrate. I dati e le informazioni raccolte saranno trattate in maniera anonima e per fini strettamente scientifici, nel rispetto delle norme sulla privacy.

Chiunque lavori a Berlino da almeno due anni e abbia voglia di condividere le sue esperienze, é pregato di contattare il gruppo di ricerca per fissare un incontro:

 

Iraklis Dimitriadis, iraklis.dimitriadis@unimi.it

Diego Coletto, diego.coletto@unimib.it

 

Grazie Mille

24 Gennaio 2017 – Workshop di approfondimento fiscale

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Documenti, Società, Workshop | Leave a comment

BERLINITALY  vi presenta il nuovo workshop:

Workshop di approfondimento fiscale per liberi professionisti italiani
Relatore
CHRISTIAN MASTELLA – Commercialista
Diplom-Kaufmann (FH) Steuerberater Kanzlei Barner & Mastella
Data e orario
24 Gennaio 2017 – ore 17:30 fino alle 20:30 

Dove
STUDIO BARNER & MASTELLA

Fritschestraße 27/28
10585 Berlin

Secondo cortile interno, entrata A
U Bahn: U2 Sophie Charlotte Platz

Il nuovo workshop organizzato da WWW.BERLINITALY.COM vi darà l’opportunità di conoscere tutti i segreti legati alla libera professione e all’apertura di una attività in Germania,
Torna come docente, il nostro commercialista, il Dott. CHRISTIAN MASTELLA, Italiano cresciuto a Berlino, (cuore italiano, precisione tedesca) che già lo scorso anno aveva registrato il tutto esaurito nella precedente edizione del workshop.
In seguito alla grande richiesta è stato organizzato un altro incontro al fine di dare una risposta ai mille dubbi e ai molteplici quesiti che si pongono tutti i liberi professionisti italiani arrivando in una città straniera. Il Workshop, si terrà in lingua italiana. I posti sono limitati.

GLI ARGOMENTI TRATTATI
1. Come aprire una P. IVA in Germania
2. Come calcolare l’IVA
3. Come chiedere il rimborso IVA
4. Kleinunternehmer (Piccola Impresa)
5. Compilare correttamente una fattura
6. Cosa fare se hai già una P. IVA in Italia e vuoi aprirne una anche in Germania.
7. Cosa fare se hai la residenza in Italia e la P. IVA in Germania
8. impostazione ditta GmbH (SrL)

A CHI è RIVOLTO
a tutti i (futuri) liberi professionisti

Il Workshop avrà un costo di €50,00 cifra che serve a coprire i costi di gestione di Berlinitaly, portale autofinanziato.

Ci teniamo a precisare che Christian Mastella non percepisce nessun compenso.

Per riservare il vostro posto,
avere i dettagli per il pagamento tramite bonifico bancario
o semplicemente maggiori informazioni, scrivete a:

info@berlinitaly.de 

Venite con vostri amici, saremo lieti di accoglierli nel nostro gruppo,
VI ASPETTIAMO
Il Team di berlinitaly


Berlinitaly GbR

Rimani informato su tutte le novità dei professionisti a Berlino!

Leggi il BerlinitalyPOST!

Incontro formativo a Neukölln domani 08.09. 18-20

Posted on by Valentina in Burocrazia, Cultura, Curiosità, Documenti, Quartieri, Società, Workshop | Leave a comment
elections-450164_1920

© blickpixel Pixabay

Tra poco ci saranno le elezioni, ma non tutti forse sanno per cosa si vota.  Si vota per eleggere i membri delle assemblee municipali, Bezirksverordnetenversammlung (BVV), Read more

Andere Länder, andere Sitten: storie di Italiani a Berlino

Posted on by Valentina in Cultura, Curiosità, Documenti, Società, Turismo, Varie | 2 Comments

Cari lettori di Italiani a Berlino,

oggi vi proponiamo un articolo di Beatrice Sieli, pregandovi di compilare il questionario per aiutarla così nel raccogliere le informazioni necessarie per la sua tesi di laurea. Bastano solo 10 minuti del vostro tempo.

Il link per la compilazione è il seguente: https://docs.google.com/forms/d/1TK_67RfR4RzU5nq3Xrz6jlv58bS7sHPkoGzqg_U5HOs/viewform?c=0&w=1

Per saperne di più leggete l’articolo. Vi auguriamo una buona lettura!

Berlino

© LoboStudioHamburg Pixabay

Berlino è la città multikulti per eccellenza. Situata nel cuore dell’ Europa, ospita oggigiorno una vasta comunità di italiani in costante crescita, dal 2010 si è infatti rilevata una netta crescita dell’ emigrazione dal Bel Paese verso la capitale teutonica.

Read more

Amici a quattro zampe a Berlino: info utili

Posted on by Maddalena in Animali, can, Documenti, Varie | Leave a comment

snoopy

 

Se avete deciso di trasferirvi a Berlino con il vostro migliore amico a quattro zampe, o avete deciso di adottarne uno qui da un Tierheim, allora avrete bisogno di alcune informazioni. 

Sí, é proprio come pensate: anche per gli animali c’é un iter burocratico da seguire, ma non preoccupatevi, non ve ne pentirete.

Berlino offre tantissimi spazi riservati ai cani, perché possano correre e fare (e farvi fare) nuove amicizie. Tra queste sento di poter segnalare Tempelhof e le 3 enormi Hundeauslaufgebieten (Aree di sgambamento).

Assicuratevi comunque che i vostri cani siano ben educati senza guinzaglio prima di rischiare brutte figure con i  padroni tedeschi, sempre molto fleißig. E anche per i cani le stranezze non mancano: Pets Deli é il primo bistró di lusso per cani, nato dall´idea di David Spanier dove troverete tagli di prima scelta, e manicaretti che non preparereste nemmeno per voi stessi.Torniamo adesso alle nostre simpatiche pratiche burocratiche/fiscali.

Anmeldung del cane 

Entro quattro settimane dal trasloco o dall’ adozione, i proprietari  devono <<anmeldare>> i propri cani presso Read more

Inserimento nel mondo del lavoro a Berlino: Intervista di Rete Donne Berlino a Caterina Pinto, Bildungsberaterin presso il LernLaden di Neukölln

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Corsi di tedesco, Documenti, Lavoro, Società, Studio | Leave a comment

Buongiorno a tutti, tanto che non ci sentiamo! le 6 settimane in Italia, prevalentemente in campagna e al mare, dove ho mangiato fichi dall’albero e raccolto io stessa le verdure per pranzo dall’orto, mi hanno messa in uno stato di schock al mio ritorno. Schock nei confronti della città, del clima, del ritorno alla frenesia quotidiana…perdonate quindi il mio lungo silenzio. A breve tornerò con degli articoli personali su argomenti che negli ultimi tempi mi sono stati molto a cuore e hanno contribuito a cambiare la mia vita…in meglio.  Pubblico ora un’intervista veramente interessante a Caterina Pinto, che ho conosciuto personalmente diversi anni fa e che ho avuto modo di apprezzare molto sia dal punto di vista professionale che umano. A chiunque sia interessato all’inserimento nel mondo del lavoro a Berlino consiglio di leggere a fondo questa intervista e tutti i link correlati, sopratutto se avete intenzione di contattarla al Lernladen, di cui noi abbiamo già parlato a Ottobre nel 2014 in questo articolo. Vi auguro un Settembre colorato e vivace!  Ruth

Clicca qui per leggere l’intero articolo.

 

foto-caterina_pinto-3

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Posted on by Ruth in Architettura, Berlinitaly, Documenti, Lavoro, Medici, MicroPost, musica, Personale medico sanitario, Psicologi, Ristoranti, Società, Studio, Varie | 2 Comments

testata_02

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite.

È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua.

Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino che hanno i requisiti per iscriversi.

Continuate a seguirci su www.berlinitaly.com, avremo a breve una  bella notizia da darvi.

berlinitaly_per_carlo

CITTADINE DI SECONDA CATEGORIA? Una riflessione sulla vita a Berlino

Posted on by Ruth in Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Salute, Scuole di lingua, Scuole e asili bilingui, Società, Studio | Leave a comment

Cari tutti, ecco un post che mi ha reso molto triste. A me personalmente non é mai andata così ma forse perché io il tedesco lo parlo senza alcuna cadenza avendolo imparato da piccola? O perché non ho mai dovuto fare degli esami di tedesco per esercitare la mia professione? O perché sono stata semplicemente più fortunata? Purtroppo non so trovare una risposta.  Reputo importante pubblicare questo post per sentire le vostre esperienze a riguardo. Sotto trovate l’introduzione scritta da una ragazza della redazione. Buona lettura. Ruth

 

Abbiamo ricevuto un interessante punto di vista di una lettrice sulla vita a Berlino, che preferisce rimanere nell´anonimato. Come potrete leggere nel post questa esperienza esprime una visione alquanto dura e critica della città e della sua mentalità verso gli stranieri. Personalmente posso dire che fino ad ora non ho avuto questo tipo di trattamento, ma è anche vero che il mobbing (o meglio l´esclusione esacerbata attraverso piccoli particolari che alla fine distrugge l´autostima), o forse semplicemente non la voglio notare.

L´altra sera stavo parlando con un´amica, che parla molto bene tedesco (oltre ad averlo studiato chiaramente all´università) e mi ha colpito sentire esattamente la stessa paura sull´aspetto della lingua. L´integrazione è in ogni caso difficile, sia quella linguistica, che quella culturale e non sempre è facile per tutte.

 

 

Ciao a tutte. Oggi ho voglia e bisogno di condividere le mie riflessioni ed esperienze a Berlino con voi. Iniziamo.

Avete mai notato la gentilezza negli uffici quando dovete aprire un conto o spendere dei soldi? E al contrario, avete mai notato quanto non ci sia gentilezza, per usare un eufemismo, quando negli uffici pretendete dei servizi perché è un vostro diritto? Sono da 5 anni a Berlino e l’ho constatato ogni volta. Sfortuna? Non credo, visto che non sono la sola ad aver avuto queste esperienze.

Ma veniamo al tema che mi preme oggi, il mondo del lavoro e, ancor prima, gli uffici responsabili del riconoscimento del titolo di studio conseguito all’estero, cioè non in Germania.

Funziona così. Ti rivolgi al reparto competente, fai una coda infinita insieme ad altre persone straniere. Tutte persone laureate con Bachelor e Master e alcune con un dottorato. Tutte in attesa del verdetto da parte del burocrate di turno che deciderà del tuo futuro. Tu lo sai, e l’adetta/o pure, ma questa è la procedura (quante volte l’ho sentita questa maledetta affermazione!). È finalmente il tuo turno, ti vengono richiesti tutti i documenti necessari, come da protocollo. Ti sei preparata per mesi e sai che non ti coglierà in fallo. Sei preparatissima. Hai studiato per 10 anni, investito migliaia di euro (che non vuoi nemmeno calcolare quanti esattamente altrimenti potresti sentirti male), hai lavorato spesso senza retribuzione, perché “fa curriculum”, hai lavorato in posti infami e ti sei chiesta più volte se fossero lavori dignitosi, ma ti servivano i soldi. Non sei stata “choosy”, non potevi permettertelo. Il tuo CV è composto da 4 pagine, 3 delle quali sono tirocini non retribuiti. Ma sai perfettamente il tedesco, sei sicura di te, sai quanto vali come persona, al di là dei titoli che hai collezionato negli anni. Hai viaggiato in lungo e in largo, diversi soggiorni studio all’estero, sempre con lo status di studentessa, però. Ora capisco cosa stava dietro ai sorrisi di chi mi accoglieva “la studentessa spende, ma non pretende, quindi venghino siòre venghino”. Nonostante tutto ciò il burocrate di turno ti distrugge in 5 minuti. Distrugge, vivisezione e frantuma la tua autostima. Dice freddo “questo certificato non serve, questo non è conforme, questo non ci interessa. Prego, questa è la nuova lista delle cose che mancano per avere un’equipollenza. Prego, torni a studiare.”

Read more

1 2 3 4 5 6 7   Next »