Tradizioni natalizie a Berlino

adventskranz 1 kerze

Buongiorno a tutti, dormito bene?

Il natale si avvicina a passi da gigante e per la prima volta mi ritrovo senza aver fatto ancora un albero di natale e pochissimi biscotti. Devo dire che é anche colpa di Matisse, il nuovo arrivato a casa nostra, un micetto rosso di 11 settimane che ci tiene belli impegnati con i suoi salti rocamboleschi….( e subito una distorsione presa dopo neanche una settimana dall’arrivo a casa).

Ma veniamo al tema dell’articolo. Forse molti di voi non sanno come festeggiano questo bellissimo periodo dell’anno i tedeschi, ho pensato quindi di fare una breve carrellata delle tradizioni più famose.

Adventskranz: corona d’avvento. In concomitanza con la prima domenica d’avvento si usa mettere a centro tavola una bella corona d’avvento con 4 candele e decorazioni. Io in genere compro la corona vuota e la decoro da me ( come nella foto per es) , ma ne esistono di giá pronte e altrettanto belle. Alla prima Domenica si accende durante i pasti la prima candela, e si accende poi tutti i giorni, fino alla seconda Domenica, dove se ne accendono due, e cosí via fino alla q uarta Domenica, quella che precede il Natale, dove si accendono tutte e  quattro. “Advent Advent ein Lichtlein brennt, erst eins, dann zwei, dann drei, dann vier, dann steht Weihnachten vor der Tür “( und wenn das fünfte Lichtlein brennt hast du Weihnachten verpennt = versione ironica, se hai acceso anche la 5.candelina il Natale ti é passato davanti).

Adventskalender: calendario d’avvento. So che questa usanza sta cominciando ad essere sempre piú usata anche in Italia. Dal  1 al 24 Dicembre i bambini aprono una porticina del calendario d’avvento, che puó essere di diverse tipologie. Ci sta quello classico, che si compra in una specie di cartoncino e dove dietro ad ogni porticina ci sta un cioccolatino, o quelli fatti a mano con il bricolage, o una via di mezzo come faccio io, tanti piccoli sacchetti da riempire con diverse cose, non solo dolciumi. Quando avevo tempo e non avevo figli usavo prepararne uno anche per il mio fidanzato ( ora marito) mettendoci dentro le cose piú strane e divertenti.

Plätzchen backen: preparare i biscotti: un’usanza che ho subito fatto mia dai tempi dell’università. Durante il weekend si preparano i biscotti da mangiare e regalare o appendere all’albero. Ce ne sono di diversi tipi, quelli fatti con i compagni di università contenevano addirittura Hashish 😉 ( i famosi Hashkekse ) mentre ora sono diventata un esperta a fare i biscotti per l’albero, una ricetta favolosa la trovate qui. I bambini si divertono un mondo e devo ammettere anche per me é piú che rilassante, oltre che bello regalarli dopo a parenti ed amici.

Weihnachtsmärkte und Glühwein: visitare i mercatini e bere il Glühwein ( vin brulé) :niente di piú bello che visitare ogni weekend un mercatino diverso e riscaldarsi con una tazza di Glühwein. Occhio che a me ne basta una bevuta a stomaco vuoto a farmene sentire l’effetto. Se sentite parecchio freddo mangiateci sopra qualcosa prima di berne la seconda o la terza…Qui trovate l’elenco dei mercatini di Natale di Berlino.

Julclub: non so il nome in italiano..una bella usanza che si fa a scuola, al lavoro, tra gli amici. Si mescolano i nomi di tutti i partecipanti e ognuno tira un nome. Ci sono poi delle regole precise per fare il regalo che possono variare ( prezzo, tipologia di regalo, colore , etc) e il destinatario del regalo non puó sapere da chi gli arriva. In genere é fonte di grande divertimento perché ci si puó scatenare…

Weihnachtsdekoration und Weihnachtsmarkt:le decorazioni sono bellissime, i balconi e le finestre sono decorati a festa, in genere le lucine sono bianche ma non solo,  i berlinesi in questo sono scatenati come anche lo sono durante l’estate a fare a gara a chi ha il balcone piú fiorito. L’albero di Natale tradizionalmente si prepara solamente il giorno della vigilia di Natale, di mattina o addirittura di pomeriggio!

Nikolaus e Weihnachtsmann: Nikolaus e Babbo Natale: il 6 Dicembre arriva Nikolaus e porta dolciumi e regalini da mettere nelle scarpe che sono state pulite la sera prima dai bambini e messe fuori dalla porta ( o se é il caso, anche dentro). Importante le scarpe devono essere pulite, se no Nikolaus non arriva. La sera di Natale si usa far venire un Babbo Natale in carne ed ossa. I miei ricordi si limitano ad una scampanellata alla porta della casa dei miei zii e un “”ooohhh é arrivato Babbo Natale”, tutti a correre e a trovare un sacco coi regali.  Ho voluto regalare ai miei figli un sogno piú concreto ( soprattutto perché io alla tenera etá di 3 anni giá sapevo che Babbo non esisteva :-(  ) e quindi ogni anno che passo il Natale a Berlino ( ogni due anni quindi) chiamo lo Studentenwerk dell’universitá e mi faccio mandare un Babbo Natale che provoca sempre grandi emozioni ( costo sui 40 euro). L’anno scorso ho avuto addirittura la fortuna di averne uno che parlasse italiano. Il Babbo Natale arriva, si siede, tira fuori il suo libro d’oro e controlla seriamente se i nomi dei bambini buoni sono inseriti, riferisce in cosa sono bravi e in cosa sono piú monelli e alla fine con grande sollievo per tutti tira fuori anche i regali….A Babbo Natale noi regaliamo sempre un po’ dei nostri biscotti fatti in casa. In tante famiglie non é il Weihnachtsmann a portare i regali, ma il Christkind, la tradizione vera e piú antica.

Bescherung und Weihnachtslieder: Regali e canzoni natalizie. In genere si fa la sera del 24 Dicembre. Prima di questo si usa cantare tipiche canzoni natalizie. Noi le canzoncine gliele facciamo cantare dai bambini al solito Babbo o quando siamo qui, davanti a Skype, ai nonni romani ( lacrimuccia). In genere anche chi frequenta poco la chiesa, usa andarci la sera della vigilia.

Zu Weihnachten gehört meist ein aufwändiges  Weihnachtsmahl, für das bestimmte
Speisen typisch sind, wie etwa die Weihnachtsgans oder der Weihnachtskarpfen. In manchen
Regionen gibt es das Festmahl erst am 1. Feiertag  – am  Heiligen Abend werden  dann  eher
Gerichte wie Eintopf oder Würstchen mit Kartoffelsalat serviert.
Auch der 25. und 26. Dezember (1. und 2. Weihnachtsfeiertag) wird von den Menschen sehr
unterschiedlich gestaltet. Meistens werden sie dazu genutzt Zeit mit  der Familie zu
verbringen, g

Weihnachtsmahl: Pasto di Natale: in genere la sera della vigilia ci si tiene leggeri: la tradizione vuole che a Berlino si mangi Kartoffelsalat e Würstchen o il famoso Eintopf, anche perché cosí la donna o l’uomo ” di casa” (insomma,  chi cucina) non deve passare il pomeriggio a sfacchinare…Conosco però tante famiglie che la sera del 24 preparano un pasto più succulento. Pasti tradizionali per il 25 o il 26 sono per esempio : Oca o anatra o tacchino con cavolo rosso alla mela  (Gans oder Ente, oder auch Pute mit Apfelrotkohl und Kartoffelklöße) : diverse volte mi sono cimentata in questo tipo di cucina e devo dire che il risultato é stato ottimo, ma non ci sarei mai riuscita senza l’aiuto e i consigli di un amico cuoco tedesco e della nonna di mio marito.

Dresdener Christstollen e dolci tipicamente natalizi:paragonabile al nostro panettone é la Christstolle, un dolce buonissimo che ho anche provato a fare da sola, la versione ripiena al Rum, che piú tempo rimane posata piú diventa buona.Ne esistono in diverse variazioni. Altri dolci buonissimi che si trovano sugli scaffali dei supermercati ( purtroppo cominciano giá a Settembre!) e di cui noi facciamo incetta sono i Domino Steine, i Lebkuchen, i Marzipanbrote e via dicendo…

Ci sono ancora tante usanze diverse dalle nostre e delle quali varrebbe la pena di parlare, ma la giornata chiama e il gatto pure, non ho comprato ancora neanche mezzo regalo e non so quando riuscirò a farlo, quindi direi che é arrivato il momento di alzarmi! Peccato che la neve si stia sciogliendo!!! Temo che non avremo un bianco natale, ma almeno abbiamo avuto un bianco avvento.

Buone feste a tutti!!

Posted on by Ruth in Cultura, Curiosità, Famiglia e bambini, Feste e eventi, Gastronomia, Turismo

One Response to Tradizioni natalizie a Berlino

  1. marga zen

    ciao a tutti, mi sono appena iscritta al blog e sono felice che ne sista uno per I a Berlino, fin’ora avevo solo connessuini con Francesi a Berlino…che sono tantissimi.
    Sono qua da solo2 mesi, quasi e devo iscrivermi alla Krankenkassa (ho visto qui suggerite TK – e devo farmi dare il n della Socialversicherungs….in brevissimo….sto già lavorando da una settimana. Qualche volontario che mi può dare una mano? vivo a Gesundbrunnen….grazie e buona giornata a tutti(p.s Buon Natale!!?)

Add a Comment