Proiezione di “Inquilini ribelli – Mietrebellen” a Berlino

Inquilini Ribelli

 

Le cose a Berlino stanno cambiando e anche la situazione del mercato immobiliare è diversa rispetto a qualche anno fa. I prezzi stanno aumentando e Berlino viene sempre più vista come città di investimento dove è possibile comprare una casa per rivenderla poi a prezzi più alti. Ma il crescente aumento dei prezzi che ripercussioni può avere sugli abitanti della città? Questo è il tema principale del film documentario “Inquilini ribelli- resistenza contro la svendita della città” che racconta le proteste degli inquilini. La visione del film con sottotitoli in italiano avrà luogo il 15 novembre al Lichtblick Kino e sarà seguita da una discussione bilingue con uno dei registi.

Alcuni fatti sul film

– Il film di produzione indipendente ha avuto più di 200 proiezioni a Berlino, a cui spesso sono seguite delle discussioni.
– È stato commentato su vari giornali e altri media.
– Sono state fatte delle proiezioni in ambito scientifico ad esempio presso la facoltá di architettura a Napoli, alla Royal Geographical Society a Londra e al Left Forum a New York.
-È stato selezionato per sette festival internazionali del cinema e recentemente anche per il Arquitectura Film Festival 2015 a Santiago in Cile.

La trama ufficiale

BERLINO Negli ultimi anni la capitale è fortemente cambiata. Appartamenti che un tempo non erano interessanti, ora vengono usati come investimenti sicuri. La massiccia tramutazione in case di proprietá e gli aumenti di affitto in dimensioni finora sconosciute, diventano quotidiani. Le visibili proteste nella scintillante metropoli di Berlino sono una reazione alla crescente mancanza di case abbordabili.
Il film è un caleidoscopio delle lotte degli inquilini a Berlino contro il dislocamento dai loro quartieri. Un’occupazione del municipio di Berlino, il camp al Kottbusser Tor, la resistenza organizzata contro gli sfratti forzati e la lotta dei pensionati per case adatte alla loro condizione e centri ricreativi, simbolizzano il punto di partenza per un nuovo movimento urbano di protesta.

Un documentario di
Gertrud Schulte Westenberg e Matthias Coers
D 2014 | 78 min. | Originale con sottotitoli in inglese / spagnolo / francese / italiano

La proiezione si terrà domenica 15 novembre alle ore 18:30 al Lichtblick-Kino, Kastanienallee 77, Berlin-Prenzlauer Berg, U2 Senefelderplatz/Eberswalder Straße, Tram M1/12 Schwedter Straße

Per maggiori informazioni sul film, si può consultare il sito in tedesco.

Valentina Lo Iacono

Posted on by Valentina in Alloggi, Case, Cinema, Cultura, Film, Società

Add a Comment