Sfatiamo leggende metropolitane: dove ci si può ANMELDARE a Berlino (prendere il domicilio)

250px-Anmeldung

foto da waldorf-hd.de

Buonasera a tutti, ebbene sí fa un freddo veramente becco ( stanotte arriva a meno 16)  come ho imparato a dire da una cara amica padovana. Nonostante tutto oggi i parchi di Berlino erano pieni di famiglie e bambini che andavano in slittino e si divertivano un mondo! io ho preferito la soluzione cioccolata calda e biscotti, anche perché raffreddata e influenzata come sto non sarebbe proprio stato il caso. Anche oggi Corrado Musso ha voluto farci un regalo. Un articolo che spiega bene cosa é la Anmeldung ( presa del domicilio) e sfata alcuni miti metropolitani. Buona lettura e benvenuti a tutti i nuovi arrivati che andranno presto ad anmeldarsi , come diciamo noi a Berlino! :) Ruth

Anmeldung

Un problema che hanno molti connazionali è dove abitare appena arrivati. Chi è quí da tempo sa benissimo che affittare un appartamento è praticamente impossibile appena arrivati. E se non hai una abitazione non è possibile essere assunti, aprire un conto in banca e altre cose.

Moltissima gente ripete come un mantra che non è possibile eleggere residenza presso un albergo o una pensione.

Bene. Sono leggende metropolitane

È possibilissimo.

Se la ggente, invece di fare riferimento alla esperienza del cuggino trasferitosi 20 anni fa, si prendesse la briga di prendere in mano il telefono e, magari, di leggersi le leggi che regolano il Meldepflicht (l’obbligo di registrazione presso il municipio), si accorgerebbe che NON esiste alcun articolo di legge che impedisce di eleggere residenza temporanea presso una struttura alberghiera.

All’atto della registrazione basta dichiarare di essere residenti presso un albergo e dichiarare che si tratta di residenza temporanea mentre si cerca una abitazione.
La legge che regola questo non è, purtroppo, una legge federale, ma ogni Land ha la propria. Ne ho controllate alcune e, in tutte, la definizione di Wohnung è, piú o meno, la seguente:

Begriff der Wohnung
Wohnung im Sinne dieses Gesetzes ist jeder umschlossene Raum, der zum Wohnen oder Schlafen benutzt wird. Als Wohnung gilt auch die Unterkunft an Bord eines Schiffes der Bundeswehr. Wohnwagen und Wohnschiffe sind nur dann als Wohnungen anzusehen, wenn sie nicht oder nur gelegentlich fortbewegt werden.

La prima frase significa:
Abitazione, secondo l’utilizzo fatto in questa legge, è definita come una superficie delimitata utilizzata per dormire o per viverci. Attenzione al doppio significato di Stanza e Spazio con la parola Raum.

Quindi mi dovete spiegare quale sia la differenza legale tra una stanza di albergo e una stanza in un appartamento in subaffitto

Peraltro un mio collega, italiano, lo ha fatto in 3 differenti cittá della Germania (abitare in un albrgo temporaneamente) e non ha avuto alcun problema a fare lo Anmeldung

Posted on by Ruth in Alloggi, Case, Curiosità, Documenti

2 Responses to Sfatiamo leggende metropolitane: dove ci si può ANMELDARE a Berlino (prendere il domicilio)

  1. Luca

    Effettivamente in quanto comunitari l’anmeldung è una pura formalità. La cosa “divertente” è che nel burgeramt di Schoenenberg mi chiesero il contratto, mentre a Kreuzberg non ti chiedono nulla 😀 Se avete problemi a Berlino vi consiglio di andare al Burgeramt di Kreuzberg.

  2. patrizia

    Ciao a tutti, sto cercando un piccolo appartamento a Berlino da condividere con il mio ragazzo. Qualcuno di voi affitta o conosce qualcuno che affitta? Massimo 600 euro.

Add a Comment