ITALIANI A BERLINO? DA OGGI E’ PIU’ FACILE ESSERLO

cropped-Senza-titolo-1

Buon pomeriggio a tutti ( che tragedia il volo Germanwings!!! Tragedia sui cieli europei laddove noi tutti ci sentiamo sempre così sicuri!!!!)

Ho conosciuto Stephanie un paio di mesi fa perché ci siamo trovate a collaborare su diverse cose, clienti, interviste, progetti, etc etc e la prima cosa che ho notato é stata la freschezza e giovinezza dell’aspetto unito  alla professionalità e maturità nel lavoro. Le agenzie che cercano di aiutare ( o fregare ;))  gli italiani o berlino negli ultimi anni si sono moltiplicate. Quante volte ho visto fare copy paste del mio sito su altri siti….alla fine neanche  ci facevo più caso…perché mi sono sempre detta…la qualità alla fine ripaga sempre. Ed é per questo che oggi sono molto molto contenta di proporvi l’agenzia Italiani a Berlino serissima di Stephanie. La sono anche andata a trovare di persona nel suo ufficio e la prima sensazione é stata di accoglienza, calore, professionalità. Con lei si ha l’impressione che tutto è risolvibile e fattibile.

Ecco a voi quindi un articolo su di lei e  la sua agenzia, scritto da Pietro Romeo. Buona lettura!

ITALIANI A BERLINO? DA OGGI È PIU’ FACILE ESSERLO

Coltivi il sogno di aprire un bar italiano tutto tuo ma non conosci la legislazione tedesca in ambito commerciale.
Sei un freelance e vorresti comprendere il sistema di tassazione per i lavoratori autonomi con partita iva.

Devi compilare un faciscolone di documenti per il jobcenter e non sai da dove cominciare.
Ti è arrivata una lettera dall’assicurazione sanitaria: un burocratese incomprensibile che ti ha provocato un forte mal di testa.
Hai chiesto informazioni a parecchie persone sulla tassa televisiva in Germania: ognuno dice la sua e nulla ti è chiaro.

Un italiano a Berlino che non mastica il tedesco o che al massimo lo sgranocchia, quando si trova davanti complicanze e difficoltà di tal genere, difficilmente può cavarsela con il fai da te.
Certo è vero, ci sono sempre gli amici e i conoscenti- quelli che vivono qui da più tempo o che magari qui ci sono nati – ma è altrettanto vero che affidarsi a loro comporta due ordini differenti di rischio: quello di ricevere risposte parziali ed imprecise (come se, per capirci, giungessero da un telefono senza fili) e quello di disturbare le loro quiete vite con incessanti tribolazioni burocratiche.

E infatti, da quando ho conosciuto la Dott.ssa Stephanie Groitzsch non è cambiata in meglio solo la mia di vita, ma anche quella della mia povera amica R., una ragazza colpevole di conoscere la lingua fin troppo bene e di essermi fin troppo amica se è vero che sono riuscito a trascinarla in ogni ufficio amministrativo plausibile di questa grande città.

E invece, da quando c’è Stephanie Groitzsch, con la mia amica R. andiamo anche al cinema o a prenderci una birra.
Ma chi è Stephanie Groitzsch? Vi starete di sicuro chiedendo.
Più che dirvelo io è forse meglio chiederlo a lei. Non credete? Secondo me sì.

Stephanie, chi è la Dott.ssa Stephanie Groitzsch?

Ti rispondo in prima o in terza persona? Dai, facciamo in terza. Ma solo per la prima domanda.
Stephanie è una psicologa tedesca che ha maturato esperienza universitaria e professionale nella sua terra natìa e che un bel giorno ha deciso di trasferirsi in Italia. Che sa benissimo cosa significa vivere le difficoltà pratiche e linguistiche relative ad un trasferimento all’estero e che proprio per questo ha deciso di aprire un’agenzia per favorire chi viene qui dal belpaese.

Parlaci meglio della genesi di questo tuo progetto.

Beh, è quasi partito per caso. Come ti dicevo, un ruolo importante è stato giocato anche dalla mia esperienza vissuta.
Giunta in Sicilia nel 2008 ho dovuto infatti affrontare non poche peripezie: burocratiche e logistiche in primis, ma anche ovviamente, linguistiche e culturali. Avevo delle ambizioni e delle aspettative relative al luogo e sono stata costretta a confrontarle con un territorio che non conoscevo.

Tutto ciò, credo sia esattamente quello che succede a coloro che si trasferiscono qui: chi per sfruttare le proprie capacità professionali, chi anche solo per fare una nuova

esperienza. La città può offrire molto, è vero, ma mi rendo conto che le informazioni utili sono ancora poco chiare e accessibili.

Quali sono, nello specifico, i servizi che offre AiB?

AiB offre servizi sia individuali che aziendali. Un ventaglio di opzioni che vanno dalla semplice telefonata ad un ufficio amministrativo, per proseguire all’insegnamento della lingua tedesca, fino alla promozione di liberi professionisti, aziende già presenti nel territorio e non.

Come si fa ad entrare in contatto diretto con la vostra agenzia?

Usufruire dei servizi AiB è molto semplice, basta consultare il nostro sito web www.italiani-a-berlino.com o in alternativa partecipare ai nostri open day dove è possibile conoscere a fondo il nostro team in un’atmosfera informale e magari davanti ad una buona tazza di espresso italiano.

Siete tutti invitati, ovviamente!

Posted on by Ruth in Alloggi, Assicurazione sanitaria, Case, Corsi di tedesco, Cultura, Curiosità, Documenti, Lavoro, Psicologi, Società, Studio

Add a Comment