DaWanda Spring Party 2014. Qualche domanda agli organizzatori.

 

startseite_01

 

Noi di Italiani a Berlino abbiamo ricevuto un invito a partecipare a uno Spring Party organizzato da DaWanda. Ci siamo incuriositi e abbiamo chiesto qualche informazione in più. Ecco quello che ci hanno detto.

Cos’è lo Spring Party e perché è stato organizzato?

Il DaWanda Spring Party ha avuto luogo venerdì 16 maggio all’interno della DaWanda Snuggery che si trova in Windscheidstrasse 19 nel quartiere di Charlottenburg. Lo spazio della Snuggery è stato appena rinnovato e il Party è stata proprio l’occasione per presentarlo in esclusiva a giornalisti e blogger. Oltre a visitare lo spazio della Snuggery e a provare dolci di tutti i tipi, i partecipanti sono stati invitati a prendere parte a speciali laboratori DIY – Do It Yourself e hanno potuto vedere in anteprima la quarta edizione del “DaWanda LoveMag”. Una riffa, infine, ha messo in palio premi ed oggetti rigorosamente fatti a mano.
Cos’è la DaWanda Snuggery?

La DaWanda Snuggery* è molto più di una caffetteria e il significato è già nel suo nome: la parola “Snuggery” deriva dall’inglese e significa “camera accogliente”. Infatti, oltre a dolci, caffè e bevande, i clienti hanno trovato al suo interno un cinema, spazi per  workshop DIY e un negozio dove poter vedere, toccare ed acquistare tanti prodotti creativi e fatti a mano dalle centinaia di migliaia di venditori di DaWanda: insoliti articoli di design e mobili, accessori per grandi e piccini, capi d’abbigliamento, idee regalo uniche e tesori del passato. Inoltre, negli 80 metri quadrati della Snuggery, sono stati organizzati eventi e laboratori dedicati al mondo dell’handmade.

In poche parole, la Snuggery ambisce a diventare uno spazio unico dove creativi, designer, hobbisti e amanti dell’handmade possono incontrarsi e ispirarsi a vicenda.

Diteci qualcosa di più su DaWanda: cos’è e cosa trovano gli utenti sul sito?

DaWanda è il mercato online in cui artigiani, designer e hobbisti possono vendere i propri articoli originali e fatti a mano. Ponendosi come alternativa alla produzione e al consumo di massa, offre articoli unici e adatti a tutte le tasche e le occasioni, nelle categorie abbigliamento, arte, casa, bambini, gioielli, vintage e molte altre ancora.

Già nel nome si trova la sua identità: in africano, infatti, DaWanda è un nome femminile che significa “l’unica”. E proprio l’unicità e la distintività sono le caratteristiche che distinguono DaWanda: una nuova forma di “Social Commerce” in cui gli utenti possono mettersi in contatto tra loro e con i produttori, commentare e suggerire i propri articoli preferiti tra gli oltre 4 milioni di prodotti disponibili.

DaWanda è stata fondata a Berlino nel 2006 da Claudia Helming e Michael Pütz e oggi può contare su oltre 270.000 negozi e, con 18 milioni di visite al mese, è il marketplace dei prodotti handmade più grande d’Europa.

 

*Giorni e orari di apertura della Snuggery: 10-18 (giorni feriali) – 9-18 (weekend). Per info, scrivere a: snuggery@dawanda.com

Posted on by Mattia in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Gastronomia, Shopping, Società, Varie

Add a Comment