Italienerinnen in Berlin & Ein Haus in Tbilisi, 02 giugno 2015 – 28 marzo 2016

Si tratta di una doppia esposizione al Museum Europäischer Kulturen di Berlino, visibile a partire da giugno fino al marzo del prossimo anno. Erfüllbare Träume? Italienerinnen in Berlin si inserisce nel panorama della mobilità europea, focalizzandosi sulle donne italiane in Germania, soprattutto a Berlino

Italienerinnen in Berlin

alla ricerca costante di una nuova sfida e in un incessante mettersi in gioco. Il punto di vista proposto è prettamente personale e si concentra sui sentimenti, sugli oggetti portati con sé in una prospettiva intima tutta da esplorare. Le organizzatrici formano parte di un´associazione tutta femminile, Rete Donne, che organizza mensilmente incontri per scambiarsi opinioni ed informazioni. Ricordiamo inoltre, che sarà presente alla mostra Caterina Lizzano, riflessologa plantare, della quale Ruth vi ha già parlato in questo articolo.

Ein Haus in Tbilisi. Fotografie di Uta Beyer

La fotografa Uta Beyer documenta visivamente la situazione di una casa in affitto nel quartiere di Varketili, a Tbilisi (Georgia), intervistando le persone e le famiglie che vi vivono. Uta Beyer ci regalerà una prospettiva di vita quotidiana, pubblicata nel libro Korpus 18, che propone la storia e la vita di alcune famiglie in un edificio d´architettura sovietica.

Jennifer Maria Menegon

Posted on by Jennifer in Cultura, Curiosità, Mostre, Musei, Riflessologia Plantare, Salute, Società, Varie

About Jennifer

1ABj3Nn1*F3R

2 Responses to Italienerinnen in Berlin & Ein Haus in Tbilisi, 02 giugno 2015 – 28 marzo 2016

  1. Pingback: RDB su Italiani a Berlino | Rete Donne Berlino

  2. Jennifer

    Buongiorno Rete Donne,

    con grande piacere!

    Jennifer

Add a Comment