Riflessologia Plantare a Berlino in italiano, francese, spagnolo, tedesco, L.I.S. (Lingua Italiana dei Segni) e DGS (Lingua dei segni Tedesca).

66865_567895746574496_1450518491_n

 

Lunedí mattina, dopo un settimana dir poco intenso tra impegni di svariato genere  e appuntamenti mondani ( Rocky Horror Picture Show)…mi stavo mentalmente ripassando  tutti  i ” to dos” della giornata, che con un bel sole, si preannunciava scoppiettante. Cerco di far uscire i figli puntuali da casa, come al solito tutto in fretta per poter gestire e organizzare al meglio la giornata e …ZAC! Collo completamente bloccato. Non riesco a muovermi neanche di un centimetro. Complice anche la perdita della voce con relativa tosse secca che mi sta dannando da 10 giorni…mi sono ritrovata a letto non solo muta ( che non é neanche male), ma anche completamente immobilizzata, sperando che le medicine e il calore facciano prima o poi effetto, al più tardi alle 16 quando chiudono le scuole e non ci sará la possibilità di disdire gli appuntamenti come ho fatto stamattina… E mi ritrovo a riflettere sulle parole che mi ha ripetuto più volte nelle ultime settimane Caterina Lizzano, che ho conosciuto durante delle sessioni di riflessologia plantare: ” bisogna darsi il tempo per le cose e se ne trarranno più benefici, inutile fare tutto di fretta”

Penso quindi che questa pausa forzata a letto sia un buon momento per potervi raccontare di Caterina, dalla quale sto andando per qualche seduta appunto di riflessologia plantare. È una tecnica di cui avevo già sentito parlare ma che non avevo mai utilizzato. Quando si é presentata l’occasione con la riflessoterapeuta Caterina, non ho esitato a  prendere appuntamento. Caterina non solo é una donna gentile, competente, e calorosa, ma soprattutto é in grado di metterti a tuo agio in qualsiasi momento del trattamento. Sia durante l’anamnesi, che viene fatta con una cura certosina, sia durante la tecnica prenatale ( dopo la quale sono stata una bomba di energia per circa una settimana), come pure durante il linfodrenaggio, durante il quale ero talmente tanto rilassata che sono andata a finire in un luogo bellissimo tra  il sonno e la veglia…e dal quale mi é riuscito difficile andarmene. Andare alle sedute di riflessoterapia significa per me non solo affidarmi alle competenze professionali di Caterina, ma anche riuscire a ritagliarmi quel tempo per riflettere sulla mia saluta, sulla mia alimentazione, sulle mie abitudini, cose sulle quali Caterina ovviamente dispensa preziosi consigli e sui quali é preparatissima. È quindi veramente con tanto piacere che vi racconto qualcosa di piú di lei e vi invito calorosamente a provare questa terapia, che può essere veramente utilizzata nei campi più svariati.

Caterina ha  47 anni ed é arrivata a  Berlino  3 anni e mezzo fa. Laureata in Sociologia, nel corso della sia vita ha sempre lavorato nel campo sociale e da 10 anni svolge l´attivitá di Riflessoterapeuta.

Svolge la sua professione in uno studio di Terapeuti vicino a Hermannplatz ( Friedelstr. 3a, 12047 Kreuzkölln) e tuttora é Tutor per gli studenti della scuola di Riflessologia Plantare a Roma.

Fa inoltre parte inoltre del team di terapeuti che svolge volontariato presso l’Heilehaus (http://www.heilehaus-berlin.de/beratung.html).

“Perché ti sei trasferita a Berlino ?” -le ho chiesto. “Mi sono trasferita a Berlino ispirata da una frase letta da qualche parte: “I sogni nel cassetto fanno la muffa”. Essendo Berlino un mio “vecchio amore”, dopo 25 anni di “lontananza” sono tornata a trovare un’amica e lei mi ha balenato l’idea di trasferir mici, cosí ho pensato: perché no? O ora o mai più. E pur non avendo in quel periodo i noti problemi economici che spingono ad emigrare, nel treno che mi avrebbe riportata da Fiumicino a Roma  decisi che sì, avrei fatto questa “pazzia”. Così, dopo 6 mesi di riorganizzazione, sono approdata nella città del sogno nel cassetto!”

Ho chiesto a Caterina di raccontarmi qualcosa di più sul suo metodo di lavoro.

“La Riflessologia che pratico è di tipo “occidentale” ed é Integrata perché supporto la terapia con ulteriori terapie quali: Fiori di Bach con preparazione di miscele e creme, l’Aromaterapia per la quale mi avvalgo di oli essenziali a fini terapeutici e la Cromoterapia con l’utilizzo della torcia per proiettare colori, sempre a fini terapeutici.

Le tecniche complementari alla Riflessoterapia Podalica che utilizzo sono il Linfodrenaggio riflesso al piede (per problemi di stasi venosa e linfatica e particolarmente indicato in gravidanza) e la Tecnica Metamorfica o Prenatale che lavora su piani energetici al fine di sciogliere blocchi ancestrali di cui non siamo a conoscenza. Effettuo terapie con i Fiori di Bach anche per gli animali.

Svolgo inoltre all´interno delle sessioni consulenza globale: Alimentare, Fitoterapica, sportiva, ecc.

La Riflessologia Plantare è una terapia complementare non invasiva, basata sulla teoria dei punti riflessi in piedi, mani, viso o orecchie a cui corrispondono le diverse zone del corpo. Il lavoro è di tipo olistico e personalizzato e puó essere svolto in sinergia con la medicina allopatica al fine di promuovere un migliore stato di salute della persona.

E’ usata per trattare:  stress, emicranie, insonnia, forme depressive, dolori della colonna e tensioni muscolari, disturbi dell’apparato digerente, problemi mestruali o menopausa, sinusiti, ritenzione idrica o problemi di circolazione del sangue, preparazione al parto, alla gravidanza, come supporto nelle terapie per il cancro, così come in molti altri casi.

Trattamenti offerti: Riflessologia Plantare Classica, Linfodrenaggio Riflesso al piede e Tecnica Metamorfica.

Tecniche di supporto utilizzate: Cromoterapia, Floriterapia, Aromaterapia.

Le lingue che utilizzo sono italiano, francese, spagnolo, tedesco, L.I.S. (Lingua Italiana dei Segni) e DGS (Lingua dei segni Tedesca).

578123_229589563808855_1777751690_n

La sessione ha la durata di 60 minuti e costa 40€, ridotto 30€ (per redditi bassi e disoccupati). Per i lettori del blog é previsto uno sconto del 10%.

Per maggiori informazioni e appuntamenti potete chiamare allo 0152. 57669772, oppure scrivere a cate.lizzano@gmail.com

https://www.facebook.com/pages/Riflessologia-Plantare-Integrata/211223632312115

 

 

 

Posted on by Ruth in Famiglia e bambini, Lavoro, Medici, Personale medico sanitario, Riflessologia Plantare, Salute, Società

Add a Comment