Conoscere nuova gente, internazionale e italiana, con Internations

Quando si decide di trasferirsi in un nuovo paese, dove lingua e cultura sono differenti, gli ostacoli da affrontare non mancano. Sono tante le cose nuove da imparare, da sbrigare, da ricordare e da sapere. Il più delle volte bisogna ricominciare tutto da zero: nuova casa, nuovo lavoro, nuovi Read more

Cerchi un professionista o un artigiano che parla italiano? Cerca su Berlinitaly!

Il portale Berlinitaly é sempre più ricco di iscrizioni, che vi ricordo, sono gratuite. È un luogo ideale per presentarsi e una banca dati sempre più ricca per chi cerca professionisti di tutte le categorie che parlano la nostra lingua. Spargete la voce tra i professionisti italiani o tedeschi a Berlino Read more

Cercare un lavoro in Germania

www.pixabay.com Che dire? GRAZIE GRAZIE Corrado Musso per i tuoi non preziosi, ma preziosismi articoli!!! Sono chiari e vanno dritti al punto! Una splendida giornata di sole a tutti! Ruth   Cercare un lavoro in Germania? -Vorrei venire in Germania a cercare lavoro, mi sapete dare qualche consiglio -Ottima idea. Che cosa sai fare, che Read more

Verità e pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Intervista a Ruth Stirati di Case a Berlino

Intervista di Dalal Irene Al Zuhairi a Ruth Stirati di Case a Berlino sulle verità e sui pregiudizi sul mercato immobiliare a Berlino. Dopo aver conosciuto Ruth, mi era chiaro che le dicerie sul mercato immobiliare Berlinese fossero numerose. Così abbiamo deciso di stendere un’intervista che potesse essere utile  a tutti coloro Read more

Vi presento il libro “C’è chi va & C’è chi resta”

Posted on by Ruth in Alloggi, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Libri, Società, Varie | Leave a comment

Cari tutti, con molto piacere vi presento un libro dove il nostro bel blog é stato citato! Ho letto molte recensioni positive a riguardo, ed é un libro ideale pieno di consigli pratici per chi sta per partire ma anche per chi resta!

Marco Mengoli é l’ autore del Libro “C’è chi va & C’è chi resta” edito dalla Casa Editrice il Ciliegio che vanta la prefazione di Luca Telese Matrix Canale5 che potete leggere al seguente link: https://chivachiresta.files.wordpress.com/2015/01/prefazione-lucatelese.pdf.

Auguro a tutti voi una buona lettura e una bella serata!

copertinale

 

 

Volete imparare il tedesco? Ecco Puntolingua, scuola di lingua a Berlino. Corsi per il lavoro e per la ristorazione.

Posted on by Ruth in Cultura, Scuole di lingua, Studio | Leave a comment

homepageya-ita

Buongiorno! Eccoci nel periodo dell’anno che io amo di più, la Primavera. Giornate più lunghe , e la promessa dell’estate e della luce. Molto volentieri pubblico delle informazioni su una scuola di lingua, situata a Wedding! Ieri sono andata  a trovare Costanza, la titolare nella loro sede e sono rimasta così piacevolmente sorpresa dall’atmosfera calda e familiare che mi circondava da aver perso completamente il senso del tempo! Sarà anche che l’accento toscano delle persone a me rilassa tantissimo!  Costanza é una grande professionista ed é la persona giusta alla quale rivolgersi se si cercano dei corsi di lingua per principianti, o per il lavoro o per la ristorazione.

Puntolingua è stata fondata in Italia nel 2002. Nel 2012 ha aperto la sede di Berlino, dove si organizzano sia corsi di italiano per stranieri, che corsi di tedesco per italofoni.

La titolare é Costanza Orlandi, ho 47 anni, é originaria di Piombino  laureata a Pisa in Filosofia (nel 1994) e in Storia contemporanea (nel 2005). Ha lavorato per molti anni presso scuole private, VHS e università, dove ha insegnato Italiano per stranieri.

Le collaboratrici e i collaboratori tedeschi che tengono i corsi alla scuola sono quasi tutti laureati in Deutsch als Fremdsprache e hanno una buona conoscenza dell’italiano. Questo permette loro di orientare le lezioni sui discenti italofoni.

Di tedesco la scuola offre  il livello A (A1 e A2, con vari possibili sottolivelli) e si può scegliere tra un corso generico, Tedesco per il lavoro e Tedesco per la ristorazione e il turismo. Alla pagina http://www.puntolingua.de/corso_tedesco.html ci sono le descrizioni complete.

La scuola si trova  nella Lüderitzstraße 11 a Wedding (U-Bahn Seestraße). Per informazioni e iscrizioni si puó andare alla scuola dal lunedì al giovedì tra le 15 e le 17, oppure su appuntamento.

 

Sabato 25 Aprile Berlinitaly presenta: Coaching Autostima e Comunicazione efficace

Posted on by Ruth in Berlinitaly, Cultura, Curiosità, Lavoro, Salute, Società, Studio, Varie, Workshop | Leave a comment

 

Handsome man outdoors portrait with a retro vintage instagram fi

Berlinitaly presenta:Dalal Irene Al Zuhairi
PCC Professional Certified Coach
Federazione Internazionale Coachingworkshop gratuitoCoaching Autostima e Comunicazione efficaceCon una buona comunicazione ed una grande consapevolezza si raggiunge l’obiettivo
25 aprile 2015 • ore 11:45 – 14:00
presso IL KINO BERLIN Nansenstrasse 22 • 12047 Berlin • +4915776811535
www.ilkino.de

 

Il nuovo workshop organizzato da BERLINITALY vi darà l’opportunità di scoprire come gestire il proprio atteggiamento e avere una maggiore autostima, Read more

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Lavoro, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Unbenannt

Photo by Neus StahmnerRibas  @ http://neusstahmer.tumblr.com/

Cari tutti, avete trascorso bene la Pasqua? Io sono appena tornata da una settimana a Barcellona dove ho fatto il pieno di sole, di Gaudí , di bellezza e di tapas e sono tornata su un aereo che é passato proprio sulla stessa rotta dell’aereo maledetto e mi sono sentita morire. Mentre sorvolavamo le Alpi mi sono sentita di pregare per loro.  Sarei stata quasi tentata di essere in ansia se non fosse stato che le fortissime turbolenze hanno causato diversi malesseri nei miei figli e io mi sono dovuta occupare di loro invece che della mia ansia, cosa che devo dire mi ha fatto bene ;).  

Parlando proprio di Barcellona….Eccoci qua con una storia di una ragazza che ci ha vissuto e che ora vive qui a Berlino.  Regolarmente chiedo ai miei lettori , a conoscenti e amici, di aiutarmi a mandare avanti questo blog con articoli interessanti su Berlino e sulle persone che lo popolano. Una delle persone che non vede l’ora di cominciare a scrivere per noi é Jennifer, che vi presento in questa breve intervista, che rispecchia probabilmente la vita di molti di voi. Benvenuta Jennifer, attendiamo i tuoi articoli! Ruth ( PS non esitate a scrivermi per mandarmi vostri articoli!)

Dal Friuli a Berlino, passando per Barcellona

Jennifer (si, lo so è un nome poco italiano, ma mi chiamo anche Maria per rispettare la tradizione), nata in Friuli, vive a Berlino da 2 mesi e ci racconta la sua storia.

Ha studiato Lingue e Letterature all´Università di Udine ed ora si sta specializzando in Marketing Digitale. Nel frattempo lavora in una start-up, dove svolge le funzioni di Customer Care e Vendite.

Nel tempo libero insegna italiano, scrive per un Blog di arte elettronico, collaborando come Community Manager e nel marketing di eventi,  oltre a studiare chiaramente tedesco.

Cosa ti ha spinto a lasciare Barcellona per Berlino?

Dopo aver trascorso tre fantastici anni nella solare Barcellona, ho deciso Read more

Comunicazione ufficiale ritiro candidatura dalla lista ‘Italiani a Berlino’ per elezione comites

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Società, Varie | 3 Comments

Cari tutti,

dopo aver letto questo  articolo e  visto che le elezioni Comites si Berlino si avvicinano, sento il bisogno insieme agli altri candidati che si sono ritirati dalla lista ‘Italiani a Berlino’ del capolista Simone Orlandini, di fare un breve comunicato ufficiale.

I candidati che si sono ritirati dalla lista ‘italiani a Berlino’, che NON sono quindi disponibili ad entrare a far parte del Comites in caso di votazione ( quindi …NON VOTATEMI!!!!! ) sono

Ruth Stirati (io)

Michele Troianiello

Christian Mastella

Marco Giannecchini

Claudio Anzolin

Antonia Steinkopf

Daniela Giampaolo

Io e gli altri candidati ribadiamo di voler  far più parte della lista Italiani a Berlino. Anche se a titolo di legge i nostro nomi appariranno ancora nella lista e possono in teoria venire votati, noi non accederemo alla carica in caso di votazione.  Non me la sento di scrivere oltre perché per questa storia ci sono stata veramente molto male e credo di poter dire lo stesso degli altri canditati. Partiti pieni di buone intenzioni e decisi di fare qualcosa di bello per gli italiani a Berlino, ci siamo trovati in mezzo a qualcosa  che era lontano da quelle nostre belle idee….  No, grazie. Preferisco aiutare in un altro modo, attraverso questo blog, attraverso Berlinitaly, attraverso la mia agenzia. Buona lettura e riflessione a tutti.

Per capire quello che é successo riporto qua parte del commento di Lucia Chiarla sul Berlino Cacio e Pepe sotto questo articolo. Read more

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Film, Società, Studio, Varie | Leave a comment

Buongiorno, vacanze di Pasqua in arrivo….con molto piacere pubblico un video prodotto da Federico Federici che già tempo fa aveva messo a disposizione una testimonianza storica, trovate l’articolo qua

Il video è una prima ricognizione di Berlino, costruita incrociando l’occhio della Stasi (da documenti d’archivio) con quello di un viaggiatore contemporaneo, che si soffermi, in un giorno qualsiasi, sugli scenari che lo circondano.

Tra i luoghi indagati, spiccano la striscia della morte a Bernauer Straße e la stazione di Nordbahnhof, una delle celebri “stazioni fantasma” dei tempi del muro.La linea del tempo è azzerata: passato e presente si confrontano sullo stesso livello, attraverso il meccanismo della proiezione, che scambia di continuo il primo piano e lo sfondo.
Da ultimo, il pallone aerostatico che simboleggia il mondo, ripreso in volo da dietro i resti del muro lungo Niederkirchner Straße, si erge a simbolo quasi chapliniano del goffo trasformismo di cui il potere è, per sua natura, maestro.

 

 

 

ITALIANI A BERLINO? DA OGGI E’ PIU’ FACILE ESSERLO

Posted on by Ruth in Alloggi, Assicurazione sanitaria, Case, Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Psicologi, Società, Studio | Leave a comment

cropped-Senza-titolo-1

Buon pomeriggio a tutti ( che tragedia il volo Germanwings!!! Tragedia sui cieli europei laddove noi tutti ci sentiamo sempre così sicuri!!!!)

Ho conosciuto Stephanie un paio di mesi fa perché ci siamo trovate a collaborare su diverse cose, clienti, interviste, progetti, etc etc e la prima cosa che ho notato é stata la freschezza e giovinezza dell’aspetto unito  alla professionalità e maturità nel lavoro. Le agenzie che cercano di aiutare ( o fregare ;))  gli italiani o berlino negli ultimi anni si sono moltiplicate. Quante volte ho visto fare copy paste del mio sito su altri siti….alla fine neanche  ci facevo più caso…perché mi sono sempre detta…la qualità alla fine ripaga sempre. Ed é per questo che oggi sono molto molto contenta di proporvi l’agenzia Italiani a Berlino serissima di Stephanie. La sono anche andata a trovare di persona nel suo ufficio e la prima sensazione é stata di accoglienza, calore, professionalità. Con lei si ha l’impressione che tutto è risolvibile e fattibile.

Ecco a voi quindi un articolo su di lei e  la sua agenzia, scritto da Pietro Romeo. Buona lettura!

ITALIANI A BERLINO? DA OGGI È PIU’ FACILE ESSERLO

Coltivi il sogno di aprire un bar italiano tutto tuo ma non conosci la legislazione tedesca in ambito commerciale.
Sei un freelance e vorresti comprendere il sistema di tassazione per i lavoratori autonomi con partita iva.

Devi compilare un faciscolone di documenti per il jobcenter e non sai da dove cominciare.
Ti è arrivata una lettera dall’assicurazione sanitaria: un burocratese incomprensibile che ti ha provocato un forte mal di testa.
Hai chiesto informazioni a parecchie persone sulla tassa televisiva in Germania: ognuno dice la sua e nulla ti è chiaro.

Un italiano a Berlino che non mastica il tedesco o che al massimo lo sgranocchia, quando si trova davanti complicanze e difficoltà di tal genere, difficilmente può cavarsela con il fai da te.
Certo è vero, ci sono sempre gli amici e i conoscenti- quelli che vivono qui da più tempo o che magari qui ci sono nati – ma è altrettanto vero che affidarsi a loro comporta due ordini differenti di rischio: quello di ricevere risposte parziali ed imprecise (come se, per capirci, giungessero da un telefono senza fili) e quello di disturbare le loro quiete vite con incessanti tribolazioni burocratiche.

E infatti, da quando ho conosciuto la Dott.ssa Stephanie Groitzsch non è cambiata in meglio solo la mia di vita, ma anche quella della mia povera amica R., una ragazza colpevole di conoscere la lingua fin troppo bene e di essermi fin troppo amica se è vero che sono riuscito a trascinarla in ogni ufficio amministrativo plausibile di questa grande città.

E invece, da quando c’è Stephanie Groitzsch, con la mia amica R. andiamo anche al cinema o a prenderci una birra.
Ma chi è Stephanie Groitzsch? Vi starete di sicuro chiedendo.
Più che dirvelo io è forse meglio chiederlo a lei. Non credete? Secondo me sì. Read more

Italian Film & Art Festival Berlin , Coffi Kino at SPUTNIK: Bye Bye Berlusconi

Posted on by Ruth in Cinema, Cultura, Feste e eventi, Film, Società | Leave a comment

 

10981442_948599205173475_1207463105026384551_n

Il COFFI Italian Film and Art Festival Berlin si prepara per la seconda edizione con delle proiezioni speciali al Cinema Sputnik! Da aprile, tre proiezioni mensili ci accompagneranno fino alle giornate del festival, in luglio. Dopo la proiezione il cast dei film sarà presente per un dibattito, seguito da un aperitivo italiano.

Tre fantastici film da e sull’Italia verranno presentati al pubblico. Il primo evento è fissato al 12 aprile con la satira nera di “Bye Bye Berlusconi” di Jan Henrik Stahlberg, presentato nella sezione Panorama della Berlinale 2006. La realtà e la finzione si mescolano in questo documentario fiction, che vede Silvio Berlusconi a capo di una città fittizia. Lucia Chiarla, attrice e sceneggiatrice, sarà l’ospite d’onore dell’incontro.

Qui l’evento facebook:  https://www.facebook.com/events/463828223770448/

12 of april, 8 pm: Bye bye Berlusconi! (2006) original with german subtitles, Jan Henrik Stahlberg, chat with the main actress and screenplay writer Lucia Chiarla

10 of mai, 8 pm: Se chiudo gli occhi non sono più qui (2013) original with english subtitles, Vittorio Moroni, chat with the director Vittorio Moroni

14 of june, 8 pm: La leggenda di Kaspar Hauser (2012) original (english/italian) with german subtitles, Davide Manuli, chat to be confirmed with the main actress Silvia Calderon

 


Biglietti: 7€. 

prenotazioni allo Sputnik-Kino: 030-694 11 47 o www.cinetixx.de

 

La favola moderna del piccolo grande KINO a Berlino

Posted on by Ruth in Cinema, Concerti, Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Film, Gastronomia, Mostre, musica, Quartieri, Ristoranti, Shopping, Società, Varie | 1 Comment

_MG_1318

Mi trovo sull’aereo di ritorno da Roma, dove ieri con 16 gradi e sole (….) ho corso la mezza maratona Roma-Ostia. Bellissima esperienza, fantastiche Peacemaker del “Dajeteam”( Ludovica Baciucchi e Sara Colangeli ) , peccato il tifo molto scarso del pubblico romano (aoohhh!!!???? ), probabilmente non affatto abituato o educato a tifare podisti….io abituata a correre la maratona di Berlino dove praticamente tutta la città scende in strada sono probabilmente molto viziata da questo punto di vista….Ma parliamo di qualcosa di molto bello, un articolo che volevo scrivere veramente da mesi ma non ero mai riuscita a trovare il tempo. Ora in aereo, finalmente quel tempo, ce l’ho!

Una delle cose piú belle di Berlinitaly, il network dei professionisti a Berlino creato dal nostro gruppo 3 anni fa, è  la possibilità che si ha durante i nostri incontri mensili  di conoscere persone nuove ed interessanti nel mondo professionale e non solo a Berlino.

Una di queste è sicuramente Carla Molino, la fondatrice del Kino , situato nella Nansenstr. 22, e co-fondatrice del  il Kino a Roma, un cinema che a suo tempo fu fondato da 54 professionisti provenienti dal mondo del cinema

Ricordo ancora bene la sera in cui è avvenuto il nostro primo incontro, ero ad un aperitivo Berlinitaly al Misu e Musi, che ci ha ospitato per diversi mesi (del Misu e Musi ne ho parlato qua) e Federico De Luca, un amico comune e tra i primi fondatori di Berlinitaly ( il logo di Berlinitaly e di Case a Berlino lo dobbiamo a lui ) mi prese da parte e mi disse” ti devo presentare una persona,  in qualche modo vi assomigliate, sono sicuro che andrete d’accordo”.

Ed eccomi a parlare con Carla, che, nonostante avesse due gemelli nati da poco che a aspettavano a casa per la poppata serale e che era quindi in una situazione di pressione ‘materna’ , ha subito mostrato la sua indole curiosa, aperta e la sua spiccata capacità comunicativa ( e questo penso fossero i punti maggiormente in comune tra di noi a cui si riferiva Federico). Stavamo cercando nuovi soci fondatori per il nostro gruppo Berlinitaly ( essendo un progetto basato sul volontariato di ognuno di noi, abbiamo continuo bisogno di linfa fresca che porti idee  e competenze specifiche), e dopo 5 minuti di chiacchierata molto intensa ( il tempo a disposizione era poco!) era chiaro: Carla Read more