I Vorteile della danza del ventre. Qui a Berlino in Italiano con Giulia Moonia Maccanelli

Dancing Foot

 

La danza dona energia e consapevolezza a chiunque la pratica. Usa il movimento come linguaggio poetico, ma il suo grande compito é quello di riportare la corporeitá al centro della vita. La danza costituisce cosi la naturale risposta ai bisogni interiori dell uomo, necessari per una crescita globale e armonica.


Originariamente la danza veniva praticata come un momento catartico e aveva lo scopo di ricondurre il corpo in contatto con la natura e con il Divino. Le danze non avevano una struttura estetica,

ma improvvisate  per dare libero sfogo all’espressivitá e all’emozione.Ancora oggi molti movimenti della danza moderna ricordano  diversi animali come il serpente o il cammello. Altri invece imitano i moti naturali come quelli delle onde del mare o dei cicli lunari.

La danza orientale in particolare, nonostante le origini antichissime e le evoluzioni moderne,  ancora mantiene il contatto con la terra e con i cicli naturali, specialmente quelli femminili. La diffusione worldwide della danza del ventre ne ha arricchito le sfumature, che a seconda della scuola di pensiero possono essere anche tribali, spirituali o divine. Le influenze indiane ad esempio, riconducono questa danza a un riequilibrio dei chakra e al risveglio della kundalini, l’energia vitale che viene simbolicamente rappresentata come un serpente arrotolato alla base dell’osso sacro nella zona pelvica.

I movimenti  sono infatti morbidi, sinuosi e decisamente ipnotici e portano tanti benefici sia al fisico che alla psiche. Èla danza della donna per eccellenza, poiché avvolge il corpo senza andare contro di esso.  Ogni donna ritrova con la danza del ventre la consapevolezza del proprio corpo, e della propria femminilitá. Anche secondo la scienza procura notevoli benefici fisici. Vediamo insieme quali:

È efficace contro il mal di schiena e migliora la postura

La nostra spina é circondata da legamenti e muscoli, e la sua funzionalitá dipende proprio dalla loro flessibilitá e tenuta. I movimenti rotatori e ripetitivi della danza, sempre che venga effettuata con la postura corretta, tonificano e rendono flessibili i muscoli interni come psoas, addominali e lombari, che proteggono la spina prevenendo il mal di schiena. Come dice un famoso proverbio cinese “Con il vento forte l’albero flessibile si piega ma non si spezza” . Anche la tonicitá delle braccia e del seno e la postura delle spalle migliorano, in quanto la parte superiore del corpo é un elemento fondamentale per dare eleganza ai movimenti.

Per i dolori mestruali e per una corretta digestione

Praticando danza del ventre massaggiamo i muscoli interni e rinforziamo quelli pelvici. Questo previene i crampi mestruali e danzando alleviamo il dolore quando sono giá presenti. Per le neomamme la danza del ventre é una manna perché prepara gli stessi muscoli che saranno necessari durante il parto.

Per  ridurre lo stress e il cattivo umore invernale

In questi giorni di stress continuo, i ritmi sottili della danza orientale sono estremamente rilassanti. I movimenti circolari e armonici, ci fanno raggiungere uno stato di mindfulness che ci fa dimenticare delle nostre deadlines lavorative e burocratiche. Uno degli effetti dello stress é che il nostro corpo si tende e di contrae, causando spasmi e dolori qui e lí. Questo tipo di danza é un esercizio sano e divertente per decontrarre e lasciare che la nostra mente si rifocalizzi e respiri un pó, sviluppando un senso di tranquillitá e autostima.

Se avete voglia di sperimentare tutto questo potete farlo al Theaterhaus Berlin Mitte con Giulia Moonia,  al suo corso di Moon Belly Dance in italiano.

Giulia Moonia è una danzatrice, un’insegnante e una performer di Danza Orientale  classica e Tribalfusion Bellydance. Durante i suoi studi di filosofia si avvicina a questa danza e dopo molti anni di formazione inizia ad insegnare e a condividere la sua passione con altre donne. Il suo corso si configura come un mezzo per condurre ogni donna alla scoperta della propria personalità artistica e all’acquisizione di una maggiore consapevolezza del proprio corpo.

Per piú info:

giulia.maccanelli@gmail.com

Moonbellydance

Manuale di danza orientale

 

 

Posted on by Maddalena in Danza, musica, Varie

Add a Comment