Settimana del cibo a Berlino: richiamo per italiani

Fruit,_Vegetables_and_Grain_NCI_Visuals_Online

 

Degustazione a Berlino
Nella settimana compresa tra il 28 settembre e il 4 ottobre prossimo Berlino diventerà la capitale del cibo europeo, forse rubando solo per qualche giorno la scena a Milano Expo.
Nell’anno dedicato al cibo globale e alla sua valorizzazione sia tradizionale che per la diffusione anche ai paesi più poveri del mondo, Berlino ospiterà la Berlin Food Week 2015.
Si tratta di una manifestazione che ha avuto un grande successo di pubblico già l’anno scorso e quest’anno l’intenzione è quella di bissare questo apprezzamento arrivato da più parti, riproponendo la stessa formula per la degustazione del cibo senza confini, secondo i gusti più diversi, dove le buone forchette, gli chef, i gourmet e i creativi dello stesso cibo potranno incontrarsi e dare libero sfogo non solo alla loro arte culinaria, ma anche al piacere di mangiare qualcosa di diverso, presentato in modo innovativo.
Tutta la città sarà interessata da questo evento che è un inno alla cucina e che, a sorpresa, attira molto anche l’interesse degli italiani.


Tantissimi saranno i ristoranti, i pub, i bar e i bistrò coinvolti in questa avventura metropolitana e si affiancheranno ai numerosi eventi in programma collaterali all’evento, quindi spettacoli, musica, divertimento e tanta birra.
Tra i cibi che sarà possibile degustare ci sarà un posto speciale riservato allo street food, che non è soltanto l’esaltazione di quella che ormai può essere considerata una moda, ma anche lo specchio dei nostri tempi. Lo street food è per chi non ha tempo per sedersi a un tavolo a mangiare per pranzo e ha necessità però di cibi sani, veloci e a portata di mano.
I ristoranti e i bistrò di Berlino rientreranno anche in un evento affiancato a quello principale, chiamato “City Menu”, con più di 50 locali disponibili che si sfideranno nella presentazione di un menù sempre diverso e particolare, che ha come tema il Kreutwende.
Si tratta cioè di fare incontrare i cibi di Berlino Est con quelli di Berlino Ovest, cioè rispettivamente la verdura e la carne con il pesce e la cucina tradizionale, e non è affatto un’impresa impossibile.

Cibo italiano versus cibo di Berlino
È naturale che chi mangia italiano possa pensare, magari non essendo mai stato a questo evento, che Berlino non ha granché da offrire in fatto di cibo.
Potrebbe essere vero se si fa riferimento ad altre città tedesche ma non per la capitale, che è ormai il classico incontro di culture diverse che non temono di essere miscelate, anche per quanto riguarda il cibo.
Mangiare bene è sicuramente uno dei piaceri irrinunciabili della vita e noi italiani lo sappiamo bene, visto che siamo famosi nel mondo per avere una delle cucine più gustose, ricche e raffinate del globo.
È certamente difficile competere con la nostra cucina tradizionale, ma è altrettanto vero che arricchire il proprio bagaglio culinario potrebbe essere un’esperienza esaltante e sorprendente.
Basti pensare alla scena tratta dal film con la regia di Steno “Un americano a Roma”, dove un giovane Alberto Sordi rende perfettamente l’idea di cosa significa assaggiare il piatto tipico cibo italiano: gli spaghetti. Davanti a un piatto di “maccaroni” come li ha chiamati lui con accento tipicamente romanesco, pronunciò la famosa frase “Maccarone, m’hai provocato e io me te magno!”. Anche se l’Italia usciva dal periodo della guerra ed era in piena ripresa, questa scena descrive perfettamente l’italiano medio davanti alla goduria che suscita il cibo, quello “familiare”.
Noi italiani saremo anche campanilisti, magari soggetti alle caricatura di altri stati, che tuttavia ci invidiano questa ricchezza culinaria e il gusto nel mangiare.
Chiarito che la cucina italiana è insostituibile (o quasi), Berlino attende visitatori da tutta Europa, italiani compresi, che qui si ritroveranno per fare festa con una nuova generazione multiculturale di cuochi tedeschi, che saprà certamente deliziare chi avrà la fortuna di trovarsi qui nella settimana a cavallo tra settembre e ottobre.
Se non siete stanchi di degustazioni, nello stesso periodo si svolge anche l’Oktober Fest a Monaco di Baviera, un’altra grande manifestazione storica dove scorrono fiumi di birra.

Come raggiungere Berlino
La capitale tedesca è ben collegata da tutti gli aeroporti italiani e per chi vuole godere di maggiore libertà può anche noleggiare una macchina all’arrivo.
Quello che però non dovete dimenticare se scegliete di partire recandovi all’aeroporto, è di informarvi sulla migliore assicurazione per il volo aereo. Può essere un buon consiglio quello di collegarsi a internet sui siti dedicati che raccolgono tutte le offerte delle assicurazioni per i viaggi aerei e che vi permetteranno di scegliere quella che meglio rispecchia le vostre esigenze. In questo modo anche in caso di perdita del bagaglio potrete essere risarciti. Cosa utile siete abituati, per esempio, a portare con voi materiale importante come laptop o macchine fotografiche di valore, così magari potrete evitare di finire in situazioni “spiacevoli” come è accaduto alla sottoscritta perdendo irrimediabilmente due compagni di lavoro tecnologici di tutto rispetto!

Posted on by Monica in Cultura, Feste e eventi, Gastronomia, Shopping, Società, Turismo

Add a Comment